Chiare le linee guida del mercato invernale. Ma Pioli merita almeno un rinforzo di livello

31



Le linee guida del mercato viola sono chiare ormai da settimane. Chi si aspetta il grande colpo nella sessione invernale resterà deluso. Un po’ perché di giocatori di livello, a gennaio, in giro non ce ne sono da poter comprare. Un po’ perché la Fiorentina continua nella sua strategia conservativa. Un autofinanziamento che fa storcere la bocca ai tifosi e che mette sempre più in difficoltà Pantaleo Corvino.

Eppure qualcosa si muoverà. Piccoli assestamenti, si spera funzionali al piano tecnico di Stefano Pioli. L’allenatore, fin qui, ha dimostrato di essersi saputo calare bene nella realtà viola. Profilo basso, tanto lavoro sul campo, mai una parola fuori posto. Per questo, diciamo noi, almeno un rinforzo di livello lo meriterebbe pure. Lui come la squadra, che nella prima parte di stagione non si è certo risparmiata per attaccamento ed impegno, pur con limiti tecnici e tattici evidenti. L’obiettivo, nemmeno troppo nascosto, è quello di sostituire Carlos Sanchez con un centrocampista di qualità, che possa entrare meglio nella rotazione dei titolari. Fin qui Benassi, Badelj e Veretout sono stati mandati sempre in campo quando è stato possibile, segno che Pioli non si è mai fidato troppo di Sanchez e Cristoforo. Il desiderio è chiaro: un centrocampista in più per non incorrere in problemi quando uno dei tre mancherà (come Veretout a Genova) o non sarà al top della forma. Non un fenomeno, certo, ma un giocatore discreto, abituato a certi livelli e di personalità.

Sanchez, come detto, se ne andrà. Ha paura, rimanendo a Firenze, di rimanere fuori dai convocati della Colombia per il Mondiale. Vuole giocare con continuità, anche se è sempre stato uno dei titolari e punti di riferimento della Nazionale. Con lui Cristoforo, che velleità mondiali non ne ha, ma che ha bisogno di rivitalizzare la carriera. In uscita c’è sempre Maxi Olivera, che il Cagliari tiene a bagnomaria, in attesa di capire se possa trovare qualche soluzione di pari livello un po’ meno dispendiosa. E poi Hagi, che alla fine se ne andrà al Viitorul, ma alle condizioni della Fiorentina. Il comunicato ufficiale del club rumeno, nel quale si dava per conclusa l’operazione, ha fatto arrabbiare Pantaleo Corvino. Brusca frenata e nella giornata di ieri il Viitorul ha fatto un passo indietro. La trattativa, però, non sembra a rischio, con la Fiorentina che lo cederà a titolo definitivo, ma vuole una congrua percentuale sulla possibile futura rivendita. Come a dire, sul giocatore non ci credo più, però non si sa mai.

Saranno 20 giorni intensi per Pantaleo Corvino, che alla fine porterà a Firenze giocatori non usciti sui media. Sicuramente non Viviani e nemmeno Cataldi, anche se entrambi sono stati seguiti dagli scout viola. Viviani non sarà lasciato libero dalla Spal, che a giugno ha anche un diritto di riscatto dal Verona (circa 3 milioni di euro) da poter esercitare. Tutto dipenderà da che tipo di categoria farà il prossimo anno la squadra di Semplici. Più semplice la situazione Cataldi, legata a doppio filo alla salvezza (a questo punto miracolosa) del Benevento, che avrebbe l’obbligo di riscattare il giocatore per 6 milioni di euro in caso, appunto, di salvezza. E’ chiaro che, oggi, Corvino non voglia accollarsi un obbligo di riscatto di quel tipo. La Lazio lo girerebbe ai viola solo a quella condizione.

31
Commenta la notizia

avatar
19 Comment threads
12 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
27 Comment authors
Viola45marco mugelloantoniosteMinatore Recent comment authors
ultimi più vecchi più votati
Viola45
Tifoso
Il Puffo

Se sono almeno tre i giocatori viola che potrebbero cambiare casacca (Sanchez, Cristoforo e Maxi Olivera) spero si trovino delle risorse perché un centrocampista di qualita’ serve come l’acqua!

marco mugello
Ospite
marco mugello

Pioli ha bisogno di un rinforzo? Gli arriverà una longarina alta 30 centimetri e lunga sei metri, ottima per il centrocampo… è un po’ poco mobile, ma 300 chili d’acciaio davanti all’area, sai quanto ci rimbalza contro il gioco avversario?

antonio
Ospite
antonio

Bravo Mario Z!
Peccato che non c’è più Pradè che ci comprava Benalouane per la difesa!

