Castrovilli verso un nuovo prestito in B: Spezia in pressing. Summit in settimana

8



Il giovane della Fiorentina Gaetano Castrovilli viaggia verso un nuovo prestito in B dopo quello a Cremona. Piace molto allo Spezia

Il giovane di proprietà della Fiorentina, Gaetano Castrovilli, viaggia verso un nuovo prestito in Serie B dopo l’annata passata a Cremona. Lo Spezia, infatti, è sulle sue tracce. Secondo quanto scrive il Secolo XIX con il club di Volpi è pronto un summit nella giornata di venerdì.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
alcostello
Ospite
alcostello

Secondo me dovrebbe andare in ritiro con la prima squadra: questo e’ forte

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

quest anno l’ho visto giocare diverse volte nella cremonese e mi sembrava molto ma molto promettente … perchè non provare a inserirlo nella rosa della prima squadra … . AAcompro vecchie maglie Fiorentina e non e materiale ultras , contattatemi ad [email protected]

SATANELLO VIOLA
Ospite
SATANELLO VIOLA

ANCHE LA GERMANIA HA LA SUA COREA………………..

epicuro
Ospite
epicuro

BELLA!

Viceversa
Ospite
Viceversa

Perché non al Palermo in cambio di un rinnovo a Lofaso che almeno conosce già l’ambiente?

Go.1951
Member
go.1951

Troppa prudenza per i giovani…….giocare fisso in B non porta molti miglioramenti….bisogna avere il coraggio di inserirli nella rosa ed abituarli da subito mentalmente alle pressioni della serie A…,,,come fanno in tutto il mondo.

Etrusco Dj
Ospite
Etrusco Dj

,la maggior parte dei giocatori di A,anche stranieri hanno fatto tutta la trafila sin dalle serie minori,Chiesa è un eccezione,ma lui aveva un tutor in casa sin dalla culla che lo ha seguito passo passo,conoscendo anche l’ambiente, se poi non si adatta e lo bruci la colpa è della società che non spende soldi per giocatori fatti,Castrovillii quest’anno è cresciuto in maniera esponenziale e un altro anno magari in un altra squadra gli porterà esperienza e si adatterà più facilmente a diverse situazioni

daroou
Ospite
daroou

Posto che lo terrei in prima squadra, specie se faremo davvero EL, concordo sull’inutilitá di un nuovo prestito in B. Lo darei in A con premio di valorizzazione in base alle presenze, cosí vediamo se é bono davvero o no.

Articolo precedenteMalore per Maradona in Argentina-Nigeria. “Sto bene” rassicura Diego sui social
Articolo successivoSerena: “Difficile programmare i preliminari. Chiesa è un crack”
CONDIVIDI