Casarin: “Attenti arbitri a non distruggere la Var. Tentativi di riprendersi il potere?”

27



L’ex fischietto e designato arbitrale Casarin: “Può essere un goffo tentativo dell’arbitro sul campo di riprendersi il potere sminuito dall’arrivo della tecnologia gestita da un collega?”

Questo il commento dell’ex arbitro Paolo Casarin sull’utilizzo del Var sul Corriere Della Sera:  “Due arbitri di grande esperienza per Fiorentina-Atalanta. Se Valeri a quattro passi da un incrocio senza contatto tra Toloi e Chiesa e il Var Doveri, con la possibilità di rivedere l’azione con la tecnologia, non riescono a stabilire la verità tecnica del campo e cioè un rigore inesistente, vuol dire che si sta distruggendo un’esperienza già positiva in Serie A e che, dopo il Mondiale, molte leghe di tutto il mondo stanno adottando. Oppure Valeri ha rifiutato il parere di Doveri che poteva aver colto dal monitor l’inesistenza del rigore.

Può essere un goffo tentativo dell’arbitro sul campo di riprendersi il potere sminuito dall’arrivo della tecnologia gestita da un collega? In poco tempo si capirà“.

27
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giovanni
Ospite
Giovanni

Forse mi è sfuggito, nei giorni scorsi …
Qualcuno ha letto se questo individuo si era espresso sui furti scandalosi di Milano?

Spock
Tifoso
Spock

Non ci sarebbe alcuna difficoltà a gestire tali situazioni : pensi di essere onnipotente e non chiedi l’aiuto del VAR ? Bene,fino a fine anno non arbitri in campo e vai al VAR,almeno capisci quanto serve la tecnologia.. Oppure sei al VAR stesso e fai un errore clamoroso,cosa che vedono tutti,tifosi,commentatori e addetti ai lavori? Ottimo,è ovvio che sei in malafede e la tua carriera arbitrale deve concludersi qui. Le motivazioni francamente non mi interessano: il VAR era una cosa che tutti aspettavano a gloria,se gestito bene funziona alla grande,nessuno e dico nessuno deve mai fare in modo che ci… Leggi altro »

Braccio
Ospite
Braccio

Quoto Spock ,al 100% SFV

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Senti da che pulpito arriva la predica!
Mi dà l’idea del bue che dà del cornuto all’asino.
Ragazzi, ormai non c’è più religione.

Lucav.
Ospite
Lucav.

Incrocio senza contatto??

Ljuka
Ospite
Ljuka

Nel (nella) VAR c’è un grave errore di fondo. Voluto, secondo me. L’ausilio tecnologico deve essere richiesto, in numero congruo e plausibile, anche dai diretti interessati. Ovviamente va bene che sia a supporto dell’arbitro, ma anche le squadre devono essere in grado usufruirne, quando è il caso. Facciano come nel volley, per la miseria. E non ci vengano ad intortare con il tempo perso: nessuno ha mai avuto tutta questa fretta, ad una partita di calcio. Quanto alla compensazione, è una panzana inventata per favorire le grandi: l’inter ci ha guadagnato sicuro, la viola probabilmente no, l’atalanta no sicuramente. Chiedete… Leggi altro »

Gran Torino
Ospite
Gran Torino

…e invece quando l’arbitro sollecitato dalla Var va a vedere l’azione incriminata e conferma il rigore inesistente come è accaduto a Milano con l’Inter, che cosa vuol dire?

Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

Il VAR dovrebbe essere usato quandò esiste un fondato motivo o dubbio per l’arbitro .dovrebbe essere uno strumento tecnologico di sussidio in determinate occasioni. Evidentemente per Valeri che era a due passi dubbi non ve né erano. Il VAR lo aveva già in testa. Quante volte i vari soloni , intenditori di calcio in TV discutono sulle diverse interpretazioni pur avendo la possibilità di rivedere più volte l’azione e non si trovano mai d’accordo.

Lukus
Tifoso
Lukus

Il discorso è sempre e solo lo stesso: se non c’è la “volontà politica” di arrivare a giudizi equi ed imparziali, puoi mettere tutti i VAR che vuoi ma se ne lasci l’utilizzo alla incondizionata discrezionalità dell’arbitro…siamo punto e da capo!!! Soluzioni? Renderne obbligatoria la consultazione, almeno per quelel azioni che potrebbero implicare un penalty, oppure fare come…nel tennis, dare cioé la possibilità alle due squadre in campo (nella persona dell’allenatore e/o del capitano) di avere due o tre “chiamate di VAR” per ciascun tempo della partita!!! Semplice in realtà, ma. lo ripeto, se “non si vuole” arrivare a giudizi… Leggi altro »

Braccio
Ospite
Braccio

Assolutamente d’accordo con te. Cosa significa discrezionalità dell’ arbitro ? Significa che , se lui vuole , di azioni non se ne va a rivedere neanche una e che può fare il “sordo” verso il collega che è alla VAR.
Ne abbiamo abbastanza di questi PADRI PADRONI , che sono vecchie espressioni di un mondo anacronistico. Non servono e sono anche fallaci. Le riletture alla VAR , devono essere obbligatorie , in un numero limitato di volte , a richiesta della squadra!
Il resto DISCREZIONALE !! SFV

