Chance per Ceccherini: Montella pensa di confermare il 4-3-3. Dubbio Sottil-Ghezzal

8



Tanti dubbi per l’allenatore viola verso la sfida contro il Parma, tra squalifiche e infortuni: Venuti avanti su Lirola, dubbio Vlahovic-Boateng.

Lontani i tempi delle certezze e delle sette formazioni identiche consecutive per la Fiorentina. Caceres infortunato, Pezzella e Ribery squalificati, Lirola in dubbio. Montella fa la conta ed oggi sceglie. Probabile la presenza di Ceccherini come titolare. Bella novità visto che in stagione ha giocato appena una decina di minuti, scrive La Gazzetta dello Sport.

FORMAZIONE. Secondo la rosea, Montella potrebbe confermare il 4-3-3 del secondo tempo contro il Sassuolo. Venuti avanti su Lirola a destra, Milenkovic-Ceccherini centrali e Dalbert a sinistra. A centrocampo Pulgar, Badelj e Castrovilli, davanti Sottil in vantaggio su Ghezzal come esterno di destra, Chiesa a sinistra e ballottaggio serrato tra Vlahovic e Boateng al centro.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
AntonioViola
Ospite
AntonioViola

Servono i centimetri di Ceccherini e Ranieri potrebbe giocare a sinistra (concedendo un turno di riposo a Dalbert).

cuore viola
Ospite
cuore viola

sottil nel suo ruolo è fortissimo ma nel suo ruolo………….

baffoviola
Ospite
baffoviola

NOOOOOOOOOOOO!!!!!! CAPRA!!! BADELJ NOOOOOOOOOO!! MEGLIO BENASSI!!! ALMENO POSSIAMO SPERARE IN UN GOL

Para73
Ospite
Para73

Dopo averlo sacrificato su tutta la fascia( meglio se metteva Chiesa), ora che torna al 433 non lo prova? Più che confuso

VIOLAFOREVER
Ospite
VIOLAFOREVER

INSISTERE SU SOTTIL QUANDO HAI UN GIOCATORE ESPERTO COME GHEZZAL CI RACCONTA DI UN MONTELLA ORMAI COMPLETAMENTE CONFUSO E INCOMPETENTE , MA QUESTO LO SAPEVAMO GIA

Viceversa
Ospite
Viceversa

Dipende dall’avversario. Se devi far saltare un catenaccio, meglio Sottil.

joretti
Ospite
joretti

Il Parma non fa mica tanto il catenaccio.

Roquefort
Ospite
Roquefort

Se mette Sottil è confuso se mette Ghezzal non ha coraggio con i giovani, Come ne usciamo?

Articolo precedenteWomen’s, oggi scontro diretto con il Milan davanti a Commisso
Articolo successivoFio-Parma a confronto: ducali disastrosi nei primi tempi. Kulusevski 2° assistman della A
CONDIVIDI