Calamai: “La Fiorentina non ritiene più Borja indispensabile, io invece…”

47



Luca Calamai ai microfoni di Radio Blu riguardo Borja Valero: “Ho sempre intravisto nel suo modo di giocare qualcosa di importante. E’ un grande uomo dentro e fuori dal campo a livello umano oltre ad essere un professionista. Nella finestra di mercato di gennaio la Fiorentina aveva dato il via libera alla sua cessione in Cina, ma il giocatore ha impedito il trasferimento. I viola non lo ritengono più indispensabile, io invece penso che possa dare ancora tanto a questa squadra.”

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
tomcat
Ospite
Member

Badelj corre e gestisce palloni? Ma dove? Caro amico Kubrik, Borja ha fatto 14 reti in 154 partite. Il tuo Badelj ne ha fatte 4 in 63 partite e Vecino 2 reti in 43 partite! Il recupera palloni fa quasi sempre passaggini veloci a 5 metri per non prendere delle pedate e spesso sbaglia anche quelli. Poveri tifosi viola, a voi piace cambiare sempre? Tassatevi e comprate iniesta, non vi va? e’ Vecchio? Comprate Ibra, Messi e vediamo se con due pippette come Vecino e Badelj, Vecino un po’ meno, il gioco della fiorentina, verso l’area avversaria e a protezione della nostra area sara’ perfetto. Borja deve avere vicino gente come Sanchez, Cristoforo,Vecino, Saponara, Berna e Cristoforo, di Badelj si puo’ fare tranquillamente a meno. Vediamo l’anno prossimo nel milan cosa sapra’ fare, ci risentiremo. Certo infamate Borja, mentre ci sono difensori ridicoli…. Avanti viola sempre

Ma vaia
Ospite
Member

Sindaco, bandiera… Mi scapoa da ridere. Roma non è la Cina e come hanno detto, lo sanno anche i gatti che sarebbe andato in casa giallosozza se avessero passato il preliminare. Poeri brodi, l’unica bandiera si chiama ANTOGNONI gli altri non sono altro che pallide fotocopie. Se ad un qualsiasi giocatore gli offri la Champions e soldi in più fa carte false pur di andarsene e il sindaco non era da meno…giustamente dal suo punto di vista.

silvia
Ospite
Member

E’ PRIMA DI TUTTO UN GRANDE E UMILE PERSONA. E’ UN GIOCATORE STUPENDO, CREA, ACCAREZZA IL PALLONE, GLI DA DEL TU, ASSIST A NON FINIRE. SI SACRIFICA SEMPRE. E’ SEMPRE PRONTO A RIVESTIRE QUALSIASI RUOLO, NON SI LAMENTA MAI,,,,,,,,ANCHE LUI E’ UNA BANDIERA DI FIRENZE, IO E MOLTI ALTRI LA PENSIAMO COSI’, CMQ SECONDO ME NON VA VIA PERCHE’ LUI ENTRERA’ IN SOCIETA’, NON ORA MA LO VEDRETE SFV E BORJA I SANDACO, I FENOMENO IL GRANDE C’E’ SOLO BORJA VALERO♥

tamburo di latta
Ospite
Member

Ci penserei non due ma tre volte e forse più. Da rivedere probabilmente il tempo di utilizzo e la posizione in campo, anche Pirlo tempo fa sembrava finito poi fece ancora buonissimi campionati.

Veneziaviola1978
Ospite
Member

Mister selfie….il resto è poca cosa….

hamrin 56
Ospite
Member

E’ strafinito

principe
Ospite
Member

D’accordo pienamente

alessiocerci
Ospite
Member

il più grosso rimpianto di quest’anno per i DV è non averlo venduto alla Roma perché adesso da Borja non tu ci prendi neanche 1 milione….. è ultrafinito ed è a carico tutte le volte che gioca

michele
Ospite
Member

Con queli nick ridicolo e fuori luogo ti dovresti solo astenere…

fabio
Ospite
Member

E apparve l’angelo mandato dal Sòla che prevenne quanto più tardi, maggio-giugno, fu detto dal Gran Consiglio “solo pochi resteranno (n.d.r. quelli che stanno sotto al milione) gli altri saranno ceduti e con i soldi incassati, si andrà subito sotto nel bilancio, per la stessa cifra incassata o per qualche milione in più per cui solo mezze seghe, lungodegenti, mezzi rotti, in via di pensionamento anticipato o al massimo carneadi che potrebbero fare plusvalenza entreranno nella casa dei Grandi Sòla”. Tra non molto “la voce del padrone” o angelo del Sòla, annuncerà meraviglie scuotendo le masse alla rincorsa dell’abbonamento, così sarà, nei secoli dei secoli. Amen

Pacco dono
Ospite
Member

Milenkovic, Jesus più il centravanti polacco pare siano già stati acquistati, si stanno buttando sulla linea verde.

