Chiesa, cercasi reti. 12 tiri, 0 gol. A segno solo in Coppa. In Serie A è a secco da marzo

41

È ancora fermo a zero gol in campionato Chiesa nonostante sia sul podio dei calciatori che fin qui hanno tirato di più. Tendenza da invertire. E domenica c’è il ‘nemico’ Gasp

DEVE FARE PIÙ GOL “Deve segnare di più”. Lo ha detto e ribadito Vincenzo Montella parlando di Federico Chiesa. L’esterno viola, schierato contro la Juventus da seconda punta assieme a Ribery, non è stato neanche fortunato quando sul rinvio folle di Szczesny ha visto il pallone uscire sopra la traversa del portiere polacco. Poi il solito copione: testa bassa, tiri, ma niente  gol, con la ciccata sul cross da sinistra di Castrovilli nel primo tempo a far da ciliegina in negativo.

PORTA STREGATA Anche a Marassi, se un gol se lo è mangiato in avvio di gara, nel finale ha trovato il palo a dirgli di no. E l’appuntamento con il gol in Serie A resta un ricordo datato marzo, quando a Cagliari nel finale segnò l’inutile 2-1 nel pieno delle difficoltà fisiche per un’infiammazione all’addome. Da lì reti solo con l’Under 21 all’Europeo, e al Monza in Coppa Italia. Troppo poco, anche in considerazione di ciò che da lui si aspetta lo stesso Vincenzo Montella. Sul tasto dei gol che devono arrivare dagli esterni ci si è soffermato più volte l’aeroplanino. Ma fin qui, nonostante Chiesa sia sul podio dei calciatori che fin qui hanno tirato di più in porta, con 12 tiri in 3 giornate, lo score recita ancora zero.

TENDENZA DA INVERTIRE Già da domenica la pronta occasione di rifarsi per Federico. Ancora seconda punta? Esterno? Poco importa. Da lui adesso si attendono i gol. E farli contro l’Atalanta, e al ‘nemico’ Gasperini che lo scorso anno gliene ha dette di tutti i colori, sarebbe ancora più bello. E magari potrebbe dare il la da cui ripartire per non fermarsi più.

41
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marcosciupa
Tifoso
Marcosciupa

….giocando troppo a testa bassa,se non cambia,anche diventare assistman la vedo dura…

Mauro
Ospite
Mauro

Chiesa non ha il gioco di una seconda punta
Potrebbe giocare al posto di Lirola e inserire un centravanti vero in area

Viterboviola
Tifoso
Viterboviola

Non sarà che è un assistman e non un goleador? In fin dei conti gioca da esterno, non da punta. Quindi, certe considerazioni lasciano il tempo che trovano.

Pippo
Ospite
Pippo

Chiesa schierato come punta o come seconda punta non è un granché
Le sue doti migliori si potrebbero evidenziare in un gioco di contropiede
ma Montella non lo fa per cui è un giocatore poco funzionale a questa Fiorentina

ffffffffrrrrr
Ospite
ffffffffrrrrr

io da chiesa non mi aspetto nulla

Guido
Ospite
Guido

Alla Fiorentina manca una punta vera,lo si è visto evidente con la Juve,il risultato sarebbe stato tutto a nostro favore, Chiesa non è e non può fare la punta, non può garantire una quantità di goal da grande centravanti.Sia chiaro a Montella e agli addetti ai lavori, speriamo in Vlahovic e Pedro.u

Gaetano
Member
Gaetano

Chiesa è un esterno, rapido nel contropiede, abile nel dribbling per creare superiorità numerica, ha un buon cross forte e teso, ha forza e resistenza . E’ sciocco chi lo fa giocare in maniera diversa e pretende altro da quello che ha, che è già moltissimo. Si abbia il coraggio di farlo giocare esterno a tutta fascia in un 3-5-2 al posto di Dalbert, con Ribery ma anche con Vlahovic e poi vedremo che segnerà pure di più…

Forza Commisso
Ospite
Forza Commisso

a me non piace, mai piaciuto, mi pare un Lulù Oliveira più veloce, ma altrettanto casinista,
Un attaccante che non segna mai, non è un campione, ne lo sarà mai.
15 gol su 104 partirte, un gol ogni 9 partite è una miserìa

Basti pensare che Vargas, Aquilani, Benassi hanno segnato più di lui……

Gualtiero
Tifoso
Gualtiero Milano

Non servono i gol di Chiesa.Tanto nella classifica capovolta siamo secondi.E domenica c’è’ l’Atalanta.Quindi ci sono buone possibilità di finire primi.

LEMAC
Ospite
LEMAC

Se la pensano così stanno sbagliando tutto, come al solito. Chiesa non è un goleador , pensare che possa diventarlo come avvenuto per Totti sarebbe un errore macroscopico da evitare.
Comincino piuttosto a sperare che Pedro sia veramente quel fenomeno che loro pensano perchè altrimenti dovranno iniziare a contare i giorni che li separano dal mercato invernale….ammenocchè non decidano una buona volta di dare a Vlahovic la fiducia che merita schierandolo titolare e buonanotte.

Articolo precedenteFiorentina terzo club per abbonati. Record dei Della Valle battuto. Quarto dato di sempre
Articolo successivoNon solo Venuti, Ranieri, Castrovilli, Sottil, Chiesa. Proposto rinnovo anche per Gori e Lakti
CONDIVIDI