Carlos Sanchez ricorda Astori: “Mando un grande abbraccio a Davide e a tutta la Fiorentina” (VIDEO)

4



Dopo il pareggio 0-0 tra Colombia ed Egitto, il centrocampista di proprietà della Fiorentina, Carlos Sanchez, ha parlato ai media presenti, tra cui Tre3Uno3, della scomparsa di Davide Astori: “E’ stato un momento difficile per tutti. Stiamo vicini alla sua famiglia. Mando un grande abbraccio alla famiglia di Davide e a tutta la Fiorentina. Sempre voglio ringraziare questa squadra e i suoi tifosi”.

4
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Fabio
Ospite
Fabio

Ciao Davide fai un buon mese di giugno e ricordati sempre di essere sorridente ma penso che sia una cosa superflua perché so già che è così e salutami tutti gli amici dell’ altra dimensione.

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Il suo cartellino è ancora nostro. Stiamo attenti a privarcene a cuor leggero, perché specie dopo la partenza di Badelj e vista l’eventuale prospettiva di dover disputare la Uefa, ci ritroveremo con una rosa di centrocampisti assai ridotta. E Sanchez, malgrado non sia un campione, potrebbe tornare utile.

REM
Ospite
REM

Il problema é che Pioli sacrifica tutti sull’altare delle sue convinzioni da metá classifica.
Mai vista una gestione delle risorse cosí scarsa e tutto questo per arrivare al minimo obbiettivo stagionale

Domenico, Roma
Ospite
Domenico, Roma

Hai perfettamente ragione. Anche se Sanchez dovesse rientrare in gruppo, e quindi tornare ad essere potenzialmente disponibile, un allenatore mediocre come Pioli non saprebbe come utilizzarlo. La prova consiste nell’aver ottusamente e a lungo inseguito il modulo 4231, quando basta essere minimamente competenti per sapere che in un simile schema di gioco o possiedi due mediani tuttofare di enorme forza e caratura tecnica (che certo non abbiamo), oppure vieni regolarmente ingoiato in mezzo dagli avversari.

Articolo precedenteColombia-Egitto, pari a reti bianche: Fabra infortunato, bene Trezeguet e Carlos Sanchez
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI