Caceres, il jolly di Montella. È lui l’ago della bilancia di tutta la fase difensiva

1



Ieri la presentazione di Martin Caceres, arrivato all’ultimo ma rivelatosi già davvero prezioso per la Fiorentina di Montella

Sei Scudetti, tre Supercoppa Italiane e due Coppa Italia con la Juventus. Nel 2008-2009 la stagione più ricca di successi: il triplete con il Barcellona. Nel 2011 ha vinto la Copa America con l’Uruguay. Oggi La Repubblica snocciola il palmares di Martin Caceres, che ieri si è presentato ufficialmente in sala stampa.

Un jolly preziosissimo per Montella, che lo ha mandato in campo appena ha potuto. Inseguito da anni da Daniele Pradè, ha grande esperienza, carisma e personalità. E’ l’ago della bilancia, perché con lui la Fiorentina può passare facilmente dalla difesa a tre a quella a quattro

1
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
montecatiniviola
Ospite
montecatiniviola

Quando l’hanno preso mi sembrava un acquisto errato, visto che in 3 anni ha cambiato 3 squadre e si ritrovava senza contratto. Contento di essermi sbagliato

Articolo precedenteConfermatissima la difesa a tre, centrocampo ok. I dubbi di Montella sono in attacco
Articolo successivoPulgar, il cileno è già un punto di riferimento: il centrocampo viola è suo
CONDIVIDI