Chiesa e non solo: ma cosa serve costruirsi i giocatori se poi vengono ceduti?

226



Il messaggio fatto arrivare nei giorni scorsi sul futuro di Federico Chiesa, ma non solo, è di quelli che fanno preoccupare i tifosi viola e non poco. Ancora una volta è stato proiettato un film già visto: se il giocatore vuol restare deve dirlo altrimenti andrà sul mercato come tutti. Alla fine di tutto questo viene fuori una considerazione: è mai possibile che alla fine sono sempre i giocatori a lasciare la Fiorentina e mai ceduti dalla società viola?

Basta andare in giro per la città, parlare con i tifosi, seguire cosa dicono gli stessi tifosi sui siti internet, sui social, per capire che per molti il vento è cambiato. E non vorrebbero più vedere lo stesso film ma uno più bello, divertente, da protagonisti e costruttivo per il futuro.

Non per settimane, nemmeno per mesi ma per anni dai Della Valle a Cognigni, fino a Corvino ma senza dimenticare i tanti dirigenti passati in viola, è stato detto che la Fiorentina doveva costruirsi i giocatori in casa per avere un futuro certo, importante, costruttivo e vincente.

Un modo di fare calcio che può piacere o meno ma sicuramente applicabile e realizzabile se fatto nella giusta maniera. Può dare frutti e risultati ma guardando solo agli ultimi anni, prima con per esempio Bernardeschi e oggi (forse e speriamo di no) con Federico Chiesa, non sembra esserci l’intenzione di costruire i giocatori in casa per far diventare forte la Fiorentina ma invece per fare cassa.

Una volta costruiti i giocatori questi diventano protagonisti con la prima squadra e poi sempre col il giochino ‘rinnovo oppure no’ del contratto iniziano a emergere frizioni, incomprensioni, problemi, fino alla cessione. Se una società è brava a costruirsi i giocatori il passo successivo non è venderli per fare cassa, e una parte del ricavato usarlo per fare mercato, ma costruirgli attorno una squadra che anno dopo anno deve essere rafforzata con nuovi innesti e obiettivi di mercato mirati.

In questa maniera è possibile costruire una squadra competitiva e sfidare club più blasonati e con budget e fatturati molto superiori ai quelli dei viola. Certo è che nel mondo calcio se uno vuol aumentare il proprio fatturato, e quindi la propria ‘potenza’ sul mercato e non solo, deve ottenere risultati sportivi. Non solo piazzamenti ma anche vittorie. In questa maniera s’innesca un meccanismo di crescita per marketing e merchandising per il club. Se invece i risultati sportivi non saranno ottenuti è evidente che non ci sarà la crescita della società e della squadra.

Un progetto di sviluppo costante, anno dopo anno, la costruzione di una squadra competitiva attorno ai giocatori migliori è anche il sistema per tenersi in casa i propri giocatori. Invece, si pensa alle cessioni perché servono i soldi per fare mercato, per la gestione generale della società.

Vedremo quello che accadrà nelle prossime settimane. La speranza è che Chiesa rimanga alla Fiorentina e non per una stagione ma per tanti anni. Che intorno a lui sia costruita la squadra del futuro e che questa, oltre a essere competitiva, diventi vincente. In caso contrario assisteremo all’ennesima cessione di un giocatore importanti per fare cassa. Un film già visto che Firenze non vuole più vedere, né quest’anno e nemmeno nei prossimi.

226
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
cippolippo
Ospite
cippolippo

Serve a far guadagnare soldi e ancora visibilità ai fratellini Paperon de’ paperoni, non c’è nessun altro scopo!!!!!! oltre a prendere atto che la nostra pena e il nostro incubo proseguono peggio di prima e che siamo prigionieri in questo tunnel del quale non si vede la fine……….non se ne andranno mai.

testolin paola
Ospite
testolin paola

a far soldi

giovanni di Firenze
Ospite
giovanni di Firenze

Non ci sono alibi finanziari. La Fiorentina è sesta per ricavi e quindi deve lottare come minimo per il sesto posto a salire. Se arriva dopo la linea di piazzamento del budget vuol dire che la dirigenza non ottimizza le risorse disponibili e che la proprietà non è contestualmente focalizzata sugli obbiettivi economici e sportivi, ma si accontenta solo di non dover conferire risorse proprie (autofinanziamento). Appena sento le radio se dicenti viola le spengo perchè si crogiolano solo nel quantificare i proventi dalla vendita di Chiesa: modesti si nasce e modesti si rimane. La grandezza nel pensare, nell’osare e… Leggi altro »

Lelebucchio
Tifoso
Lele Bucchìo

Medaglina e via: da Montolivo fino ad arrivare a Badelj.
Tanti gonzi la pensano così…mentre la Fiorentina diventa, anno dopo anno, più mediocre.

La proprietà è solo interessata alla costruzione dello Stadio, con acquisizione dei terreni a costo zero.
Tutto il resto sono discorsi da bar…che purtroppo non contano nulla in questo domino economico tra i DV, il comune e tutto l’indotto dietro il progetto.

La Fiorentina è solo una bella favola per noi tifosi, ma io mi sono arreso/stufato di sentirla raccontare.

www.bermudaviola.com
Ospite
www.bermudaviola.com

Ma è mai possibile che non ci diano mai i rigori.
AA Compro vecchi pantaloncini viola e calzettoni usati. Contattatemi [email protected]

camparino
Ospite
camparino

TIFOSI,

ogni volta che questa presidenza riscote la vendita di un giocatore, scrivete LORO

e non NOI

con bernadeschi HANNO preso 40 milioni, con Kalinic ne HANNO presi 25.

hanno preso il NOSTRO giocattolino a ZERO e per toglierseli dalle scale, qualcuno devi dargli 250 milioni.

nienete male come cifra. peccato che in cambio hai una citta’ che ti insulta e ti disprezzera’ per generazioni

Flat tax club Capalbio
Ospite
Flat tax club Capalbio

Sacrileghi !

lorenzo
Ospite
lorenzo

Tanto ci s’ha i Babbo ricco……

Sempreviola93
Tifoso
Sempreviola93

Non si tratta soltanto di fare cassa, Il problema è che, GIUSTAMENTE, sono i giocatori stessi, che una volta diventati bravi, ambiscono a palcoscenici più importanti e a guadagni maggiori. Questa è la nostra dimensione, bisogna farsene una ragione…. per quelli bravi o presunti tali Firenze sarà sempre una metà di passaggio, un trampolino di lancio, bisogna farsene una ragione. Per quanto mi riguarda il problema non è vendere, ma reinvestire il ricavato in calciatori funzionali, puntare sui giovani del vivaio ed alzare il monte ingaggi che attualmente è su livelli ridicoli, inferiore a quello di Torino e Sampdoria il… Leggi altro »

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

IO sono sicuro che quest anno Chiesa non lo venderemo ., è normale che visti gli ultimi 3 mercati è lecito essere molto sfiduciati ma è altrettanto vero che ad inizio giugno prima dei mondiali è normale che non sia stato fatto quasi niente … speriamo tanto che smentiscano il nostro pessismismo … AAcompro vecchie maglie Fiorentina e non , contattatemi ad [email protected]

Franci9000
Ospite
Franci9000

Il problema di questo sito è che ci sono personaggi che vogliono dividere i tifosi in lecchini oppure contro i dv e proprietà…non c’è niente di male a far un po’ di critica costruttiva perché in fondo un tifoso vuole sempre di più…ma da qui a dire che c meritiamo pupo e spalare la neve a Gubbio ce ne passa…critiche come giusto che sia senza offese….

