Calendario, classifica e sosta: la settimana che porta a Verona tra conferme e novità

41



Una settimana utile per lavorare su vari aspetti. Perché va bene Pairetto, il Var e il gol subito al 94′, ma che più di qualcosa non sia funzionato a dovere contro l’Atalanta è evidente. Ed è chiaro anche a Pioli e alla squadra. Da salvare la tenacia, la grinta, l’unione del gruppo e la voglia di resistere fino alla fine, di fare risultato. Ma poi a livello di movimenti, di reparti, ma anche di qualità e moduli, c’è ancora da lavorare. Ed è inevitabile che sia così, per una squadra che gioca insieme da un mese scarso.

Nella settimana con tre impegni ravvicinati, Pioli ha cercato di mantenere un’ossatura precisa, per guadagnare sicurezza nei meccanismi e trovare qualche certezza in più. Il tutto a scapito di un po’ di brillantezza negli ultimi 20-30 minuti contro l’Atalanta. Il modulo base è rimasto sempre il 4-2-3-1, ma in varie fasi delle partite la Fiorentina è andata in difficoltà. E non sempre ha saputo creare con continuità nitide occasioni da gol. Specie per Simeone, prima punta che dovrebbe essere il principale finalizzatore del gioco. Il Cholito corre e rincorre, si sbatte, ma è poco servito: solo 12 tiri in porta e appena 4 nello specchio in sei partite, ai livelli di Galabinov, Rohden, Cataldi, Palacio, Borini, Tumminello. Chiesa, ad esempio, ha trovato fin qui 9 volte lo specchio, Ilicic e Gomez 10, Verdi 12, per non parlare dei top-bomber di Serie A.

Insomma, serve trovare anche una strategia di squadra migliore per agevolare il numero 9 viola. Saponara spinge per il rientro e potrebbe essere un appoggio importante come trequartista, ma anche trovare una collocazione migliore per Benassi potrebbe portare a qualcosa di diverso. Pioli quindi lavora tra certezze e novità, in un gruppo che deve ancora assorbire e assumere una sua fisionomia. Sarà quindi una settimana importante al centro sportivo, quella che porta al Verona.

Perché la sfida contro il Chievo rappresenta un altro snodo di questo inizio stagione, alla vigilia della seconda sosta per le Nazionali. La Fiorentina è rimasta nella parte destra di classifica, a 7 punti: chiaro che una vittoria darebbe un altro morale in vista di un calendario sulla carta non proibitivo. Chievo a Verona, poi il 15 ottobre Udinese in casa, il 22 trasferta a Benevento, il 25 il Torino al Franchi e il 29 a Crotone. Un ottobre con lo scontro diretto con i granata e quattro sfide alla portata. Non certo facili, da giocare, ma gare in cui la Fiorentina può partire favorita. Come contro Verona e Bologna.

Pesa ancora, nello spogliatoio, l’1-1 contro l’Atalanta. Pesano i punti persi, così come quelli contro la Samp e la sconfitta di misura a Torino. Quindi andare alla sosta con tre punti a Verona sarebbe vitale, per morale e classifica. Intanto, lo staff viola analizza il momento e studia i punti su cui lavorare. Pioli ha sottolineato anche un altro aspetto: i subentrati non riescono spesso ad incidere. “Chi entra dalla panchina deve essere pronto, non contano i minuti che si giocano ma la qualità con cui si gioca”, aveva ammonito il tecnico prima dell’Atalanta. E invece ancora una volta i cambi non sono stati decisivi: Babacar ha corso molto, pressato ma poi ha fallito la più ghiotta occasione per chiudere ogni discorso (al di là di arbitro e Var), Eysseric ha dato poca qualità. A Torino Sanchez era entrato molto sotto ritmo, e Gaspar pronti-via si era ritrovato a (non) marcare Mandzukic sul gol decisivo. Anche dalla panchina, quindi, serve qualcosa in più.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
axl
Ospite
Member

