Per il centrocampo resiste Cataldi. Il baby Tonali costa tanto, serve l’ok del CdA

Riccardo Galli - La Nazione

12



Per la mediana, scrive La Nazione, Pioli punterà ancora su un giocatore in biancoceleste, ovvero Cataldi di rientro alla Lazio dal Benevento. Conferme, fronte Brescia, che la Fiorentina ha chiesto informazioni sul giovanissimo Tonali, sul quale è molto forte l’attenzione di un pacchetto di big guidato dall’Inter. Il Napoli invece si sarebbe fermato in attesa della rivoluzione di luglio e questo potrebbe favorire le intenzioni di Corvino e Pioli. Il prezzo di Tonali (18 anni) è comunque già molto alto. La parola al Cda e al budget estivo dei Della Valle. (…)

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Ponzio
Tifoso
ponzio

sarà un mercato davvero minimale quello della Fiorentina, non mi aspetto grandi operazioni, ma solo un’azione di sfoltimenti e mantenimento degli 11 titolari. Sinceramente ne sarei contento e soddisfatto: confermare significa partire con delle certezze e avere degli automatismi già oliati con un allenatore che avrà le idee ancora più chiare.

gibi
Ospite
gibi

A centrocampo con Sanchez, Tonali e Castrovilli, confermando Saponara, Benassi Badelj e Dabo saremmo anche a posto per il presente, e con due bei giovani italiani da crescere in casa per il futuro, con spesa modesta, quella per Tonali,

Lenzolaio
Ospite
Lenzolaio

Il valore di Transfermarkt è puramente indicativo e non tiene conto delle richieste dettate dal mercato. Se Tonali è sotto il mirino delle big è ovvio che il suo costo cresce in maniera esponenziale. Detto questo la Fiorentina deve fare uno sforzo per prendere questi profili che potrebbero diventare autentici crack; servirebbero ad accrescere il valore tecnico della squadra e in prospettiva creare plusvalenze che servirebbero ciclicamente a rafforzarsi. Spero che qualcuno lo faccia capire alla proprietà.

Boh !
Ospite
Boh !

Vero, ma se su quel sito lo danno a 250.000, a quanto potrà mai arrivare ? A un paio di milioni, a esser grassi ?

Dragonpollo
Tifoso
dragonpollo

Il problema della Fiorentina sono i riscatti e gli esuberi. Nel cambiare tanto, ed era inevitabile, alcuni errori sono stati commessi. Quindi, al di là di interessamenti estemporanei su questo o quel giocatore, le domande di fondo sono due: – come sistemiamo i vari Cristiforo, Bruno Gaspar, Sanchez ( quando rientra ) e compagnia? In questa Fiorentina hanno contribuito come potevano, ma si tratta di giocatori da cedere per far spazio a profili migliori. Se non piazziamo questi si può ancticipare uno o due acquisti in prospettiva, ma sarà difficle una strategia pianificata di rafforzamento. – quanto incideranno i riscatti… Leggi altro »

Ermannoclaypol
Ospite
Ermannoclaypol

analisi perfetta

claude
Ospite
claude

lasciamo lavorare il corvo,sa come muoversi ed ha le idee chiare.

DS parlante italiano
Ospite
DS parlante italiano

Ah, davvero. Una garanzia, proprio.

Paolo
Ospite
Paolo

Ma chetati venvia.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Magari sarebbe opportuno concentrare il famoso budget su pochi ma buoni elementi invece che su una miriade di mezze seghe come Cataldi. Il centrocampo è a posto così com’è considerando che potrebbe rientrare Sanchez. Anzi se non si riesce a cedere Sanchez o Cristoforo o tutti e due sarebbe in soprannumero. Cataldi non può certo essere l’erede di Badelj e allora non si capisce proprio perchè dovrebbe essere preso.

Cecco viola
Ospite
Cecco viola

Cosa significa molto alto? Ci sono molti parametri da valutare e non è solo il prezzo….che fra l’altro non viene indicato

Boh !
Ospite
Boh !

Che poi, su transfertmarkt,lo danno a 250.000 euro.

Articolo precedenteCorvino tratta per riscattare Sportiello. Il suo vice può essere Marchetti
Articolo successivoPer la difesa piace Vukovic. Maxi Olivera interessa al Verona
CONDIVIDI