Chiarugi: “Alla Fiorentina pensavo di poter fare una carriera come Antognoni”

14



L’ex viola ha toccato tanti temi legati alla squadra di Pioli reduce da una vittoria

Luciano Chiarugi, ex giocatore della Fiorentina, a Radio Bruno ha parlato anche della situazione in casa viola anche in vista della gara contro il Milan di sabato prossimo: “Io pensavo di poter continuare a giocare nella Fiorentina e fare una carriera come quella di Antognoni.

Quando ho lasciato Firenze per andare al Milan è stato ho schock. Il problema era lasciare Firenze dove ormai eravamo radicati.

Dovermi staccare dalla Fiorentina non è stato facile ma al Milan ho trovato un ambiente straordinario che mi ha aiutato molto. In rossonero ho fatto una grande stagione.

Chiesa? E’ vero ha segnato poco sino ad ora. Ci aspettavamo qualcosa in più da lui ma sicuramente le responsabilità che ha lo limitano un po’. Dobbiamo avere pazienza con lui. Dovrebbe essere più lucido sotto porta ma sono sicuro che ci arriverà“.

14
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
gianni usa
Ospite
gianni usa

Quanti ricordi di gioventu’ caro Lucianino. Sei anni insieme bellissimi e poi sei GIUSTAMENTE esploso nel grande calcio.

Giulianoviola1950
Tifoso
Giulianoviola1950

Spiacente amico ma quel “GIUSTAMENTE” è fuori luogo. Luciano, con la Viola, era già nel grande calcio perchè la Fiorentina era uno squadrone in grado di suonarle a tutti e dico tutti. Tranne lo “strano ” Campionato 1970-71 , in cui si rischiò di retrocedere perchè SI PAREGGIAVA TROPPO, la viola di Chiarugi , dal 1965-66 al 1971-72 ( Sette anni e non sei) ci ha dato grandi soddisfazioni ( e Luciano nell’ Anno del suo esordio vinse la Coppa Italia). Caro amico viola : non mi toccare quegli splendidi anni di cui ho nel cuore vita, morte e miracoli.… Leggi altro »

Rocco54
Ospite
Rocco54

O “gianni usa”, ma che sei milanista?
Concordo con quanto ha scritto “Giulianoviola1950” (che evidentemente ha 4 anni più di me).
Luciano, oltre all’essere stato un giocatore “devastante”, che ora avrebbe una quotazione di mercato altissima – basti pensare a quanto è stato venduto (quel pezzo di m…enta di) Bernardeschi – è anche una persona seria e col viola nel sangue. Era piccino e faceva la spola tra Ponsacco e Firenze perché cresciuto nel NAGC, nucleo addestramento giovani calciatori. Venire a Firenze voleva dire bicicletta, treno, ataf e poi ataf, treno, bicicletta.
Grande Luciano e grazie Giulianoviola1950.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Io parlavo del passo dalle giovanili alla prima squadra, non dalla Fiore al Milan.

silvan
Ospite
silvan

ma come poteva immaginare una carriera come Antognoni,se quando ando’ al milan,Giancarlo era ancora in serie D…
cmq grande ”cavallo pazzo”.
eri il mio idolo da bambino…
con i tuoi riccioli e i dribbling …e qualche capriola

Rocco54
Ospite
Rocco54

O Luciano, ma ti pare che Antognoni abbia fatto carriera? A me sembra che conti appena un po’ di più del magazziniere. Se nella Fiorentina ci fossero e AVESSERO PESO “teste pensanti, intendo competenti, come te, lo stesso Giancarlo, o un Galli o un De Sisti, solo per fare qualche nome, le cose andrebbero decisamente meglio, nonostante i braccini dei DV. I pochi soldi che “lor signori” mettono a disposizione, in mano a figure come quelle che ho citato, sarebbero sufficienti per stare in Europa fissi. Abbiamo avuto, nella storia viola, giocatori bravi, giocatori intelligenti, giocatori bravi e intelligenti. Basterebbe… Leggi altro »

AntoNiche
Ospite
AntoNiche

Grandissimo Luciano Chiarugi!!!!!!!!!!! Tu si che sapevi saltare l’uomo e puntare la porta avversaria.
Grazie per aver contribuito alla conquista del secondo scudetto viola 1968/69

Stripo
Ospite
Stripo

Grandissimo indimenticabile Cavallo Pazzo!

Ponzio
Tifoso
ponzio

80 reti in 290 partite, per essere un’ala o una seconda punta ne segnava di reti. Ci segnò anche contro nella finale di coppa italia vinta 3-2 con il gol del grande ROSI.

unus
Ospite
unus

Rosi ,detto Palletta al bagno Giuliana

riccardo mugello viola
Ospite
riccardo mugello viola

siccome te sei un grande , ci capisci di calcio e non le mandi a dire, “in” Fiorentina non sei apprezzato ! Grande Luciano “cavallo pazzo” F.V.

doc rob
Ospite
doc rob

non poteva mancare la stupidaggine

unus
Ospite
unus

Vero ,questo commento.

Gabriele
Ospite
Gabriele

Disco già sentito a suo tempo per Antognoni, e questo perché l’affetto per i calciatori di cui tanto si beano certi tifosi è solo un teatrino montato ad arte

Articolo precedenteSerie A, le formazioni ufficiali di Bologna-Milan
Articolo successivoGli auguri social della Fiorentina
CONDIVIDI