Castrovilli e gli altri: largo alla linea verde per Mancini

0



Il centrocampista della Fiorentina sarà provato tra novembre e marzo, e sarà poi del gruppo anche verso il Mondiale in Qatar.

Si scrive Euro 2020 ma in filigrana adesso si può leggere anche Qatar 2022. Roberto Mancini, col nuovo contratto in tasca, allunga il proprio sguardo al Mondiale che verrà e dunque può rettificare la prospettiva di lavoro che lo aspetta di qui in avanti. Mancini cercherà di mettere insieme un gruppo già allargato a giovani elementi di talento, capaci di arrivare in terra qatariota già arricchiti di esperienza azzurra. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

LA BABY LISTA. Il gruppo per Euro 2020 non si scosterà molto da quello in questo momento radunato con Mancini. Tra novembre e marzo il ct allargherà comunque gli orizzonti: fin qui ha convocato 62 giocatori, ce ne sono altri 5 sul taccuino da chiamare, ovvero Bastoni, Castrovilli, Orsolini, Pinamonti e Scamacca. Mancini testerà poi altri 5 giovani: Meret, Luca Pellegrini, Tonali, Zaniolo e Kean. Tra quelli da provare, quindi, anche il centrocampista viola, sorpresa della stagione, di cui piacciono fisicità e tecnica.

Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
Notifica di
Articolo precedenteGiani e la foto con Casini e Fossi: “Loro costruiscono strutture sportive”
Articolo successivoCommisso, nel weekend a Firenze: incontri con Casini e Nardella
CONDIVIDI