Calcio in lutto, è morto Eusebio. La ‘Pantera nera’ vinse il Pallone d’Oro nel 1965

    0



    luttoÈ morto nella notte per un arresto cardio-respiratorio Eusebio da Silva Ferreira, ex stella del calcio portoghese. Lo ha annunciato il Benfica, squadra con cui vinse la Coppa dei Campioni nel 1962. Conosciuto come “La Pantera nera” il giocatore aveva problemi di salute dal 2012, quando fu ricoverato in ospedale per un ictus durante la sua permanenza in Polonia per l’Europeo. Eusebio ha vinto il Pallone d’Oro nel 1965 e due edizioni della Scarpa d’Oro nel 1968 e nel 1973. 

    Commenta la notizia

    avatar
      Subscribe  
    Notifica di
    Articolo precedenteFiorentina – Livorno e la battaglia contro la FOP: la doppia partita del Franchi
    Articolo successivoIl cordoglio della Fiorentina per la morte di Eusebio. Al coro si unisce anche Rui Costa
    CONDIVIDI