Champions League ed Europa League, sei posti per le italiane: la situazione…

    0



    In vista della volata finale ripassiamo la partecipazione delle squadre italiane nella prossima edizione di Champions ed Europa League, ricordando che la nostra Nazione ha diritto a sei posti nei due tornei continentali.

    Champions League:
    La vincitrice dello scudetto e la seconda classifica saranno qualificate direttamente alla fase a gruppi (1ª giornata, 16 e 17 settembre), il cui sorteggio si svolgerà giovedì 28 agosto a Montecarlo. La terza della serie A dovrà invece passare per i play off (andata 19-20 agosto, ritorno 26-27 agosto, sorteggio a Nyon l’8 agosto).

    Europa League:
    Il regolamento, la quinta classificata esordirà nel terzo turno preliminare (andata 31 luglio, ritorno 7 agosto, sorteggio a Nyon il 18 luglio). La quarta della serie A, giocherà i play off (andata 21 agosto, ritorno 28, sorteggio a Nyon l’8 agosto). La vincitrice della Coppa Italia è qualificata direttamente alla fase a gruppi (1ª giornata 18 settembre) che sarà sorteggiata venerdì 29 agosto sempre a Montecarlo. Se la Fiorentina conquisterà il trofeo – ma con i viola qualificati anche dalla classifica – la 6ª andrà in Europa League dal 3° preliminare. In caso di successo del Napoli (ma già in Champions), questa la ripartizione: la 4ª della A alla fase a gruppi, la 5ª ai play off e la 6ª al 3° preliminare.