Caputi: “Squadra nuova e giovane, la Fiorentina potrebbe sorprendere”

5



Il giornalista Massimo Caputi ha parlato a Radio Fiesole: “Mi auguro che le italiane facciano bene, anche l’Europa League sarà importante. Avversarie della Roma sono importanti, interessante seguire il Napoli mentre la Juventus parte per vincerla. Fiorentina? Potrebbe sorprendere, squadra nuova e giovane. Pioli solitamente al primo anno fa bene. In Serie A c’è una grande spaccatura tra le ‘big’ e le altre, chi vuole inserirsi deve fare risultati importanti e sorprendere. Deve avere come dimensione quella di essere nelle prime sette squadre del campionato con la possibilità di inserirsi. Non è bello per un tifoso non avere grandi aspettative ma quello di poter essere tra le prime in Italia e avere soddisfazioni in ambito internazionale è importante”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
DeiXo
Ospite
Member

Ma quanto siete bravi tutti quanti a decantare le doti della Fiorentina dopo un 5-0 fuori casa, mentre solo la settimana scorsa dicevate che era da zona retrocessione… Posso farlo anche io “l’opinionista sportivo col senno di poi”.

Pastasciutta
Ospite
Member

Potresti stare zitto.

SignaViola
Ospite
Member

Varetout e’ il centrocampista piu’ forte che sto vedendo a Firenze… dopo Antognoni…. bastano tre partite per capire di che livello e’!!!…

Baghy 1811
Ospite
Member

Nell’economia del gioco va rivisto contro avversari più tosti, anche se, dal poco che si è visto finora direi che grinta e personalità non gli mancano. Certo è che possiede un tiro da fuori potente e preciso, e un piede abbastanza educato…basta vedere il gol su punizione: non era potente ma… direi chirurgico. Certo, il Verona era quello che era, ma certe doti o le hai o non le hai.

picchio
Ospite
Member

E’ bravo, ma non esagerare

wpDiscuz
Articolo precedenteFiorentina Women’s, la Supercoppa Italiana si giocherà a Forlì il 23 settembre
Articolo successivoChampions League, formazioni ufficiali di Barcellona-Juventus e Roma-Atletico Madrid
CONDIVIDI