il mercato di Corvino è stato un disastro …
poi , se uno non lo vede , non ci posso fare nulla….
escludiamo pure lo Sportiello attuale , che però
va comprato , perchè è in prestito , e se continua
così col cavolo che l’anno prossimo sta qua…la squadra
è modesta in ogni caso , allenatore compreso , che
mai , ovunque sia stato , ha dimostrato
di essere al livello di uno Spalletti , di un Sarri ,
di un Di Francesco , anzi…Pioli è un allenatore
tra i tanti , non uno tra i pochi

axl
Ospite
Member

contro l’Atalanta c’erano in panchina qualcosa come
oltre 40 mln , in valore , di calciatori….la mitica
rifondazione del panzone ( e per la quale è
stato addirittura riconfermato , con rinnovo di contratto )….
un bel flop , tanto che sono dovuti ricorrere ai
ripari con i vari Pezzella , Laurini , eccetera….
negli ultimi giorni di mercato….
veramente da ridere…

Luniko
Ospite
Member
Premesso che la squadra è stata costruita male (troppe mezze punte e mezzi attaccanti, a discapito di veri goleador), sarebbe comunque anche l’ora che Pioli si svegliasse e provasse qualcosa di nuovo, anche e soprattutto per rinforzare tecnicamente e numericamente un centrocampo che, messo di fronte a squadre più forti (e per ora ce ne sono diverse) va sistematicamente in sofferenza soprattutto una volta consumate le energie, lasciando troppo campo e troppa libertà di impostazione agli avversari. Si potrebbe provare con un 4-3-2-1 riportando Benassi sulla linea dei centrocampisti e accentrando leggermente Chiesa e Therau (o, a turno, Sappnara e Gil Dias ,- Eysseric non lo considero nemmeno), anche perché il nostro tasso di pericolosità con gli attaccanti sulle fasce mi pare pressoché nullo. Oppure un 3-5-2, che però sposterebbe molti degli equilibri già acquisiti. Insomma, Pioli…l’allenatore sei tu, vedi di darti una mossa e di inventarti qualcosa. Noi comunque… Leggi altro »
Lo Scettico
Ospite
Member

A me pare che a giro ci sia troppo ottimismo ossia si confida sul fatto che ci siano formazioni talmente deboli che la lotta per restare in A non ci debba comunque riguardare…eppure dopo queste partite iniziali si continua a navigare a vista e siamo riusciti a vincere solo con le due squadre più deboli fin qui incontrate…ok l’arbitraggio di Pairetto ma non si era tirato una volta in porta con l’Atalanta se si esclude l’azione personale di Chiesa…io non starei tanto tranquillo con la media attuale si farebbero circa 40 punti che non so se ci metterebbero al sicuro,e comunque se il vento non cambia ci sarà da divertirsi,ma non nel senso che intendeva Cognigni pochi giorni fa…mah…

GIULIANO
Ospite
Member
caro scettico dobbiamo andare di partita in partita senza fare tabelle,senza fare proclami,o creare aspettative eccessive,su questo punto sono completamente daccordo con te,prima dobbiamo raggiungere i 41 punti,poi se ci rimane del tempo utile proveremo a toglierci qualche soddisfazione,ma fino ad allora piedi per terra,umiltà, lavoro , sacrificio,e cerchiamo appunto di raggiungere la quorta tranquillità nel minor tempo possibile. non sono daccordo con la tua analisi quando nelle due vittorie includi il bologna come avversario agevole. l’ho visto per un’ora e dieci mettere alla corda il napoli,l’ho visto mettere in difficoltà l’inter e di brutto,senza quel rigore generoso come ha detto donadoni un rigore che a parti invertite non so se l’arbitro l’avrebbe concesso al bologna,senza quel rigore avrebbe battutto l’inter e con pieno merito,nell’ultimo turno ha vinto a reggio emilia con il sassuolo,il bologna è un avversario a livello tattico non semplice da affrontare, e in classifica finora ha… Leggi altro »
Lo Scettico
Ospite
Member