Gerry
Ospite
Gerry

Lucida l’osservazione di Ceccarelli! ha letto in quello che é il pensiero di quelli che seguono lA fIORENTINA da cinquanta anni ! L’osservazione è valida ma dovrebbe valere anche per gli addetti ai lavori: che senso ha mandare in prestiti Cerofolini per comprare un altro portiere più scadente di molto ? sarebbe preferibile al polacco della Roma ( 10 milioni di non senso). E non solo: mandare in prestito tanti bei giovani di belle speranze e poi pigliare uno come Gil Dias che senso ha ? Forse ci sono delle logiche di marcato che noi ignoriamo ma a me pare… Leggi altro »

Franci9000
Ospite
Franci9000

Se devo essere sincero questo è uno dei più belli articoli degli ultimi periodi di questo sito….vi devo fare i complimenti….brava redazione …quando ci vuole ci vuole

LaFleur
Tifoso
LaFleur

Solo quando se ne andranno torneremo a sognare, per ora l’incubo continua…..

gibi
Ospite
gibi

I FATTI PARLANO! In questi anni di proprietà Della Valle, il ridimensionamento tecnico è evidente, in squadra non c’è un solo giocatore esperto che sia con noi da più di due anni (alla faccia della programmazione!), non si è stati capaci di avere un minimo di continuità tecnica, perchè ogni allenatore che chiedeva di crescere insieme alla squadra è dovuto andarsene (Prandelli, Montella) o si è trovato sabotato dai dirigenti (Sousa) al punto di decidere di scendere in guerra con picche e ripicche. o semplicemente era inadeguato come capacità (Miha). I giocatori esperti e bravi, affezionati come Borja e Badelj… Leggi altro »

viceversa
Ospite
viceversa

A cederli, appunto

Valter
Ospite
Valter

Più chiaro di così… Non vengono allo stadio della loro squadra, preferiscono altri stadi. Chiamano i tifosi “clienti”. Li hanno giã blindati tutti. Non si sono fatti trovare impreparati. Hanno incastrato anche il povero Antonio, poveretto non sa più che dire nemmeno lui.. e poi c’è Buco di Bilancio sempre in agguato. Che cosa vogliamo sperare? A loro interessa solo fare il business non con lo stadio ma con gli annessi allo stadio.

Davide7373
Tifoso
davide7373

Buonasera a tutti, scusate sono stato fuori 3 giorni, ma cosa sarebbe trapelato sul futuro di Chiesa ? Nei giornali non mi pare sia stato scritto niente in merito al calciatore ( almeno credo di aver letto così ). Sarei grato se qualcuno mi informa. Saluti FV

Mercatina
Ospite
Mercatina

Garrisca a sconto il supermercato viola
Sui campi del mercato e del valore
Una plusvalenza viva ci consola
Abbiam undici bilanci e un solo cuore
Oh, Mercatina
di ogni bilancio ti vogliam regina
Oh, Mercatina
svendi ovunque a tutte le or
Nell’ora di saldi o di vittoria
Ricorda che dello sconto è tua la storia!
Mercato viola, vendi con vigore
Per esser di Firenze sconti a gloria
Sul tuo vessillo scrivi prezzi e cuore
E ogni sconto sarà sempre una vittoria
Oh, Mercatina
di ogni bilancio ti vogliam regina
Oh, Mercatina
svendi ovunque a tutte le or
Nell’ora di saldi o di vittoria
Ricorda che dello sconto è tua la storia!

deno
Ospite
deno

…che domanda scema….chiedetelo ai DV

Pie-9
Ospite
Pie-9

Inutile pensare di poter vendere Chiesa e comprare 2-3 giocatori forti e affermati. Questa categoria percepisce stipendi da 2.5-3,0 milioni a salire. Dunque, tutti questi soggetti rifiutano di ridursi l’ingaggio e non verranno mai a Firenze.