Pacco dono
Ospite
Member

Vero che è stato spremuto come un limone ma il Borja visto l’ultimo anno è poca cosa. Se dev’essere rifondazione può partite anche lui oltre a Gonzalo, Badelj e Kalinic, l’importante è ripartire da Berna, Chiesa, Vecino, Saponara, Hagi Sportiello.

Canterbury
Ospite
Member

Il”sindaco” del tricchetracche aveva già accettato il trasferimento alla roma, poi la roma è uscita al preliminare CL e non ne hanno fatto più nulla; peccato. Per me se ne può anche andare visto come ha giocato.

olegna
Ospite
Member
anche se la cosa non riveste alcuna importanza, qualche volta ho accennato al fatto di essere nato e di vivere a Brescia, il mio cuore, il mio sangue, la mia anima e le tantissime lacrime versate nei miei quasi 60 anni di vita, sono però assolutamente VIOLA. non mi vergogno per nulla se dico che un briciolo di pensiero, anche in memoria del mio amatissimo papà che era biancoazzurro, ogni tanto va anche al Brescia, purchè le strade non si incrocino, sennò non ho dubbi, SEMPER VIOLA. ma tutto questo era solo per dire che i maledetti calzolai e tutta la loro altrettanto stramaledetta corte dei miracoli ci hanno afossati e ridotti a vivacchiare come faceva, riposi in pace, Corioni che appena si ritrovava un giocatore appetito da altre squadre non ci pensava due volte e, oplà, era già bello che infiocchettato e venduto. lo satete che di qua è… Leggi altro »
Albe47
Ospite
Member

Borja grande giocatore e grande uomo ……ma il calcio vuole i ricambi ….se vuoi stare al massimo livello-
Ormai fisicamente e debole e poco lucido non piu’ adatto al calcio di oggi
ALLA VIOLA CI VOGLLIONO INCONTRISTI FORTI A CENTROCAMPO E IN DIFESA
L’unica cosa importante del calcio è prendere poche reti se vuoi arrivare in alto in classifica ho andare avanti nelle coppe
Guardate le ultime statistiche degli ultimi 30 anni
ZUCCONI E INCOMPETENTI

Macao
Ospite
Member

Leggendo i commenti si capisce che il popolo va solo a simpatia. Signori, Borja Valero è dai tempi delle 4 giornate di squalifica a Parma che non è più quello del primo anno. Aprite gli occhi.

Kubrick
Tifoso
Member

A me mi fanno ridere quelli che scrivono che bisogna tenerlo perchè è un “professionista” e “corre sempre tanto”. A parte i due gol che ha fatto per puro caso in questa stagione , la sua incisività in attacco e pari a zero. Quella in fase difensiva è ancora peggio. Badelj macina meno kilometri di lui, ed è meno elegante con la palla tra i piedi ma recupera piu’ palloni, ergo sarebbe molto piu’ indispensabile lui in linea teorica. Solo che il croato non ha mai postato foto su instagram con la fascia da sindaco e allora vi piace di meno.

GIL
Ospite
Member

per costruire qualcosa di importante ci vogliono persone e professionisti seri…BORJA è rappresenta tutto ciò!!!! le partite si vincono in campo (e lui è un maestro) ma anche nello spogliatoio…quindi poche chiacchere…e siamo seri…le “grandi” hanno capito certi valori…non purtroppo non ancora…abbiamo giovani proesse…ed a BORJA si possono ispirare…concludo: 1) in qualsiasi azienda di successo si lavora con certe basi…2) preferisco perdere con professionisti seri…che aver a che fare con mercenari…che giocano 2 partite si altre due no….3) ho visto tutte le gare…borja ha dato sempre l anima… quest anno è andata cosi…ma lui si salva sempre… (rivedetevi le partite)…FORZA VIOLA

ALE
Ospite
Member

SONO PIENAMENTE IN SINTONIA CON PIPPO “E’ UN GIOCATORE DA CALCETTO”

S70
Ospite
Member

Boria per me dovrebbe finire la carriera qui anche se giocasse male tutte le partite. Corre più lui di tutti gli altri messi insieme e da sempre tutto in campo, senza considerare l’attaccamento che lui è la sua famiglia hanno per Firenze….
Siamo sempre a parlare di giocatori bandiera, come per Bernardeschi, poi bastano alcune pertite giocate così così per volerlo mandare via…
Forza viola

Ludwig
Tifoso
Member

Per Borja vale quello che può valere per altri giocatori. E’ il nuovo allenatore che deve decidere se gli serve e come è giusto impiegarlo. Credo che se ben impiegato possa offrire ancora molto sia sul campo che nello spogliatoio, dove sarebbe l’uomo di maggior esperienza ed una guida per i più giovani.

ivan
Ospite
Member

La juve ha venduto Zidane, Pogba, Vidal e Pirlo. Il PSG Ibrahimovic. L’elenco di campioni prima o poi venduti è infinito.
Possibile che ci sia chi su questo sito infami la proprietà viola perchè pronta a vendere i suoi giocatori al prezzo che ritiene ragionevole?
(peraltro giocatori comprati dai Della Valle, con soldi loro, non con i soldi del monopoli o dei tifosi)
Detto questo a me Valero piace ancora… quest’anno non fa testo per nessuno perchè è la squadra che non gira.