Ponzio
Tifoso
ponzio

A quella velocità Chiesa poteva rientrare e tirare una stecca in porta, cosa che avrebbe fatto perché Chiesa è un indemoniato e prima di non tirare si fa ammazzare. Sbilanciare un attaccante così veloce è sufficiente una minima spinta o taglio in corsa. Non sarà il rigore più rigore del mondo ma Casarin conferma di essere un killer esperto, sa come invertire una tendenza in favore di una squadra che si è permessa di lamentarsi a Milano: dove subisci, fai complimenti e taci: Cogninini l’ha fatta grossa, e con il rigore di ieri abbiamo guadagnato le prime pagine per settimane:… Leggi altro »

Giovanni
Ospite
Giovanni

Che schifo ….
Ci manca poco che la notizia di apertura dei telegiornali sia “Scandalo e furto a Firenze” …
Ora prepariamoci già per Roma contro la lazio ad avere di tutto contro (rigori,espulsioni) … Nessuno che abbia mai mostrato il rigore su Mirallas che mi era sembrato netto …
….

mazzanti paolo mario
Ospite
mazzanti paolo mario

è da tempo che io sostengo che gli arbitri biocottano il var perchè hanno perso il potere per pilotare i campionati vedi milano e ieri a firenze

Gran Torino
Ospite
Gran Torino

Oramai è come per la politica: uomini e ideali non contano più nulla. Conta solo l’aspetto economico delle società, secondo il quale chi investe nel calcio, specialmente, se straniero, deve essere tutelato a tutti i costi. E poi l’Inter deve essere per forza l’anti Juve e così via….

ruiunico10
Ospite
ruiunico10

la cosa sta diventando RIDICOLA , lo scorso anno abbiamo iniziato ad usare il VAR e sembrava funzionare pur con tutti i distinguo del caso . Invece di migliorarla hanno rovinato tutto . Invece di standardizzare il procedimento in modo da evitare qualsiasi corruzione nel processo decisionale di verifica al VAR hanno fatto in modo da riportare tutta la questione a discrezione dell’arbitro ERGO siamo da punto e a capo IL PROBLEMA , che a Firenze da anni subiamo , è sempre stato quello della discrezionalità dell’arbitro in quanto spesso succede che l’arbitro soffra la situazione ambientale piuttosto che sudditanza… Leggi altro »

Nencia
Ospite
Nencia

Chetati buffone!

Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

Riferito a Casarin

Viola 1951
Ospite
Viola 1951

Il VAR è una bellissima novità tecnologica, ma ha un grande difetto ed un grande limite, è comandato da uomini che giudicano l’accaduto spesse volte, a seconda del colore delle magliette,, del peso” delle società e dei bacini di utenza……..

Tommaso
Ospite
Tommaso

Ma questi “parolai” si sono scatenati tutti oggi? Dopo la partita con l’inter non c’è stato tutto questo interesse. Sarà mica una manovra per screditare CHIESA preparando la strada per il prossimo mercato? Meditiamo gente, meditiamo. P.S.: – per me il rigore c’era, il contatto pelvis vs glutei c’è stato eccome!!!! FORZA VIOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Giovanni
Ospite
Giovanni

Che schifo e che vergogna!!!
Dopo inter-Fiorentina tutti nei vari servizi dicevano “vittoria dell’inter”, ieri tutti dire “Polemica a Firenze per un rigore scandaloso”, Chiesa da squalificare …
E’ uno schifo

Giovanni
Ospite
Giovanni

“A dire”

Buso
Ospite
Buso

Vai,ora la Fiorentina è pronta per essere scippata con un’altra delle grandi dopo l’inter,è tutta una presa in giro,il calcio è uno sport così. Due parole su gasperino: “Zittati brutto”.

Giovanni
Ospite
Giovanni

Prepariamo già a Roma contro la lazio

Giovanni
Ospite
Giovanni

“Prepariamoci”

Gardo
Ospite
Gardo

Secondo me deve essere tutto trasparente. Cioè non solo l’arbitro deve indicare a tutti noi che va a rivedere l’azione sul monitor ma anche la chiamata del VAR per mettere il dubbio all’arbitro deve essere chiara per lo spettatore.
Così si eviterebbe l’arroganza di un arbitro che si rifiuta e va diritto con la sua decisione perchè difficilmente l’arbitro in questo modo rinuncerebbe a verificare la propria decisione sapendo che tutti (spettatori e televisioni) sono al corrente che il VAR l’ha chiamato a rivedere l’azione.
Forza viola.

Andrea Certaldo
Ospite
Andrea Certaldo

veramente il contatto mi sembra ci sia stato, poi se non era da rigore è un altro discorso….va a finire che Toloi si dirà che si trovava nell’altra area……..mah !

palazzino
Ospite
palazzino

Oppure Doveri ha visto che il rigore c’ era, perché su Chiesa in precario equilibrio, ma non disteso a terra, il difensore spinge con una mano sulle spalla e lo tocca sulla gamba di appoggio quando l’ attaccante gli sta tagliando la strado. Bisogna anche voler guardare.

Articolo precedentePagelle a confronto: Veretout super. Pjaca fantasma. Difesa ok contro l’Atalanta
Articolo successivoPioli: “Bella partenza. Ma è solo l’inizio. Rigore? Per gli arbitri, evidentemente, c’era”
CONDIVIDI