Il Cagliari ci crede: tanti sardi a Firenze, Lopez conferma l’assetto dell’ultima gara

38



La prestazione di domenica sera alla Sardegna Arena, nonostante la sconfitta, è servita non solo per riappacificare il Cagliari con i suoi tifosi ma anche per alimentare la speranza della salvezza nelle ultime due sfide di campionato. Così scrive Il Corriere dello Sport. Se non si tratta di un vero e proprio flusso migratorio verso la Toscana, poco ci manca perché l’iniezione di fiducia, arrivata al termine dei novanta minuti contro i giallorossi, ha creato ciò che Diego Lopez si aspettava ormai da qualche tempo. In chiusura di una partita che si era aperta con alcuni fischi e la contestazione di una parte della tifoseria verso la dirigenza, sono arrivati gli applausi a scena aperta di tutto lo stadio che ha voluto così schierarsi apertamente dalla parte dei rossoblù.

E la società potrebbe pensare di organizzare un volo charter per Firenze, in partenza sabato pomeriggio con rientro fissato subito dopo la partita del Franchi. Non è escluso, poi, che i vari tifosi organizzati o anche i singoli, si mettano in moto per non perdere un appuntamento fondamentale per la caccia alla permanenza in A. Senza tralasciare il fatto che sono tantissimi gli emigrati sardi che vivono in Toscana e dintorni, pronti a raggiungere Firenze per dare una spinta in più ai loro beniamini. Sul campo, Diego Lopez potrebbe confermare il 4-3-1-2, con squadra più coperta rispetto alla difesa a tre. Il Cagliari affronterà la Fiorentina, poi ospiterà all’ultimo turno l’Atalanta.

38
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
marco
Ospite
marco

lo scorso anno l’empoli e ora il cagliari che retrocede per avere il paracadute bello sostanzioso .se fa punti va in b l’udinese e i soldi vanno a udine.il cagliari le perde tutte e 2

Paolo da Grosseto
Ospite
Paolo da Grosseto

Ma sinceramente a me del cagliari interessa poco, per me conta vincere e basta poi le vendette e bischerate varie contano poco. Nell’82 ero ragazzo ma ricordo il pianto che mi sono fatto però non nutro rancore verso chi giocò la sua partita come noi abbiamo fatto col napoli. A me i favori non piacciono si deve vincere perché si gioca meglio e non perché gli altri ci aiutino. Noi dobbiamo vincere per sperare ancora nell’europa e non per mandare il cagliari in B.

Sangue Viola
Ospite
Sangue Viola

Scudetto? Champions? Retrocessione? Noi dobbiamo vincere e basta! La Fiorentina è la squadra che amiamo e di tutto il resto…ce ne freghiamo!

Luca
Ospite
Luca

Ora, lasciando stare il fatto che non vedo il motivo per cui avrebbero dovuto favorirci nell 82, tenuto conto che non ci sono simpatie reciproche, NON DIMENTICHIAMOCI CHE È STATA LA SQUADRA DI DAVIDE E CHE LORO LO RICORDANO CON AFFETTO, quindi cerchiamo di vincere senza dubbio, però chi va allo stadio ( io sto a 1000km) piano con i cori, in rispetto alla sua memoria

VIOLASOUL
Ospite
VIOLASOUL

Sarà un partita molto seria e difficile . Noi rischiamo moltissimo xché anche vincendo dobbiamo stare attenti alle ammonizioni e arrivare a Milan decimati. Inoltre vincendo potremo fare un favore all’Atalanta che troverebbe un Cagliari demotivato. L’ideale sarebbe vincere, non avere giocatori squalificati e sperare che Crotone, Spal ecc. Vengano sconfitte. FV

Paolo da Cagliari
Ospite
Paolo da Cagliari

Io c’ero nell’82 e la cosa piu fastidiosa sono stati i cori a fine partita juve juve. Io sardo e tifoso viola non gli ho mai perdonati. L’anno dopo la penultima di campionato la juve vinse al Sant’Elia 1 a 2 e il Cagliari retrocesse la domenica dopo. Anche in quella occasione ero allo stadio e allora non si levo’ il coro juve juve.
Dal 1963 Alé VIOLA!!!!