Sciopenviola anche oggi
Ospite
Member

Ah,ah,ah,soldi loro?? I soldi sono quelli dei clienti abbonati a stadio e TV, cerca sul dizionario la parola autofinanziamento e poi riproponi il post

Gianni
Ospite
Member

Della rosa di quest’anno terrei: Sportiello, Astori, Salcedo, Sanchez, Vecino, Borja Valero, Cristoforo, Hagi, Saponara, Bernardeschi, Chiesa, Tello, Kalinic. Sarà però difficile poterli trattenere in quanto non giocando in Europa, la vetrina internazionale manca e visti i presupposti, mancherà ancra per molti anni. Chi ha una valutazione di mercato alta oggi, (Borja Valero, Bernardeschi, Kalinic) non la avranno più nei prossimi anni e quindi procuratori e loro stessi spingeranno per andarsene presto e DDV , vedendo i soldi che potrebbe perdere, li farà cedere senza battere ciglio.

Tresantiviola
Ospite
Member

A parte che la societa viola non ritiene indispensabile nessuno basta che arrivi denaro vendono tutti perché l’importante per loro è solamente il lato finanziario quello tecnico viene molto in secondo piano ,molte colpe sono proprio del sig. Calamari che se invece di difendere sempre e comunque i D.V. & C a cominciare dalle discussioni con Prandelli poi Montella e ora Sousa e fosse stato più obbiettivo nel distribuire le colpe forse avrebbe aiutato molto di più la squadra e i tifosi ,che tante cose le facevano notare da tempo,a non ritrovarsi in questa situazione certo un giornalista deve lavorare sulla notizia dire le sue opinioni ma soprattutto deve avere il senso dell’ obbiettività e non tirare l’acqua solo al proprio mulino ….

Mario z
Ospite
Member

Non fate stupidaggini Borja è importante per la squadra , ci sono altri che dovrebbero andare via e in prima fila Sousa con il suo modo di giocare , giocatori fuori ruolo, non hanno aiutato nessuno perciò vorrei vedere Borja con un altro allenatore e vediamo. Inoltre Corvino non ha per niente aiutato la squadra prendendo giocatori non adatti al gioco della Viola. Per me se cambiano , subito, l’allenatore è Corvino invece di prendere diversi giocatori scarsi solo pochi ma buoni , si vedrebbe un grande cambiamento. I giocatori non seguano più Sousa , anche se dicano che sono uniti ……

Pippo
Ospite
Member

Io ho sempre visto che fa le seghe al pallone e basta

Matteo
Ospite
Member

I primi anni c’ha riempito gli occhi a tutti, ma ora fa du palle…….

Rocco54
Ospite
Member

quest’anno, per carnevale, ti sei mascherato da Borja? ah ah ah … dammi retta, non perdere il tempo dietro il pallone, datti all’uncinetto.

Gaesill
Ospite
Member

Il fatto è che Borja ci ha abituati male negli anni passati. Sempre il migliore in campo, sempre lì a dettare il gioco, ad inseguire gli avversari a sputare sangue per la Viola. Tantissimi campioni, a cominciare da Messi e Ronaldo hanno avuto ed hanno ancora periodi altalenanti, però per i tifosi rimangono sempre idoli e simboli. I nostri “tifosi” invece sono pronti ad osannare quando si gioca bene, ma i primi a mugugnare e poi rottamare un giocatore che invece del 100% per un periodo dà l’80%. Comunque Borja rimarra sempre uno dei miei preferiti, e dovrebbe terminare la carriera a Firenze.

Grulloparlante
Ospite
Member

Sono d’accordo con te, si chiama riconoscenza parola sconosciuta ai più, si tratta di un giocatore avanti con gli anni di conseguenza gli si abbassa l’ingaggio proprio per un rendimento inferiore, quest’anno però ha reso al 40% magari all’80! Se poi non accetta pace… comunque borja dovrebbe finire la carriera a Firenze.

