Cagni: “Fiorentina con il freno a mano tirato per paura. Manca un leader”

5



Cagni

L’ex allenatore dell’Empoli ha parlato della gara di domenica prossima contro i viola a Firenze

Gigi Cagni ha allenato l’Empoli oltre dieci anni fa e a Radio Bruno ha parlato degli azzurri di Iachini e della Fiorentina di Pioli: “Ormai hanno fatto diventare il calcio una scienza, ma i numeri non c’entrano niente, contano i giocatori forti e basta.

La bravura di ogni allenatore è quella di far giocare i giocatori nel ruolo giusto, fine, non devono fare altro.

Fiorentina? E’ una squadra giovane e deve giocare libera, senza pensieri, perché tanto la squadra è questa e non si può pensare che possano fare 50 gol. Chiesa e Simeone non sono due bomber e siccome è stata costruita così non si può pensare di fare chissà cosa.

La Fiorentina si deve liberare la mente, ha il freno a mano tirato per le paure. Manca una persona carismatica dentro lo spogliatoio. I giocatori devono divertirsi a fare questo sport“.

5
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Non hanno paura ma consapevolezza che si sta vedendo il loro valore

michele
Ospite
michele

“Chissà che cosa” non se lo aspettava nessuno, ma 5-6 gol fatti in più (e relativi punti) potevano aiutare, e cmq bisogna crederci perchè sono ragazzi e perchè c’è un grande equilibrio

Biliapolis
Tifoso
biliapolis

Manca solo un vero allenatore che insegni calcio, il piolo i ha insegnato solo a difenderci.

Hatuey
Tifoso
hatuey

Nella partita col Sassuolo è successo qualcosa verso la fine, Pezzella si è comportato da vero leader. Spero questo segni una nuova stagione per la Viola.

Fkdelaw
Ospite
Fkdelaw

Semplice ma è proprio così.. e pioli bona ugo

Articolo precedenteAglietti: “Empoli favorito a Firenze. I problemi della Fiorentina sono due”
Articolo successivoMartorelli: “Mi aspettavo una Fiorentina più in alto in classifica. A gennaio Corvino farà qualcosa”
CONDIVIDI