Centro Sportivo, un altro passo della rivoluzione di Commisso. Montella ha trovato il suo equilibrio ma in futuro cambierà

33



Dalle parole ai fatti, visto raramente in chiave Fiorentina. Il nuovo proprietario regalerà ai viola una nuova casa, avveniristica e imponente

La notizia era nell’aria e l’avevamo già approfondita con il sindaco di Bagno a Ripoli (LEGGI QUI). La Fiorentina farà il Centro Sportivo nel comune accanto a Firenze e sarà un centro all’avanguardia e in poche parole gigantesco.

Si parla di una decina di campi da calcio, con uno o due impianti coperti per ospitare le partite della Primavera e della Fiorentina Women’s. Poi tanti campi per permettere a tutti i tesserati della Fiorentina di allenarsi a pochi passi l’uno dall’altro.

E’ un altro passo della rivoluzione di Commisso, ma forse quello più importante. Dotare la Fiorentina di un Centro Sportivo all’avanguardia significa aumentare il valore economico della società e lanciare la società nel futuro. L’italoamericano è passato dalle parole ai fatti nel giro di pochi mesi dando un messaggio chiaro a tutti.

Tornando al campo: con il 3-5-2 la Fiorentina ha ottenuto 2 pareggi e 3 vittorie, è evidente dunque che il nuovo modulo di Montella ha portato i risultati sperati.

Dopo il primo esperimento contro la Juventus era giusto proseguire perché questo sistema di gioco ha dato certezze e poi ha portato risultati. Sarebbe stato un rischio inutile da parte di Montella cambiare nuovamente formazione giusto per il brivido di sperimentare.

In futuro poi, lo ha detto più volte lo stesso Montella, l’obiettivo è di mettere in campo una formazione con un centravanti vero. Oggi però evidentemente questo modulo non è attuabile viste le condizioni fisiche di Pedro e non solo.

Il tecnico lavora e lavorerà per dare un’alternativa al 3-5-2 ma intanto è giusto sottolineare i meriti anche di Montella in questa striscia positiva della Fiorentina.

Sempre guardando la formazione sembra difficile che i viola possano rinunciare alla difesa a tre perché mettere in panchina uno tra Pezzella, Milenkovic e Caceres è arduo. I tre hanno trovato intesa ed equilibrio e andare a toccare la fase difensiva non sarebbe oggi mossa saggia.

Va detto però che se poi la Fiorentina volesse passare a quattro in difesa a pagare sarebbe Lirola con Caceres spostato terzino destro.

Chiudiamo con Castrovilli. Lo avevamo anticipato ed è arrivato: tra poche ore il centrocampista firmerà il rinnovo con la Fiorentina fino al 2024 (LEGGI QUI). Un contratto ricco e lungo, doveroso per la stagione del giocatore anche alla luce del recente passato.

Corvino e i Della Valle avevano trascurato Castrovilli tanto da non discutere un contratto che sarebbe scaduto nel 2021. Pradè ha ereditato la situazione e non ha potuto far altro che andare incontro al ragazzo e mettere sul piatto un rinnovo da titolare.

33
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
oilel
Ospite
oilel

Ma l’area a Castello è sempre vincolata ? Se no, non possiamo riconsiderare la zona ?

oilel
Ospite
oilel

… per lo stadio, intendo …

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

MA francamente che Corvino avesse trascurato Castrovilli è falso. Non solo lo prese lui in prestito nella sessione di gennaio insieme a scalera (naz. u21) ma, dopo appunto i 6 mesi in prestito in primavera, rimandò scalera a Bari e tenne castrovilli .. e tutti insorsero perché “e ma come si perde un naz. u21 e si tiene uno sconosciuto” (ovviamente nessuno aveva visto giocare i due perché se no si sarebbe reso conto del perché della scelta) … gli fece pure un contratto lunghetto (4 anni) per un ragazzino. Il prestito a Cremona poi è stato oltremodo opportuno visto… Leggi altro »

6 giugno 2019 - Libertà
Ospite
6 giugno 2019 - Libertà

Difendere Corvino ormai è solo vergognoso. In qualsiasi modo si cerchi di scrivere.

Argentinos
Tifoso
argentinos

ma Corvino chi? quello che ne comprava tanti, ma tanti tanti tanti, che alla fine sembrava facesse a meta’ delle commissioni con i procuratori? Chiedo per un amico

si ruzza
Ospite
si ruzza

Sì, guarda. L’ha mandato a Cremona perchè a Firenze c’era poco hummusse.

lorenzzz
Ospite
lorenzzz

Il prestito a Cremona per me non è stato opportuno perchè ci sono stati diversi cambi di allenatore squadra mediocre che ha lottato spesso nei bassifondi della classifica. In questo tipo di squadra Castrovilli ha finito per fare qualche panchina in più del dovuto perchè c’era da lottare. Cremona dal punto di vista tecnico è probabile ne abbia rallentato la crescita. Forse ma dico forse ne ha fatto tesoro dal punto di vista caratteriale, ma la scelta non è stata lungimirante da parte della Fiorentina.