Fra,scandicci
Ospite
Member

Mettiamoci un bel computer con intelligenza artificiale al posto degli attuali dirigenti, avrebbe sicuramente più sentimenti e per il resto forse farebbe anche meglio

Gherardo
Ospite
Member

Se nella fiorentina ci fossero almeno altri tre Uomini e corridori come lui (chiesa a parte ma è un “ragazzino”) vedevi come eravamo messi in classifica in questo momento. Inoltre c’è da tener presente che nel suo ruolo non ha mai giocato.

Japa
Ospite
Member

Borja e’ da tenere assolutamente!!

Corriere viola
Ospite
Member

Fuori le mani da Borja, lo spagnolo è l’unico con tanta classe è qualità di gioco tra i senatori, mettilo nei suo vero ruolo con accanto giocatori che abbiamo tanta voglia e qualità (no un Badel, che cammina in campo) e vedrai.

Luca_I
Ospite
Member

È che la società cerca di tagliare sull’ingaggio. Siamo a livello del Chievo, purtroppo.
Firenze nn merita questo. Ha avuto grandi campioni ed ha un campione come Borja che la società nn fa nulla per tenere. Si è comportata senza memoria con gente come Pasqual e Gonzalo R e così sta facendo con Borja. Per pagare gli stipendi di quest’anno venderanno Kalinic, prenderanno ragazzetti di belle speranze, quest’anno valorizzeranno Bernardeschi e a fine campionato prossimo lo venderanno. L’anno dopo faranno lo stesso con Chiesa. Basta mi deprimo troppo.

Claudiopiombino
Ospite
Member

se il Berna resta alla Viola un altro anno è una gran notizia ( ma io ho chiamato il mio primogenito Tommaso e se nn vedo……..)

Lorenzo
Ospite
Member

Borja Valero è l’unico che si impegna e che fa gioco in questa squadra. E’ sempre il migliore di tutti!

Rocco54
Ospite
Member

il Borja ha sì dei momenti di appannamento ma è anche una bilancia per il nostro gioco.
chi oggigiorno ritiene finito un giocatore di 32 anni come minimo è uno stupido.
spero che il Borja resti in viola altrimenti via dall’Italia.
mi dispiacerebbe vederlo avversario.

IrBudelloDiToPa
Ospite
Member

e siccome di solito non ne prendi mai una, è palese che sia il caso di venderlo. Il problema è che allo stato attuale, non te lo compra nessuno se non offrendo spiccioli

GIANNI CRUDA
Ospite
Member

Occhio a Calamai che cerca sempre di mettere zizzania tra i viola per avvantaggiare le sue due milanesi, senza le quali in Europa la sua Gazzetta serve solo per pulirsi il bu__ ___ ____

Gigliocaldo
Ospite
Member

se la società aveva dato via libera già da tempo al trasferimento c’è poco da dire ormai

Purple.kalabrians
Ospite
Member

io invece no caro calamai,ha giocato onestamente con tutto il bene di questo mondo,una stagione al di sotto,a parole ha sempre detto che gli piace la viola firenze vorrebbe chiudere la carriera quì bla bla bla ma ahimè,da e per come ha giocato,sembra quasi essere rimasto per forza,si parla di un 32enne…..

Potini
Ospite
Member

Strategia della società: non far finire la carriera a Firenze a nessuno, non importa quanto attaccato ai colori.

Violami
Ospite
Member

Fatelo giocare nel suo ruolo (non dietro la punta) e vedrete che ritornerà a giocare bene.
Anzi io il prossimo anno lo metterei centrale nei tre di centrocampo, quello è il suo ruolo per dare maggior risalto alle sue doti tecniche.

Sciabolino
Ospite
Member

Borja Pippero e’ un giocatore normalissimo e sopravvalutato, se vogliamo rinverdire la rosa e puntare sui giovani lui e’ tra quelli che se ne deve andare insieme a Gonzalo, Badelj, Ilicic,Milic, e compagnia bella.

UbriacoDiViolone
Ospite
Member

Non penso sia un pippero ma un giocatore che per come tratta la palla spesso vende fumo per arrosto, rallenta molto il gioco e non penso sia adatto a fare il regista “alla pirlo o pizarro”, però ritengo che in determinate partite o momenti della partita, per la gestione della palla sia ancora uno dei migliori in serie a, tra venderlo (o forse svwnderlo) e essere leader ci può stare ad essere uno delle 4 mezzeali della rosa, che dia anche l’esempio ai giovani e magari, se davvero ama così firenze e la maia, lui si potrebbe essere in futuro quel giocatore dietro la scrivania che ci manca, un ruolo alla nedved, o come bruno conti alla roma

wpDiscuz
Articolo precedenteMazzarri: “Mi dispiace molto per Zarate, stava facendo bene con noi”
Articolo successivoStagione finita? No. Dal rispetto per chi ha già pagato al tabellone di Coppa passando per le svalutazioni dei calciatori
CONDIVIDI