Chiarugi: “Napoli con più pressione, la Fiorentina ha svoltato dopo la Lazio. Chiesa…”

Niccolò Casalsoli - La Nazione

3



Il doppio ex della sfida, Luciano Chiarugi, ha rilasciato alcune dichiarazioni a La Nazione: “Chiesa ed Insigne? Sono due giocatori fantastici, che fanno divertire. Sia Insigne che Chiesa sanno risolvere una partita con una giocata, un tiro, un assist. E anche domenica al San Paolo avranno tutti i riflettori puntati addosso. Insigne è un giocatore che ti fa male con la sua tecnica. Ha un dribbling letale. Partendo da sinistra, ormai ha immagazzinato quel rientro sul destro che è diventato il suo marchio di fabbrica. Il gioco del Napoli ne esalta le caratteristiche di fantasista e di grande palleggiatore. Non ha giocato in Champions League mercoledì credo proprio in ottica Fiorentina. Il Napoli ha molta pressione addosso e viene da un primo momento di difficoltà”.

“Federico è più potente, ha una progressione e una falcata potente che in pochi hanno in Italia. Rispetto a Insigne, ha più qualità nel mancino. Come il babbo Enrico, sa usare molto bene entrambi i piedi. Ha enormi margini di miglioramento, è evidente quando lo vedi giocare. Deve imparare a giocare di più dentro la squadra. Il futuro però è suo. La Fiorentina ha tutto per fare una buona partita e fare risultato al San Paolo. Rispetto a quella contro il Sassuolo, sarà tutta un’altra gara, più tattica. Serve una prestazione intelligente. La sconfitta contro la Juventus e l’uscita dalla Champions League hanno aumentato la pressione sul Napoli. La Fiorentina invece per me ha svoltato dopo il pareggio ottenuto a Roma contro la Lazio. Il San Paolo in questo senso è un bel test di verifica”.

3
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Il Duca
Ospite
Il Duca

grande Lucianino da Ponsacco, ricordo ancora quando scorrazzavi in centro con la tua Dino blu…..

Jean
Tifoso
Jean

Caro Chiaruggi, purtroppo non abbiamo ancora svoltato. Siamo stati fortunati. Quando ripartiamo dalla difesa sbagliamo troppi passaggi. Anche centrocampo si sbaglia troppo, anche con semplici passaggi. Sportiello poi dovrà allenarsi a calciare bene il pallone. Sembra che sia ambosinistro. Se il Napoli sfrutta gli errori nostri, ci prenderanno a sberle, perchè sono rapidissimi a rubare palla quando l‘avversario sbaglia.

IVECCHIOJACK
Tifoso
IVECCHIOJACK

Sono d’accordo sul Napoli, ma che siamo stati fortunati mi sembri un po’ tanto eccessivo

Articolo precedenteInsigne-Chiesa, lo show del talento. L’azzurro vuole esserci, ADL sogna il viola
Articolo successivoStadio nuovo, dirigenti viola ottimisti. Ma il progetto esecutivo slitta al 2018
CONDIVIDI