Cavasin: “Fiorentina a un punto di partenza. Bernardeschi…”

5



L’ex allenatore della Fiorentina Alberto Cavasin si è concesso ai microfoni di Radio Blu per dire la sua sulle principali tematiche riguardanti la Fiorentina. Queste le sue considerazioni direttamente dal ritiro di Moena: “L’amichevole contro il Bari? Si tratta di partite molto indicative per i due tecnici, che possono vedere i progressi fatti dalla propria squadra. A tutto questo, ovviamente, si unisce anche l’interesse di tifosi ed esperti nei confronti dei nuovi”.
“La Fiorentina si trova ad un punto di partenza, con la conseguente rivoluzione che ha colpito tutti quei giocatori che non si sentivano più focalizzati sul progetto. Adesso è il momento del cambiamento e sarà il campo a dire se la strada intrapresa dai viola è quella corretta o almeno. Alla base di tutto c’è Pioli, un allenatore ricco di esperienza e che conosce bene l’ambiente. Non potevano esserci mani migliori alle quali affidare l’apertura di un nuovo ciclo. L’allenatore avrà tanto materiale sul quale mettere le mani, dovrà metterci tanto del suo”.
Astori capitano? Penso che siano tutti d’accordo su questa scelta, perché parliamo di un giocatore che si è guadagnato la fascia sul campo, con sudore e attaccamento alla maglia. Bernardeschi? Rappresentava un pilastro fondamentale di questa squadra, la società ha fatto di tutto per tenerlo ma lui ha fatto un’altra scelta. Sarebbe stata decisamente un’altra cosa far partire il progetto da un giocatore importante come lui, che non a caso è andato alla Juve. Però se ha preso questa decisione, sicuramente ha ragione lui. Alla Juventus può affermarsi a livello mondiale”.

 

5
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Caro mister il dio denaro fa miracoli

Index-567
Ospite
Index-567

Non ci si deve meravigliare se un ragazzo cresciuto nelle giovanili viola se ne va alla prima occasione…per lui non sarebbe cambiato nulla se fosse rimasto un ‘altra annata ma sarebbe cambiato abbastanza per la fiorentina : piu tempo per impostare un centrocampo in una squadra che cambiava molto ma che manteneva con lui alcune fondamentali certezze. Ma questo è … e non facciamo i patetici a meravigliarsi.. dico solo a bernardeschi speriamo che tu sia nel posto giusto e che tu non sia stato sopravvalutato doprattutto8 da te stesso perché se così fosse sei entrato in un ambiente societario… Leggi altro »

PiElle, Fi
Ospite
PiElle, Fi

è e sarà cavasin fino alla a

Pastasciutta
Tifoso
pastasciutta

Questo è rimasto ancora al “PROGETTO”

Pastasciutta
Tifoso
pastasciutta

Questo è rimasto ancora al “”PROGETTO”

Articolo precedenteAllegri: “Bernardeschi? Vediamo se sarà ufficializzato”
Articolo successivoHagi: “Mio padre mi dà tanti consigli. Speriamo di fare una stagione migliore”
CONDIVIDI