Cagliari, per la Fiorentina campo stregato: solo tre vittorie e 15 sconfitte…

    0



    Nainggolan Cagliari RoncagliaIl campo del Cagliari è quasi stregato per la Fiorentina. Basta guardare il bilancio in serie A che vede solo 3 vittorie dei viola contro 15 pareggi e ben 15 sconfitte, con 22 gol segnati e 41 subiti. E non si può dimenticareche proprio una mancata vittoria a Cagliari, nell’81/82, impedì alla Viola di conquistare il suo terzo scudetto. Addirittura per moltissimi anni la Fiorentina era rimasta ferma all’unico successo, per 1-0, del 65/66, con ungol di Nuti segnato all’ultimo minuto.
    Poi nell’era Della Valle sono arrivate le altre due vittorie in Sardegna, ma anche 3 pareggi e 4 sconfitte. Il primo confronto di questo periodo, nel 2004/05, coincidente con l’esordio di Zoff sulla panchina viola, fu perso per 1-0. Nel 2005/06 un fortissimo vento causò l’interruzione della gara, poi ripresa dopo dieci giorni e conclusa sullo 0-0, anche a causa di un rigore sbagliato da Toni. Finalmente nel 2006/07 il ritorno alla vittoria attesa da quarantuno anni. Un 2-0, con doppietta di Toni. A seguire due sconfitte di fila. Per 2-1 nel 2007/08, di Santana il gol della bandiera, e per 1-0 nel 2008/09. Quindi il 2-2 del 2009/10, firmato per i viola da Marchionni e Jovetic.
    E nel 2010/11 l’ultima vittoria per 2-1, con Cerci autore di entrambi i gol. A concludere lo 0-0 del 2011/12 e l’inattesa sconfitta per 2-1 subita nello scorso torneo, con l’inutile gol segnato da Cuadrado nella ripresa.