Castro: “Darò tutto per la maglia del Cagliari. Ripagherò fiducia del presidente”

1



Il centrocampista del Cagliari: “Il mio colpo miglire? Forse la corsa, ma anche di testa sono forte. Ringrazio il presidente Giulini: ripagherò la sua fiducia”

“Il mio colpo migliore? Forse la corsa. Ma io mi sento forte di testa. Non come Pavoletti ma ho una buona elevazione”. Lucas Castro ha rilasciato una intervista al quotidiano “La nuova Sardegna”.

Se mi sento il pupillo del tecnico Maran? In qualche modo sì. Ho trascorso tanti anni con lui come allenatore e tra noi si è creato un rapporto di reciproca fiducia. Lo appezzo perché dice le cose in faccio e se non lo merito resto fuori. So di avere delle qualità ma se il mister non mi fa giocare, è perché si accorge che non sono al meglio e rispetto le sue scelte”.

Una promessa al presidente Giulini. “Darò tutto me stesso per la maglia rossoblu. Non dovrà mai avere dubbi sul mio impegno, dal campo esco sempre dopo aver dato il massimo. Lui ha avuto fiducia in me acquistandomi e quindi facendo un investimento. È mio dovere ripagare giocando grandi partite. Non se ne pentirà”