Checco 54
Ospite
Checco 54

… qui scrivono tutti i più grossi esperti di calcio finanza ed economia mondiale salvo poi capirci veramente zero… i più non sanno neanche da che parte leggere un bilancio ma la loro critica e il loro commento non manca mai … la gloriosa società viola sempre fra le prime nel campionato italiano ha vinto lo scudetto 60 anni fa e dopo di noi lo ha vinto mezza serie A attuale, ma sentirvi cosi impegnati a difendere la gloria della ns. squadra sembra che facciate il tifo per il Real. Ma Torino Genova Bologna sono meno di Firenze secondo voi… Leggi altro »

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire………

si ruzza
Ospite
si ruzza

nemmeno con la cura di arancia meccanica

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Perché dici nostra squadra?
Quando capirete che LA FIORENTINA non è la sandellavallese?

Potini
Tifoso
Potini

Sminuire il valore della quinta potenza italiana: la tua è la stessa identica tattica dei DV, solo che loro ci sono riusciti, tu sei solo un disco rotto.

gianni usa
Ospite
gianni usa

Dai DV a Gnini a Corvino senza diminticare i tanti dirigenti passati ci hanno sempre detto un mare di bugie. sotto l’ordine dei fularati ,e c’e’ ancora chi crede a questa gente..

Dantiri
Ospite
Dantiri

I della valle si sono rotti i ********, ma non ci sono compratori. E loro mica sono scemi a svendere. Tengono la fiorentina e la gestiscono come qualunque azienda. Tutto qua.

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Speriamo che non ci sia qualche testa calda che si sia rotto i ******* dei della valle….

Alessandro_Toscana
Tifoso
Alessandro, Toscana

Invece io spero proprio quello!
Ma purtroppo a Firenze i tifosi si sono arresi, solo 15 anni fa si andava a caccia dei responsabili che dovevamo uscire con la scorta di polizia, oggi tutto fermo…
Che fine invereconda….
Per me a questo punto era meglio restare falliti.

Andrea
Ospite
Andrea

Ad incassare… unica cosa che interessa a Cognigni e a questa proprietà

Flat tax club Capalbio
Ospite
Flat tax club Capalbio

C’è qualcuno che abbia il cellulare di Pupo ?

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Se c’è glielo restituisca subito!!!!

antiDV
Ospite
antiDV

1) Vi meritate Pupo e Tutunchi; 2) compratela voi; 3) si torna a spalare la neve a Gubbio; 4) la nostra storia è questa, non più dell’ottavo posto. Lecchini riunitevi!!!

si ruzza
Ospite
si ruzza

hai dimenticato: e allora città come bologna e venezia che cosa dovrebbero dire ?

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Io ho la pala in cantina!!!! Basta dirlo e parto subito!

IL LIBANESE
Ospite
IL LIBANESE

Mi propongo per la prossima spalatura di neve a Gubbio dal momento che sono uno dei pochissimi Fiorentini che all’epoca ero a casa mia.

Gabri78
Tifoso
gabri78

Sbagliato chiedersi a cosa serva costruirsi i giocatori, la risposta è di una banalità sconcertante: ad autofinanziarsi, ovvero mantenere un certo livello senza che i proprietari debbano metterci del loro. Tralasciando il fatto che a questo modo non serve avere una proprietà tra le più ricche d’Europa se quando c’è da investire non anticipa (non gli si chiede di buttare quattrini dentro a babbo morto) ma basta un buon ragioniere, la domanda da porsi è: perché i soldi delle cessioni non vengono investiti TUTTI in giocatori forti da valorizzare, come fu a suo tempo fatto con Jovetic, Nastasic e compagnia?… Leggi altro »

Andrew
Ospite
Andrew

Un buon bilancio non si fa solo vendendo gli assets !

