Camera ardente Mondonico, diversi ex viola si sono recati a salutarlo per l’ultima volta

3



Giornata triste a Rivolta d’Adda, dove è stata allestita la camera ardente privata per Emiliano Mondonico. Tante le personalità del mondo dello sport, tanti gli ex giocatori che hanno lavorato con lui e che hanno voluto recare visita all’ex allenatore di Atalanta e Torino, morto ieri all’età di 71 anni. L’elenco dei presenti è effettivamente nutrito: Beppe Bergomi, Cesare Prandelli, Roberto Cravero (capitano del Torino che ha ottenuto con Mondonico dei risultati storici), Luca Marchegiani, Luca Fusi, ma anche Domenico Morfeo, Bortolo Mutti e Luca Ariatti. Non solo, tutta la squadra dell’Albinoleffe, accompagnata dal presidente Andreoletti, si è recata per rendere omaggio all’ex allenatore, insieme al sindaco di Bergamo Giorgio Gori. Così come tutti i giocatori della Cremonese che nel 1984 ottenne la storica promozione in Serie A proprio sotto la sua guida. Assente il Torino FC, partito per Cagliari (domani alle 15.00 si giocherà la sfida contro i rossoblu) ma presente domani ai funerali con tutta la dirigenza, riporta il sito gianlucadimarzio.com.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Alessio 69
Ospite
Alessio 69

Ciao Mondo! Sarai sempre con noi.

L'ANTIGOBBO ABBESTIA
Ospite
L'ANTIGOBBO ABBESTIA

Veramente una brava persona

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Ciao Mondo riposa in pace.

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoMomento cruciale della stagione. Due ipotesi per far fronte all’emergenza
CONDIVIDI