Callejon: “La Fiorentina durerà: è l’avversario che ci ha messo più in difficoltà”

    0



    Savic vs CallejonIntervista al Corriere dello Sport per Josè Maria Callejon. Ecco alcune sue parole:

    Un giudizio sulla Fiorentina?
    «Sta giocando un gran calcio, come già faceva l’anno scorso. E’ l’avversario con il quale abbiamo sofferto di più, al San Paolo. Io credo che duri, trasmette allegria, come noi».
    Napoli?
    «Sappiamo di essere forti, è una consapevolezza che aiuta l’autostima. Possiamo far bene e giocarcela contro chiunque. E poi noi abbiamo el pipita e lo aiutiamo da dietro anche noi».
    Un regalo?
    «Se mi autorizza, scelgo tutto, senza distinzioni. Però avendo messo il tetto, punto dritto allo scudetto. Mi sembra che lo vogliano tutti, che venga considerato il traguardo più importante e forse lo è. E poi manca da oltre vent’anni».
    Perché il Napoli deve vincere lo scudetto?
    «Perché abbiamo una gran bella squadra, frutto di un lavoro della società che negli anni è stata capace di costruire un gruppo attraverso il progetto. Ma anche perché è l’ambizione di una città intera e di sei milioni di tifosi azzurri sparsi nel mondo. E ancora perché noi tutti ci teniamo ad entrare nella Storia».
    Perché potreste non riuscirci?
    «Perché ci sono avversarie forti, che rispettiamo ma non temiamo. Sappiamo che in Italia in ogni partita si nascondano insidie, ma è un principio generale e vale per chiunque».