Carlos Sanchez, riscattato dai viola ma può finire in Cina per 7 milioni

17



La Fiorentina ha appena riscattato Carlos Sanchez dall’Aston Villa ma il futuro del colombiano potrebbe non essere in Italia. Secondo il Qs-La Nazione, infatti, riporta il forte interesse dei cinesi del Guizhou Zhicheng, pronti a offrire 7 milioni alla Viola

17
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Pachanca
Ospite
Pachanca

Stai a vedere. .Sona a morto ..quando riscattano hanno già il contratto di vendita in tasca. .come vorrei essere smentito. …

Andrea
Ospite
Andrea

Un mastino cosi’ lo terrei sempre,sono altri I giocatori da cedere ma questi pur d’incassare venderebbero anche quello che non e’ loro

marco mugello
Ospite
marco mugello

Dai dai, siamo a vendere… vendi un giocatore già ammortizzato, o della Primavera, lo vendi a 20, ne compri uno uguale a 20, lo ammortizzi 5 milioni l’anno, Hai un contributo all’utile per l’anno in corso di 15 milioni. E a che serve tutto questo utile in un anno in cui vendi pezzi costosissimi? In parte per ricostruire una squadra decente, ma anche per avere, alla fine, molti milioni di utile residuo…. Se ben ricordo da un fatto di diverso tempo fa, puoi riprendere prestiti fatti alla società di cui sei azionista solo se prelievi utile, e loro dice su,… Leggi altro »

alebg
Ospite
alebg

Se davvero lo pagano quanto Borja parte di sicuro.

Andry
Ospite
Andry

Non ho la verità in tasca e non sostengo a prescindere la società e neppure i Contro. Ragione con i dati di fatto: questa proprietà Non ha mai vinto nulla, ha gestito in maniera pessima alcune vicende ( caso Salah solo per citarne uno ). Il presidente e suo fratello sono stati sempre troppo assenteisti. Detto questo credo che non ci siano più i presupposti per continuare assieme.

Axel Ta Rabat
Ospite
Axel Ta Rabat

Questa è la vera rivoluzione con chiari intenti di ricostruire… Gnigni e I Corvo a quanto si vendono? Perché le rivoluzioni e un si possono fare mai a metà…. ??

pratociri
Ospite
pratociri

Se se ne va di certo non mi metto a piangere

Viceversa
Ospite
Viceversa

E sbagli, perché libero davanti alla difesa (dove il Genio non lo ha MAI fatto giocare) è forte davvero.

Max di Fano
Ospite
Max di Fano

Ricordate lo scorso anno quanti infamavano la società per non aver rivoluzionato la squadra ritenuta a torto o ragione a fine ciclo? In effetti se escludiamo Chiesa e Astori e Borja (solo per senso di appartenza e di affetto..) il rendimento di tutti gli altri ha lasciato molto a desiderare.. Ora che si comincia veramente a cambiare, almeno nelle intenzioni, tutti a lamentarsi . Aspettiamo ancora un paio di settimane, le prime amichevoli e poi via con i giudizi che mi auguro possano essere lusinghieri per il bene della nostra Viola. Mi auguro che la società nelle persone di Diego… Leggi altro »

Il Duca
Ospite
Il Duca

tutti a strapparsi le vesti prima del tempo, ma aspettare un po’ no, eh? almeno vediamo chi c’è e chi non c’è, poi si ragionerà. Ora sono tutti discorsi del c****.

Dante
Ospite
Dante

Il cambiamento deve esser fatto a ragion veduta e non a cacchio, come pare e ripeto, pare stiano facendo. Si vende seta?(?) Si compra seta! Si vende seta?(?) non di comprano stracci……

Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

Se si mettono anche a vendere i Bidoni ..che ci rimane?
TENIAMOCI STRETTO MILIC

mug
Ospite
mug

probabilmente è scontento anche lui…perchè in fiorentina vendiamo solo giocatori scontenti

StefanoSangiViola
Ospite
StefanoSangiViola

Stefano dai retta ad un tifoso Viola che se ne intende,,,dimettiti. Un pò di orgoglio e prendi la decisione giusta. Alla faccia dei foulardati mastellati.

RAGIONIERE 56
Ospite
RAGIONIERE 56

E vai se ne vende un’altro

michele
Ospite
michele

siete buffi, quando giocano va infamata la società perchè so’ scarsi, quando li bendono va infamata comunque..un po’ di coerenza

I\'lillo
Ospite
I\'lillo

Era L unico acquisto decente della scorsa stagione

Articolo precedenteAnche la Juventus nel calcio femminile, definito l’acquisto del titolo sportivo del Cuneo
Articolo successivoSerie A, finite le vacanze è tempo di ritiri: il programma completo
CONDIVIDI