A livello di analisi tecnica posso essere d’accordo con te,solo che mi pare una di quelle stagioni “sfigate” dove non ne va bene una,un po’come successe anche nel ’93,quando si retrocesse pur avendo in squadra Bati,Effemberg etc…come allora società inesistente,poi come se non bastasse una rosa assemblata a casaccio,ci sono già stati pali,gli infortuni di Eysseric e Saponara,l’arbitraggio criminale di Pairetto…con l’agonismo non sempre riesci a vincere,e i punti in classifica dopo queste giornate rimangono quello che sono…ripeto speriamo bene,ma io,per dirla alla Dante…ho temenza molta…saluti…

Mike
Ospite
Member

Sperando che i giudici diano ragione alla Fiorentina…..altrimenti ci penalizzeranno con decurtazione punti in classifica….e potremmo ritrovarci fra un mese o due…con 5 o 10 punti in meno…….

Mastiaccio
Ospite
Member

‘unn’è meglio i’ calendario della Sofia Vergara…?

www.casaccaviola.com
Ospite
Member

Nelle prossime due partite sarebbe fondamentale fare almeno 4 punti ! Forza Viola !!! …… compro vecchie maglie Fiorentina e non, contattami ad [email protected]

gilberto
Ospite
Member

Guardate la foto. Possibile che anche in un momento di intensa felicità ci sia qualcuno che si preoccupa più di usare il telefonino che gioire con gli altri? Senza parole

GIULIANO
Ospite
Member
allora condivido in toto l’editoriale di marco pecorini,perchè fotografa alla perfezione gli attuali problemi e difficoltà della fiorentina soprattutto nella finalizzazione della manovra.voglio sotanto aggiungere qualche mia considerazione personale. pioli insiste con il 4231 a mio avviso soprattutto perchè la squadra è dall’estate scorsa che lavora principalmente con questo modulo,e molti giocatori essendo arrivati a firenze nella parte finale del mercato,tre calciatori addirittura negli ultimi due giorni,quindi appunto la squadra ancora deve assimilare completamente il 4231,quindi ritengo che pioli non cambia modulo perchè in questo momento preferisce prima completare l’amalgama e l’intesa dei calciatori nel suddetto modulo attuale,soltanto dopo a mio avviso inizierà a sperimentare e provare anche variazioni tattiche diverse da quelle attuali.certo è un dato di fatto che simeone è troppo isolato,corre si impegna,ma va a sbattere sempre contrro almeno tre difensori avversari,è difficile essere pericoloso in queste condizioni qui,poi l’altra sera con gli orobici,thereau alla terza partita… Leggi altro »
EXIT
Ospite
Member

25 anni che seguo la fiorentina. ha sempre chiesto tutele e l’ha sempre presa in c**o vi è chiaro ora o devo essere più specifico? fatela finita.

Walter
Ospite
Member

Siamo ancora ala ricerca dello schieramento migliore, per sfruttare a pieno le caratteristiche dei nostri migliori giocatori.
Proverei a Verona o se non c’è tempo, subito dopo la sosta, la seguente formazione:

4-3-1-2 – Sportiello, Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi – Veretout, Badelj, Benassi – Saponara – Chiesa, Simeone.

Forza Viola!!!!!!!!!!!!

gilberto
Ospite
Member

Ricordati di avvisare pioli

Sheykan
Ospite
Member

Biraghi per ora out e Olivera non mi convince, quindi dovendo toccare a Laurini io proverei la difesa a 3 con Astori, Hugo, Pezzella, 4 i centrali con Veretout, Badelj, Benassi, Cristoforo, Saponara o Eisseryc a fa da regista e il duo Chiesa-Simeone che secondo me giocherebbe bene insieme.