Stripo
Ospite
Stripo

Ero in distinti mescolato ai Cagliaritani insieme agli altri arrivati in traghetto. Non mi ricordo i cori.

Rothbard
Tifoso
Murray Rothbard

E insomma,quanti vu sareste?

giue
Ospite
giue

loro saranno 400 al massimo

gianni daviddi
Ospite
gianni daviddi

Un charter? Sai che esodo

orentano viola
Ospite
orentano viola

Sarà un esodo!!!!…..ahahahahha

Walter, Firenze
Ospite
Walter, Firenze

Noi domenica dobbiamo vincere, loro hanno la possibilità di salvarsi all’ultima giornata battendo l’Atalanta in casa.
Hanno un punto in meno di Udinese, Chievo e Crotone, non credo che queste squadra facciano tutte due punti nelle prossime tre partite,
Forza Viola!!!!!!!!!!!!!

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Di che ti preoccupi? La salvezza o la retrocessione del Cagliari non ci riguarda…

Sardegna Viola
Ospite
Sardegna Viola

Solo un risultato’: vittoria della MIA Fiorentina! Di tutto il resto mi interessa ben poco!

Firenze regna
Ospite
Firenze regna

Non serie b, ma serie beeeee beeeee

alebg
Ospite
alebg

Per arrivare a Milano a giocarsela (ARBITRI PERMETTENDO),bisogna prima superare il Cagliari.Sara’ durissima,questi rischiano la B sul serio..

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

AMICO NON SONO STRONZATE… LE DICI ANCHE TE DICENDO FORZA VIOLA.. NON SEI DEI NOSTRI ……………………… SEI SI VINCEVA A CAGLIARI NEL 82.. CREDO CHE LO SCUDETTO SAREBBE STATO NOSTRO……………………. SE PERDONO LORO DOMENICA CHISSE NE FREGA……………………… VADINO PURE IN B………………………….. NOI DOBBIAMO VINCERE………………………………………………

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Le altre squadre, giustamente, con noi non hanno mai un “occhio di riguardo” anche le gemellate, non vedo perché dovremmo averlo noi….. vincere, possibilmente, e basta. Oltretutto nell’82 una mano questi non ce la dettero davvero….. anzi…..

Ciao
Ospite
Ciao

Nel 82 Il Cagliari non avesse pareggiato sarebbe retrocesso.che mano ti doveva dare?

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Appunto, infatti non gliela daremo neanche noi…….. comunque ti rammento che fecero i cori pro giuvendus per tutta la partita…..

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

una notizia perfettamente normale,direi,loro si giocano la permanenza nella categoria,se perdono a firenze la loro retrocessione potrebbe diventare veramente un incubo reale per i sardi,quindi sia la squadra che la tifoseria ritengo che sono consapevoli che firenze è una sorta di ultima chiamata per la loro salvezza e pensare che fino ad un mese fa il cagliari sembrava tra le compagini in lotta per la salvezza,una delle formazioni più serene in classifica,questo è il calcio,a volte diventa spietato,terribile,in altre circostanze ti regala gioie indescrivibili a parole,ma poi detto questo,ci siamo noi,cè la fiorentina,cè questo fantasitico gruppo di calciatori che non… Leggi altro »

Nanni67
Tifoso
Nanni

Quel giorno ero allo stadio.Da quella partita, io cagliaritano DOC, mi innamorai della Fiorentina e, ne sono fiero, quell’amore non è mai passo!
P.S. Domenica sarò infamato in ogni modo ?

