Chiesa determinato, sarà in campo dal 1′. Boateng e gli altri dalla panchina

2



Federico Chiesa ha dato disponibilità e ci sarà a Brescia, così come Badelj a centrocampo. Kevin-Prince, Vlahovic e gli altri pronti ad entrare.

Se nulla è cambiato dopo la notte e nulla cambierà nemmeno dopo il classico mini allenamento mattutino di oggi, Vincenzo Montella seguirà le indicazioni della rifinitura e schiererà la stessa formazione per la sesta volta di fila. Chiesa, dal suo rientro a Firenze, ha seguito la prassi: riposo, cure, programma personalizzato e infine allenamento completo solo in tempi e modi che escludessero qualsiasi rischio. Con un’aggiunta, non secondaria: la disponibilità data da Chiesa appena le cose sono andate a regime. Determinato e attento, scrupoloso e motivato, il numero 25 viola ha risposto presente e stasera ci si aspetta di vederlo alla guida della Fiorentina che cerca conferme importanti. Così scrive Il Corriere dello Sport – Stadio.

ALTRI. Discorso differente ma punto d’arrivo simile per Badelj che non ha dovuto affrontare un infortunio vero e proprio, ma ha comunque seguito un carico di lavoro personalizzato negli ultimi giorni. Ma ci sarà, in mezzo a Pulgar e Castrovilli. Le alternative? Montella in settimana ha provato anche Benassi, Sottil, Vlahovic e Boateng, pronti ad entrare a gara in corso. 

2
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marcosciupa
Tifoso
Marcosciupa

….io penso,invece,che un po’ di panca non gli farebbe male…ma Montella forse non ha tutto questo coraggio…

Tagliamosche
Ospite
Tagliamosche

Squadra che vince non si cambia,se possibile.Boateng deve rimanere in panchina sine die,al massimo gli ultimi 20 minuti di una partita dall’esito l’esito quasi scontato.

Articolo precedenteFranck da trasferta: la Fiorentina punta sul fuoriclasse per non fermarsi
Articolo successivoFiorentina, vincere per la zona Europa. E per migliorare il passato
CONDIVIDI