Aliush
Ospite
Member

Gaspar è peggio di Tomovic.
Biraghi probabilmente é ko per la prossima.
Rottonara ormai non ci spero più.
Squadra scarsa.

michele
Ospite
Member

Devi essere un rosicone di nulla te…l’ultimo commento positivo l’hai fatto quando ti allattavano al seno..

GIULIANO
Ospite
Member
infatti gaspar quando spinge sulla fascia sembra proprio tomovic!!!!!!!!!!, ma per favore pur di denigrare i giocatori che corvino ha portato a firenze siete disposti con rispetto parlando anche ad affermare delle castronerie incredibili. semmai gaspar deve migliorare in fase di copertura, l’abbiamo notato palesemente anche a torino quando è entrato a gara in corso,laurini è veramente notevole in fase di copertura,mentre gaspar era in ritardo nel chiudere sul croato tuttofare.ma quando spinge altro che tomovic,il problema è che gaspar non è un vero terzino,ma è un esterno di fascia di spinta adattato a terzino,ma non mi preoccupo come pensavo laurini è una garanzia nella copertura,e laurini non l’ho portato io a firenze ma pantaleo corvino. anche io l’estate scorsa ho criticato l’operato della società,la sua rivoluzione dell’organico a mio avviso troppo drastica,la sua perdita di passione,la sua lontananza da firenze,ma alcuni di voi esagerate,non siete obiettivi,criticate per il gusto… Leggi altro »
Euclide
Ospite
Member

Gaspare,biraghi,Saponara,gil,solo tu sei il più bravo e ci capisci,come vorrei conoscerti per sapere cosa fai nella vita,Aliush,non penso che tu sia una cima di sicuro

Euclide
Ospite
Member

Porti rogna,Aliush anche con biraghi, tiè porta sfiga

Euclide
Ospite
Member

Nn sei un tifoso,Aliush,hai un problema con Saponara,tu non gliela fatta vero? Dove giochi nella lampo? Saponara dopo chiesa è il giocatore più tecnico che abbiamo,rosicone ,continua a rosicare

Aliush
Ospite
Member

Ahahahahah rosicare questa è cosmicaaaaaaaaa!!!! Dodicesimi col Crotone a 3 punti!!!!!! Amebe!!!

Euclide
Ospite
Member

Sfigato,trovati un lavoro

Emidio Cinosi
Ospite
Member

Aspettate prima di giudicare Pioli ,non giudicatelo a priori ma dopo quello che dimostrera’ sul campo.Tempo e pazienza ,sono fiducioso perchè lo conosco come Uomo e come tecnico ,oltre che come giocatore.Chi lo contesta e lo insulta apriori è in malafede.

Tirollo
Ospite
Member

Il tuo fenomeno ha fatto un gol in 6 partite. Hai cambiato idea o sei semore lì?

gilberto
Ospite
Member

E sei stato buono. Conta i tiri che ha fatto mr 18milioni

Mike
Ospite
Member

Ragazzi non rompete le p….ad un 22 enne…troppo facile …….fate il gioco dei fratelli…che si tirano fuori….

Cuoreviola
Tifoso
Member

Non tutti i giocatori sono psicologicamente e fisicamente preparati a subentrare a partita in corso. Alcuni entrano subito in partita, altri non ci riescono, questa è la valutazione che Pioli deve fare. Quindi o porta tutti nella condizione di essere carichi e gasati pronti ad entrare in qualsiasi momento, oppure quelli che ritiene non adatti a questa evenienza mandarli addirittura in tribuna, la panchina la riempirebbe comunque, anche con elementi della Primavera.