marco mugello
Ospite
marco mugello

Puo essere una difesa a 3 e mezzo comel’anno scorso, con Caceres terzino pronto a rientrare in area in una difesa a 3…. abbiamo migliorato la difesa,ma se un pò dipende dalla difesa a 3, molto dipende da Caceres… salta come un grillo, ma a differenza dei difensori pesanti può fare movimenti improvvisi rapidissimi… quando esce sull’ala, se gli danno una mano, non crossa più nessuno… il 532 attuale è equilibratissimo, efficace, ma superspecializzato, e come tutte le cose specializzate, ha talloni d’Achille…. rinuncia ai colpi di testa su azione, non ha peso in area, se uno gioca come l’Inter… Leggi altro »

Claudio VARESE
Ospite
Claudio VARESE

Penso anch’io che se inserisce il centravanti il sacrificato sarà Lirola, ma non credo che sposterà Caceres in difesa a 4, vedo più un modulo 3421 alla Paoulo Sousa primo periodo in cui facevamo calcio, con difesa a 3 come ora, 4 centrocampisti Dalbert a sinistra Pulgar e Badelj centrali e Chiesa a destra come Bernardeschi, Castrovilli e Ribery dietro alla punta Pedro, Vlahovic o……..Ibrahimovic!😂 Tanta roba…..

Bischero
Member
Bischero

Puo essere solo che piu facile inverta castro con chiesa

Siffert
Ospite
Siffert

Il centro sportivo è un vero un miglioramento tecnico che rafforza la Fiorentina, ora avanti con lo stadio! Rocco ha già capito che con il sindaco gadget Nardella perde solo tempo la Mercafir finirebbe per essere un altro troiaio come la tramvia….

Nicola
Ospite
Nicola

Definire la tramvia un troiaio è da disturbati

ZINZO® quello vero (non quell'altro, gobbo)
Ospite
ZINZO® quello vero (non quell'altro, gobbo)

Ma lo è. Pali ovunque. Mancano le liane e sembra la foresta di tarzan.

Frunky69
Tifoso
frunky69

effettivamente credo si potesse far meglio. Però è troppo comoda, ci voleva e a questo punto va ampliata

Nedo1926
Ospite
Nedo1926

ci sono pali pure a berlino est e guarda caso rompete i c,,,,,i solo a Firenze

Siffert
Ospite
Siffert

vallo a dire a quelli che hanno chiuso ma in faccia non dietro la tastiera

Darth
Tifoso
darth

Tutt’e le grandi città hanno sistemi di trasporto pubblico nel mondo civilizzato. Scooter e macchine vanno bene nel terzo mondo, è li che vi potete trasferire se non vi va bene. La tramvia va ulteriormente ampliata e il giorno che inizieremo a ragionare veramente da area metropolitana non è follia pensare anche ad un sistema di trasporto sotterraneo. Uscite dal paesello, provincialotti, vi basta prendere il treno ed arrivare a Milano centrale. Quando uscite dalla stazione guardatevi intorno e scoprirete nuovi pali. Ridicoli.

maurizio
Ospite
maurizio

Non sono un fans di Nardella ma dire che la tranvia è una “troiata” è veramente una assurdità….per lo stadio è vero tra Comune e i Ciabattini siamo stati presi per i fondelli!!!!

LUK66
Ospite
LUK66

IL CENTRO SPORTIVO NON CI CREDO…………………………
E DAI TEMPI DI PONTELLO ANNI 80 CHE SE NE PARLA CI VOLEVA UN AMERICANO PER INIZIARE I LAVORI.
FORTUNATAMENTE HANNO CAPITO SUBITO CHE BISOGNA ALLONTANARSI DA FIRENZE PER FARE QUALCHE COSA. DI IMPORTATE.
DOVE PER UN COMUNE CITTADINO LA MASSIMA ASPIRAZIONE E APRIRE UNA PIZZERIA LA TAGLIO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE ARCHITETTONICO E PAESAGGISTOICO CULTIURALE.
CAIO.
.

Ricca Grosseto
Ospite
Ricca Grosseto

Commisso ti abbiamo aspettato una vita, noi tifosi Viola! Finalmente un Presidente come ci meritiamo. Sono passati solo 5 mesi è tornato entusiasmo, una squadra unita e concreta, un centro sportivo.!!!!!! Grande Commisso!

Sergio
Ospite
Sergio

Il centro sportivo sono sicuro sarà tanta roba,ubicato nella migliore posizione possibile in un posto veramente bello…peccato non poterci fare anche lo stadio

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

La vecchia premiata ditta in 17 anni non è riuscita a comprare nemmeno un monolocale a Firenze ,non importa dire altro !!! .

si ruzza
Ospite
si ruzza

Se dal punto calcistico siamo appena all’inizio ed è giusto essere prudenti, dal punto di vista gestionale siamo su livelli mai visti a Firenze dai tempi di Marione ma forse nemmeno, bisogna andare ancira di più addietro.

angelo scandicci
Ospite
angelo scandicci

La penso esattamente come te. Dal punto di vista sportivo la campagna acquisti è stata in linea con quella DDV del primo Pradè nel bene e nel male … anzi forse di tasca propria hanno tirato fuori qualcosa meno. Però – avendo visto da esterno all’opera sia la dirigenza DV sia quella commisso – ti confermo che è un altro mondo. Nella prima c’era la paura di fare perché l’unico che contava (DDV) poteva essere contrario all’idea, alla proposta … quindi immobilismo assoluto, gelosie fra dirigenti, etc.; nella seconda si decide con idee chiare, senza paura di sbagliare e devo… Leggi altro »

Articolo precedenteLa giornata viola, il riassunto
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI