Champions, leghe europee “fortemente contrarie” ai tanti posti per top 4 campionati

11



Le leghe calcistiche europee protestano contro la riforma della Champions League, che favorisce le 4 maggiori leghe europee

L’associazione delle leghe calcistiche europee (Epfl) è “fortemente contraria” alla riforma della Champions League e chiede all’Uefa di tornare “a un format più equo”, riservando uno spazio minore alle rappresentanti di quei paesi che attualmente hanno quattro posti garantiti. Ma la serie A e la Bundesliga votano contro. Questo l’annuncio fatto dopo la riunione del direttivo, che ha anche chiesto di ‘proteggere’ in futuro i fine settimana, riservandoli solo alle partite dei campionati nazionali, escluso il sabato della finale di Champions.

Il gruppo delle 28 leghe che fanno parte di questa associazione ribadirà le proprie posizioni in vista dell’esecutivo dell’Uefa del prossimo 3 dicembre a Dublino, in cui si parlerà dei possibili cambiamenti delle competizioni europee, con la possibile creazione di una terza Coppa, a 32 squadre. L’Epfl lavora in particolare sul fronte della Champions, che deve essere “più equa” e garantire “maggiori profitti” a tutti, e non solo a inglesi,italiani, spagnoli e tedeschi. A riportarlo è l’agenzia Ansa.

11
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Andre
Ospite
Andre

Ahah, mi viene da ridere ogni volta che arrivano i commenti degli espertoni qua sotto. Come se quelli che devono effettivamente decidere non ne sappiano INFINITAMENTE di più di un tifoso a caso…
“Facciamo questo!” Facciamo quest’altro!” “No meglio questo!” Ma finitela! Cosa ne sapete voi…
Anche perchè tanto non è mica una democrazia, sono loro a decidere, quindi le cose che dite, oltre ad essere stupide, sono anche inutili…

Raska.
Member
Raska.

E’ sabato: fatti una passeggiata in un bosco, magari ti calmi un poco.

Ponzio
Tifoso
ponzio

i campionati hanno ormai un esito sempre più scontato. Un tempo vi era incertezza su chi vince, adesso interessa soprattutto acchiappare l’ultimo posto utile per la CL. Persino le retrocessioni sono scontate. Basta mettere in fila i bilanci e grosso modo riproduci la classifica finale. Negli USA nel basket esiste il salary cap che livella i campionati. Inoltre, l’ultima in classifica riceve in regalo il miglior giocatore delle giovanili dell’annata. Una formula così toglie certezze alle grandi squadre, aspetto che una competizione europea (semi-truccata) non tollererebbe. Juve, strisciate varie e corrispettive squadra in SP, GB, D e FR vogliono la… Leggi altro »

David Bertolini
Ospite
David Bertolini

Si…tipo Leicester 2 anni fa he?

Simone Magnani
Ospite
Simone Magnani

Le squadre più ricche d’Europa devono abbandonare i rispettivi campionati e formare un campionato europeo. Incontri come Everton – Manchester City; Sampdoria – gobbi; Werder Brema – Bayern; Valencia – Barcellona non hanno più alcuna attrattiva, Ad eccezione della Premier League, la Liga, la Bundesliga e la Serie A sono competizioni ridicolmente scontate. I campionati delle federazioni minori sono di una pochezza assoluta. Invece di pretendere di far giocare il Maribor o il Levski Sofia contro il Real o lo United, sarebbe bene che costituissero altre leghe europee con squadre che hanno lo stesso budget. Si dovrebbe riprodurre su scala… Leggi altro »

Simon mago
Ospite
Simon mago

Dopo 3 gg finirebbe tutto. Il tuo ragionamento, x quanto comprensibile, è basato solo sui soldi. Poiché il calcio, solo in via teorica, è un gioco, io tifoso del Bologna, del maribor, ecc, devo avere, se me lo sono meritato sul campo, di giocare anche contro le blasonate/aiutate. Il concetto del calcio come spettacolo basato solo sui soldi, è già fallito. Ora vogliono una terza competizione, ma quella già c’era, ed era la coppa coppe. Piaccia o meno, il futuro, risiede anche nel passato.

Epicuro
Ospite
Epicuro

Il problema di fondo è che dovrebbe esserci un limite spesa. Capisco le diverse potenzialità ma quando si arriva a pagare uno stipendio di 10-20 milioni ai giocatori e si paga l’acquisto centinaia di milioni la cosa diventa immorale e senza possibilità di competere. Chi ha possibilità è giusto che spenda di più ma un limite ci deve essere. Altrimenti si arriverà a pagare un miliardo per un giocatore e a dare stipendi da cento milioni.

Raska.
Member
Raska.

Quindi per te le altre squadre dovranno sempre fare da sparring partner alle solite strisciate? Sei un mago, ma delle supercazzole.

TyrionLannister17
Tifoso
Tyrion Lannister

Un unica lega Europea con più categorie dove si sale e si scende e si diventa campioni europei.
320 squadre divise in serie e gironi (max 16 x girone)
80 per ogni livello
Per garantire il ricambio 6 retrocessioni/promozioni ogni anno per tutti i gironi e tutte le serie

Potini
Tifoso
Potini

Immagina i costi di trasferta per le meno facoltose.

UbriacoDiViolone
Ospite
UbriacoDiViolone

Palermo Milano o Palermo Londra penso che come costi cambi poco… Poi un po’ di mutualità ci sta!!!

A me piace l’idea di Tyron, poi noi viola saremo in yerza/quarta fascia…

Articolo precedenteSconcerti: “Modulo con due punte? Già ci giochiamo: Pjaca è attaccante puro”
Articolo successivoRegalate due maglie ‘viola’ del River Plate a Pezzella e Simeone (FOTO)
CONDIVIDI