Gaspare83
Ospite
Gaspare83

I giocatori vengono costruiti e poi venduti…lo fanno tutte le squadre di medio livello. Non è lesa maesta…è una cosa normale…il Borussia Dortmund ci ha costruito il proprio successo. Ovviamente l’importante è che poi quei soldi vengano reinvestiti…ma sul cedere (a prezzi stratosferici) calciatori costruiti nel proprio vivaio…è più che normale…

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

1) Se non vi va bene compratela voi; 2) Comodo spendere i soldi degli altri; 3) Trovatelo voi in acquirente; 4) Abbiamo il bacino d’utenza piccino piccio’; 5) Diego ci ha salvato dalla neve, se non fosse per lui…….; 6) Non abbiamo mai vinto niente, neanche prima; 7) Siete checche isteriche; 8) Paghiamo gli stipendi tutti i mesi; 9) Abbiamo I bilanci in perfetta regola. Chissà quante ne ho dimenticate, tanto è vasto il campionario, pazienza. Ci vorrebbe uno studio di un gruppo di scienziati esperti di psicologia di massa, forse ci spiegherebbero come mai così tante persone sono soddisfatte… Leggi altro »

Don.Draper
Tifoso
Don Draper

Si chiama SdG ovvero Sindrome di Gubbio, quella mai risolta dai padri e trasmessa ai loro figli in forma ereditaria. Purtroppo quando in una parte consistente della tifoseria, quella formata dai walterini e gli scannabue che fanno festeggiamenti quando vengono presi giocatori come Cristoforo, Sanchez, Toledo, Salcedo, Gil Dias Gaspar, Therau, Oliveira, ecc e si permettevano di infamare perchè qualcuno diceva che erano bidoni, cosa vuoi aspettarti? E non hanno niente da dire quando una società dice “chi non crede nel progetto lo dica subito e se ne vada”, come se i giocatori, già per sè forti della sentenza Bosman,… Leggi altro »

danielbertoni
Ospite
danielbertoni

Sì infatti, Don Draper, tristezza, sicuramente per loro, perché vedere imprenditori di quel livello acquisire una storica società calcistica italiana per sopravvivere nel mare della mediocrità ti fa provare tristezza proprio per loro. Mi permetto di completare il tuo elenco di grandi giocatori ingaggiati negli ultimi due anni con: Milic, Heysseric, Laurini, Biraghi, Saponara, Benassi, Diks, Dabo, Sportiello, Falcinelli, De Maio, Dragowski. L’unico giocatore che abbiamo con valutazione davvero top è un ventenne proveniente dal vivaio. Grande il nostro DS.

Flat tax club Capalbio
Ospite
Flat tax club Capalbio

Bravo Daniel io la pala la conservo ancora nel ripostiglio.

Reddito cittadinanza club Botteghe Oscure
Ospite
Reddito cittadinanza club Botteghe Oscure

Bravo Flat. Non avevamo dubbi….

nascamanintasca
Ospite
nascamanintasca

che domanda del c….o

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Ceccarelli, il tuo ragionamento non farebbe una piega se si stesse parlando di calcio e di progetti calcistici.
Ti pare, per caso, che, da 16 anni a questa parte, il contesto sia questo?

I BISCHERO
Ospite
I BISCHERO

Da tre anni .
Non 16

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

Da tre anni? Ahahahah!!!!!! Toni è stato ceduto tre anni fa? Felipe Melo è stato ceduto tre anni fa? Jovetic è stato ceduto ceduto tre anni fa? Ljajic è stato ceduto tre anni fa? Frey è stato ceduto tre anni fa?Behrami è stato ceduto tre anni fa? Nastasic è stato ceduto tre anni fa?

Simouse
Tifoso
Simouse

Pecos, approvo spesso quello che dici ma in questo caso hai perso la razionalità. Anche il Napoli ha ceduto campioni, persino la Juve ogni anno cede un top player, però anno dopo anno son sempre più forti. Fare calcio vuol dire passare anche dalle cessioni importanti, ANCHE, non SOLO, come succede a noi.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

SIMOUSE, scusa se ti rispondo solo ora ma mi ero quasi dimenticato questa pagina. Dunque entriamo nel merito. Se gli altri vendono e, reinvestendo il ricavato, diventano più forti di prima (vedi il Napoli che, dopo aver venduto Cavani prima ed Higuain dopo ha sempre migliorato) la cosa, allora, è per noi addirittura peggiore perché significa che abbiamo, oltre ad una società di spilorci, anche una società di autentici incompetenti calcistici. Ciò detto, ti faccio notare che, da che calcio e calcio, i veri progetti calcistici a medio o a lungo termine si fanno trattenendo i giocatori buoni che hai… Leggi altro »

Simouse
Tifoso
Simouse

Ora mi piaci di nuovo, parole impeccabili.

