Calcioscommesse, scarcerati Bazzani e Spadaro: per loro arresti domiciliari

    0



    Sono stati scarcerati e posti ai domiciliari entrambi i ‘Mister X’ dell’inchiesta della Procura di Cremona sul Calcioscommesse, arrestati lo scorso 17 dicembre. Per Francesco Bazzani e Salvatore Spadaro il gip di Cremona Guido Salvini ha ritenuto che sia venuto meno il pericolo di inquinamento delle prove dopo gli interrogatori sostenuti davanti al procuratore Roberto di Martino. I due ‘Mister X’ sono accusati di aver gestito numerose combine di incontri, anche di Serie A. Con il loro nome erano stati coinvolti nell’inchiesta anche Brocchi e Gattuso.