Champions, Uefa apre inchiesta sulle parole di Pellegrini e su City-Barcellona

    0



    championsL’Uefa ha aperto un’indagine sulle dichiarazioni dell’allenatore del Manchester City, Manuel Pellegrini, che, dopo il ko 2-0 contro il Barcellona, ha accusato l’arbitro svedese Eriksson di avere “deciso l’esito” dell’andata degli ottavi di Champions. Pellegrini ha detto che il rigore dell’1-0 era inesistente. “L’arbitro ha deciso il risultato della partita – le sue parole -. Prima del rigore di Messi, c’era stato un fallo su Navas e l’intervento di Demichelis su Messi era fuori area”.