Purple
Ospite
Purple

I sardi-gobbi che cantavano allo stadio Juve, Juve, per deriderci, dopo i pareggio dell’ 82 ve li siete dimenticati? Io no… capisco che qui ci sono molti discendenti degli immigrati sardegnoli, che tifano ancora Cagliari… io vi dico solo una cosa: ma andatevene affncl

Rimbaud
Ospite
Rimbaud

Grande Purple

spelle63
Ospite
spelle63

ma quale vendetta, lo scudetto lo rubarono i gobbi non certo i sardi… dobbiamo vincere per sperare nell’europa fino all’ultimo, il resto sono solo str…….! Forza Viola

brian
Ospite
brian

Concordo con spelle63, non centra niente la vendetta,, certo ci fu negato un gol regolare, ma il misfatto fu fatto a Catanzaro. E ricordatevelo che non era possibile fare lo spareggio x designare la squadra vincitrice, causa i mondiali, quindi dovevano vincere i soliti noti. Che delusione fu…..ma ormai è acqua passata e avevo 36 anni di meno………mannaggia SFV

macao
Ospite
macao

Poche seghe mentali, anch’io non ho dimenticato l’82. Li voglio retrocessi!

Rep
Ospite
Rep

Vanno cacciati in serie B, senza remore

Abelardo
Ospite
Abelardo

82 certo che avete una bella memoria ! Con tutto quello che s’è vinto dopo quella partita,, ovvia acqua passata .

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Nel lontano 1982 (anno di meglio secondi che ladri) l’ultima partita di campionato si giocò a Cagliari e io c’ero. I giornali di Cagliari ci accolsero con un ” non passa lo straniero” e difatti non riuscimmo a passare. Svariati motivi (gol regolare annullato), accanimento dei tifosi locali e strenua difesa della squadra ci bloccò ad un pari, che salvò il Cagliari dalla retrocessione. Noi non riuscimmo a chiudere il campionato a pari punti con la Juventus e ci saltò lo spareggio per lo scudetto, che, di conseguenza, fu regalato alla Rubentus. Ogni tanto una piccola vendetta ci starebbe :… Leggi altro »

Pinob
Tifoso
Member

16 maggio 1982 io c’ero
13 maggio 2018 non potrò esserci ma sarà che se fossi presente
46 anni, la vendetta è un piatto che si serve freddo
nessuna pietà (sportiva si intende)

Ponzio
Tifoso
ponzio

d’accordo la vendetta è piatto freddo e la matematica però una scienza certa: gli anni trascorsi dall’82 sono 36, siccome c’ero anch’io non vorrei trovarmi più vecchio di 10 anni…

SKARAKKIO
Ospite
SKARAKKIO

Ah ah ah

alevr
Ospite
alevr

Con il nome che hai, credo che tu, in passato, abbia fatto un torto a qualcuno molto in alto. Oggi arriva la vendetta e ti ritrovi che dall’82 a oggi, solo per te, sono passati 46 anni. Secondo me tutto torna.

Valby
Ospite
Valby

Essendoci la Rube di mezzo in questa vicenda saranno 46 sul campo 😀

Ponzio
Tifoso
ponzio

L’atmosfera che si respira a Cagliari è leggermente diversa da quella narrata dall’articolo. Molta delusione e feroce irritazione verso Lopez e la squadra. La partita contro la Roma non è piaciuta per niente ai tifosi cagliaritani perché ritenevano la roma assolutamente senza energie e con molti titolari spompati. Regna un pessimismo diffuso e una profonda insoddisfazione verso Giulini e la dirigenza. Ovviamente sperano di fare il colpaccio a Firenze, ma qualcuno ritiene anche che la ferita dell’82 possa riaffacciarsi e rendere la partita ancora più dura.

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBB……………….IN RICORDO DI CAGLIARI VIOLA DELLO SCUDETTO RUBATO……………………………

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Anche io spero di vincere e vedere il Cagliari in B, anche se nel ’82 loro comunque si giocavano la salvezza, quindi dovevano giocarsela. Il problema fu l’omino vestito di nero (allora si usava così forse perché gli si augurava la morte….) e il suo collega a Catanzaro ( i nostri gemellati fecero di tutto, ma contro la disonestà…..). che decisero che non doveva esserci spareggio.
Anche se sommando il furto a Cagliari e quello a Catanzaro lo spareggio non si faceva lo stesso, ma lo scudetto era a Firenze….

Articolo precedenteGiudice Sportivo: 10 mila euro di multa al Genoa, per lancio di oggetti da parte dei tifosi
Articolo successivoArber Zeneli nel mirino. Sull’esterno dell’Heerenveen ci sono Napoli e Fiorentina
CONDIVIDI