Chiesa, conto aperto con la Roma. Alla viola serve una sua giocata. Gol manca da un mese

2



L’anno scorso il talento viola era assente all’Olimpico nella vittoria sulla Roma. Ora vuole riprendersi lo scenario segnando ad una big

E’ sempre più il faro della Fiorentina Federico Chiesa. Ma ha segnato “solo” due volte fin qui, fornendo anche due assist e con altrettanti rigori procurati. Ha dunque messo lo zampino in quasi il 38% dei gol realizzati dalla sua squadra. Fin qui, nelle 73 partite giocate in Serie A, non ha mai segnato a una “big”, visto che la rete segnata all’Inter gli è stata tolta per autogol di Skriniar. Fin qui, ha segnato 7 volte davanti alla sua gente, appena 4 fuori. Ora arriva la Roma, contro cui ha un conto aperto visto che l’anno scorso era assente per squalifica nella gara che vide i viola vincere all’Olimpico. Adesso vuole riprendersi lo scenario, castigando una squadra protagonista in Italia e pure in Europa. Vuole tornare a segnare, troppo lungo il digiuno (22 settembre). Così scrive il Corriere Dello Sport.

2
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Aliush
Ospite
Aliush

Per fare tutto da solo dovrebbe essere minimo Maradona. Non si può pretendere tanto.

Canterbury
Tifoso
Canterbury

Ma deve pensare a tutto lui? Va bene che rispetto a tutta la rosa è di un’altra categoria ma non possiamo pretendere che risolva i problemi di gioco e di identità di questa squadra. Lui dovrebbe essere il grande valore aggiunto ad una squadra giovane che ritengo buona ma che non riesce ad esprimere tutto il potenziale di cui dispone. Siamo asfittici, senza idee, senza schemi pericolosi in avanti, E’ pur vero che manca un regista di livello, invocato da sempre dal sottoscritto, ma non possiamo pretendere che Chiesa risolva da solo i problemi della viola. Giocatori fuori ruolo come… Leggi altro »

Articolo precedenteWomen’s, Guagni: “Con l’aiuto di tutta Firenze possiamo fare una grande cosa”
Articolo successivoDiego Della Valle, blitz ad Arquata: “Amplieremo lo stabilimento per più lavoro”
CONDIVIDI