Lupo viola
Ospite
Member

No scusate ma con questa rosa dove di pensa di andare? 8/9/10 posto le massime aspirazioni,

GIULIANO
Ospite
Member

ma quando cambi il 90% della rosa,non è che il primo anno puoi andare in champions mi viene da dire!!!!!!!!!!!!!,anche montella a cui sono stati spesi dal duo fassone mirabelli oltre 200 milioni di euro mi sembra che ha i suoi problemi evidenti di gioco di copertura e di finalizzazione, è perfettamente normale quando cambi diversi elementi della rosa,questo per noi è l’anno zero l’ho già ridetto,abbiamo iniziato un nuovo ciclo,e un ciclo imbottito di giovani,quindi noi dobbiamo andare di partita in partita,non dobbiamo commettere l’errore di programmare col pensiero nel lungo periodo,e lanciare i proclami europei,noi dobbiamo consolidare la nostra idea di gioco,e innanzitutto arrivare in fretta alla quota tranquillità dei 41 punti,soltanto allora potremo se rimarrà come mi auguro del tempo a disposizione provare a fare altri tipi di ragionamenti,la tua senza offesa mi sembra come la scoperta dell’acqua calda.

Giancarlo Bruni
Ospite
Member

Serve solo che mandiate via questo brocco di allenatore.

GIULIANO
Ospite
Member
giancarlo dall’espressione che hai usato cioè il mandiate deduco che non sei un tifoso viola,detto questo,pioli in una situazione come la nostra,con un’organico completamete o quasi rinnovato,e in un progetto composto principalmente dai giovani a mio avviso è la migliore scelta che potevamo compiere come allenatore. concludo dicendoti che dopo il virtuale ritiro di moena,e per virtuale intendo un ritiro con una rosa largamente incompleta,appunto pioli lavora con l’intero organico da un mese scarso,e in questo intervallo di tempo il suo è stato un lavoro straordinario,sia a livello tattico, e la partita di torino lo dimostra nel senso che ci siamo difesi con ordine e abbiamo limitato tanto i campioni d’italia nel loro gioco offensivo,ma anche a livello psicologico creando un gruppo già molto unito e che nelle difficoltà lotta e soffre insieme.quindi senza presunzione quando a calcio in vita vostra non avete mai giocato,soprattutto in un vero campionato anche… Leggi altro »
Emidio Cinosi
Ospite
Member

Pensa a mandare via il tuo allenatore ,finto tifoso.

frrrrrrrrrr
Ospite
Member

si comincia!!!!
comunque quel “mandiate” mi dice che giancarlo non è tifoso viola

matteo
Ospite
Member

e chi prenderesti? No perchè senza allenatore non si può mica giocare! Invece di contestare e basta (indice di bassa intelligenza) proponi un’alternativa! Altrimenti zitto e vai ai gigli la domenica!

Aliush
Ospite
Member

Alternative a Pioli ce ne sono a bizzeffe ma non vengono certo in questa gabbia di matti senza futuro. Pioli è l’unico che ha accettato. Essendo la squadra scarsa lui può fare poco.

Euclide
Ospite
Member

Vieni tu,che sai tutto, Aliush,tu sei un ganzo di sicuro,ti vorrei vedere

Aliush
Ospite
Member

Non mi accetterebbero, mi servirebbe una squadra come dico io.

Euclide
Ospite
Member

Povero bimbetto bla bla bla,fai i compiti che viene la mamma adesso

PecosBill
Ospite
Member

Perché non rispondi con i fatti? Dammi una spiegazione al dodicesimo posto attuale. Ah si, il presunti rigori non dati a Milano e domenica sera.
Ahahahahahah!!!!! Parlami e dammi delle (tue) spiegazioni (se ne hai) ai due tiri in porta in 180 minuti di gioco fra Juventus e Atalanta!!!!

Paolo
Ospite
Member

Te sei di fori Giancarlo

wpDiscuz
Articolo precedenteBabacar delude, ed ogni suo gol costa alla Fiorentina 150.000 euro
Articolo successivoOggi la Champions: il Napoli riceve il Feyenoord al San Paolo. Titolare il viola Diks
CONDIVIDI