VecchioFrank
Ospite
VecchioFrank

Una piccola correzione: “Le linee guida del mercato viola sono chiare ormai da ANNI.” Cognigni ha dichiarato che non ci sono soldi, quindi nessun acquisto.
Il Corvo utilizzerà il poco che gli daranno per Sanchez e Hagi, prendendo in prestito un giocatore sconosciuto nell’ultima mezz’ora di mercato. Oliveira e Cristoforo sono giocatori invendibili, quindi o li prestiamo gratis, o rimarranno a fare tribuna.
Pioli si metta pure l’animo in pace, perchè rinforzi non arriveranno.

GIULIANO
Ospite
GIULIANO

ma al di la degli acquisti indovinati di corvino,perchè alcuni sono buoni acquisti,e dei suoi evidenti come sempre del resto azzardi sul mercato,e poi quando azzardi spesso,è normale che peschi anche degli oggetti misteriosi,con rispetto parlando!!!!!!!!!!!!!!!!!,comunque la linea guida la detta sempre in qualsiasi club la proprietà,francesco di londra qua sotto a mio avviso esagera nel dire 20 calciatori sbagliati su 24,la realtà mi sembra diversa parlando obiettivamente,perchè i vari pezzella,laurini,veretout,simeone,benassi,sportiello,il giovane ma già promettente portiere polacco il drago,lo stesso eysseric nonostante qualche problema in più di adattamento al calcio italiano rispetto agli altri francesi presi da corvino,saponara che diciamocelo… Leggi altro »

NERO
Ospite
NERO

Ad oggi abbiamo solo 15 giocatori utilizzabili. I soliti 11 titolari piu’ Hugo, Milenkovic e Baba (oltre Dargowski). Gli altri sono inutilizzabili ad oggi. Quindi i giovanu via in prestito e gli altri venduti (o regalati) e trovarne altri 5 che siano utilizzabili da subito (di cui almeno 2 meglio dei titolari di oggi). Lo so, e’ utopia.

Campioni del bilancio
Ospite
Campioni del bilancio

Non si faranno trovare impreparati … qualche bidone impresentabile arriverà anche in questo mercato!!

contailpelo
Ospite
contailpelo

finche’ ci sara’ questo maneggione incapace lilleri o non lilleri(comunque meno del possibile disponibile)ci faremo il sangue amaro….di fare i suoi giochetti non ne puo’ fare a meno è piu’ forte di lui mette la fiorentina dopo i suoi interessi e quelli della proprieta’ quindi al 3 posto! come possiamo pretendere di essere competitivi quando gia’ per questo partiamo terzi…

Mario z
Ospite
Mario z

Con una proprietà come quella che abbiamo non possiamo andare avanti così non si può amministrare una società di calcio con un scarso DS come Corvino che ha fatto più danni lui in questi anni dopo il suo rientro voluto da Diego “persona che non apprezzo per il suo carettere arrogante è permaloso” Siamo messi veramente male perché se si aveva ancora Pradè forse le cose non sarebbero andate così. Se non hanno entusiasmo per la fiorentina e meglio che se ne vanno , così non va tenere una squadra senza il timoniere non si va lontano. Si sente dire… Leggi altro »

Minatore
Ospite
Minatore

Mario z, posso sommessamente ricordarti che se se stiamo in questa situazione gran parte della colpa è proprio di Prade’ con il suo (diciamo sfortunato) mercato di Rossi e Gomez? Posso ricordarti che un’altra bella fetta di colpa, questo non me lo toglierà dalla testa nessuno, è degli illuminati e lungimiranti lenzuolai?

ste
Ospite
ste

non sono pochi. Quasi valgono quanto la soc.!!!!!
ste

Momo
Tifoso
momo

A leggere certi articoli mi deprimo, ma siamo sicuri di essere la Fiorentina? Perché mi sembrano concetti da squadre di serie B.

Amoantognoni
Ospite
Amoantognoni

dragowsky, diks, scalera, Salcedo, de maio, illanes, milic, olivera, Sanchez, cristoforo, castrovilli, saponara, Toledo, joshua perez, maganjic, makarov, mlakar…….

gaspar, laurini, hristov, hugo, milenkovic, eysseric, zekhnini, gil dias, lo faso, grajiciar, vlahovic………

linee guida

si ruzza
Ospite
si ruzza

Ormai per quest’anno si rimane così. Speriamo non scoppino fisicamente perché ancora una quindicina di punti si devano fare.

Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Redazione, se il DG ha preso 20 bidoni su 24 acquisti, quale e’ la probabilita’ che arrivi un rinforzo di livello?
E’ piu alta o piu’ bassa della probabilita’ di aver buttato via i soldi?

si ruzza
Ospite
si ruzza

15% circa.

Purpleisthecolor
Ospite
Purpleisthecolor

Piu’ che altro uno che ha toppato 20 volte su 24, lo manderei a casa. Ma e’ il chiaro esempio di dirigenza che si tiene stretti i signor si, come in tutta l’Italia del resto.

diego
Ospite
diego

20 bidoni su 24?

A me questi piacciono, alcuni davvero MOLTO
Sportello
Simeone
Benassi
Pezzella
Hugo
Veretout
Milenkovic
Thereau

A me sembra siano 4 bidoni (ad oggi)
Gaspar
Esseryc
Oliveira
Sponara

Fabrizio.66
Ospite
Fabrizio.66

Saponara ed Eysseric non sono bidoni.
Non stanno andando bene ma non parlerei di acquisti sbagliati.

Mario85
Ospite
Mario85

Panzaleo VATTENE e portati dietro i ciabatta!

CALENZANO
Tifoso
CALENZANO

alla casa di’ presciutto non la pensano come te

Kiniko
Ospite
Kiniko

Quindi partiranno in 4, se ad alcuni gli paghiamo lo stipendio e arriveranno 2 scarponi raccattati nel campionato francese o turco. Scivoleremo inesorabilmente verso il declino, seguiti dai cori sempre più deboli dei fans dei Dv… L’obbiettivo della salvezza e ‘ vicino, ma certo è una tristezza questa mediocrità…

californiaviola-antitrump
Ospite
californiaviola-antitrump

Chi e’ fiorentino nel DNA ha gia’ capito tutto. Mezz’etto di stracchino e nove olive di numero.

Fb9
Ospite
Fb9

Il rinforzino

ettore fieramosca
Ospite
ettore fieramosca

antitrump e pro clinton?? va ia ridicolo

elcoyote
Ospite
elcoyote

eppure non dovrebbe essere difficile trovare su cosa investire: siamo scarsi in tutti i reparti. Basta che non prendano un altro trequartista o un altro difensore centrale (solo in quello siamo coperti) poi per il resto siamo messi maluccio…

Silvano Viola
Ospite
Silvano Viola

Mamma mia che pena, speriamo finisca presto questa agonia,non ci sono lilleri, o prestiti o niente, come siamo ridotti male poveri noi,scaduti a livello di Cagliari, Chievo, o Bologna, bene andiamo avanti così.
Forza Fiorentina nostra.

Francesco Londra
Ospite
Francesco Londra

Silvano i lilleri sono andati su Gaspar, Saponara, Eyssseric, Graciar, Maganijc, Hristov, Hagi, Olivera, Cristoforo, Diks, Toledo, kukovec, llanes, ferigra, Zekhnini, Lo faso, Hugo, sanchez e cioe’ circa 51 milioni + stpendi da pagare. Quindi mi pare che i lilleri fossero disponibili ma non sono scesi in campo. Accusare la proprieta’ di non avere lilleri all’infinito’ e’ alquanto puerile. Ma tanto non capirete mai, e’ facile dire senza lilleri non si lallera. Ti ho appena dimostrato che con 51 milioni di lilleri + stipendi vari non si e’ lallerato.. Vuoi dare altri 51 milioni a Corvino?

CALENZANO
Tifoso
CALENZANO

francesco ma se corvino li sperpera e loro gli fanno altri 3 anni di contratto ti chiedi se per caso invece a loro interessa solo quelle “consulenze” e reparto aziendale che ci prosciugano i conti e chissa’ dove vanno?

Paolo, orgoglio viola
Ospite
Paolo, orgoglio viola

“Alle condizioni della Fiorentina”: sarà mica da considerare una vittoria e una gran figura eh?
E comunque un centrocampista non basta. Ci vuole l’esterno sinistro. E perché no una punta!

Purpleisthecolor
Ospite
Purpleisthecolor

Ci vogliono i soldi. Oltre a saper scegliere e trattare. Non dispondendo della prima, mancando delle altre die, il risultato e’ pessimo o poco via.

Articolo precedenteDalla Spagna: oltre al Depor anche il Getafe su Carlos Sanchez
Articolo successivoQuotidiani: la prima pagina di Qs, Stadio, Gazzetta, Corriere dello Sport, Tuttosport
CONDIVIDI