PecosBill
Tifoso
Pecos Bill

????

Zorro
Ospite
Zorro

Vero che siamo in un calcio ed in un mondo diversi ma, con capacità ed impegno, anche squadre con il famigerato “bacino d’utenza” della Fiorentina possono fare qualcosa di (molto !!!) meglio. Servono “solo” competenza e passione. Quando la programmazione paga: ecco come funziona la macchina Siviglia Fonte : Simone Eterno – Eurosport Il 19/05/2016 alle 10:25 Quattro trofei in 110 anni di storia; poi, nel 2000, a Siviglia arriva Ramón Rodríguez Verdejo detto Monchi e il club andaluso gioca 14 finali in 10 anni vincendone 9. Ecco chi si nasconde dietro alle 5 Europa League ed ecco come funziona… Leggi altro »

Kurt
Ospite
Kurt

Articolo di un’ingenuità che fa quasi tenerezza. Quando mai la proprietà ha detto che vuole competere per le prime piazze? Mai. Almeno negli ultimi dieci anni. Quando si è trovata fortunosamente e brevemente nelle primissime posizioni ha evitato di rafforzare la squadra a gennaio. Se vi piace è così. Se non vi piace è così lo stesso. La Fiorentina è una realtà di mezza tacca, ha un bacino d’utenza di mezza tacca, una proprietà di mezza tacca (nel senso che, anche legittimamente, non vuole svenarsi per non vincere comunque) e quindi, ovviamente, consegue risultati di mezza tacca. Ci sono alternative… Leggi altro »

Pio Canti Senefreghetti
Ospite
Pio Canti Senefreghetti

Allora pero quando gli danno di braccini gli fanno le battute gli striscioni di raccontare novelle che non vinceranno mai nulla che stanno qui solo per speculazioni edili future ,non si devono impermalosire ,senno Lotito e ultimamente Berlusconi prima di vendere ,cosa dovevano dire .

Lukus
Tifoso
Lukus

Parliamo del fatto che: 1) Come dice Pio Canti Senefreghetti qui sotto, hanno piena legittimità di gestire la squadra (male) come gli pare ma poi non devono rompere i coglioni se la gente si incazza e li contesta; 2) Mi dovete spiegare .cosa ci sta a fare uno, anzi due, a cui dei risultati non glie ne frega niente, della squadra neanche e dei tifosi non ne parliamo.. a fare il patron di una squadra di serie A visto che, a quanto pare, gli da solo preoccupazioni e rischi…di spendere. Allora, se ci sta, evidentemente vuol dire che non è… Leggi altro »

Rosictwo
Ospite
Rosictwo

Ricordo che Corvino lo scorso anno aveva un budget da squadra big, ha portato in 2 anni, Olivera, Gaspar,Sanchez,Cristoforo,Eysseric,Falcinelli,Therau,Sportiello,Zekhini,Saponara,già tutti sul mercato, ha portato giocatori mediocri che stanno bene in questa squadra come Biraghi e Laurini, sufficienti come Hugo,Benassi, e ottimi come Pezzella,Simeone,Veretout, per questi ultimi 3 ha speso 30 milioni, gli altri 100 (campagna acquisti di due anni) sono finite nel WC, la colpa è dei DV o di Corvino?

MoNrOo
Ospite
MoNrOo

Da squadra BIG? Dove l’hai visto. Ti prego, fammi capire come 70 mln per rifare quasi tutta una squadra lo siano. Solo negli ultimi 2 anni l’Inter ha speso 3-4 volte tanto per comprare 6-7 giocatori, tanto per dire.
Il Milan ha speso oltre 200mln per prendere 6 giocatori per fare ben 6pt più di noi.
E senza contare gli ingaggi.
Bevete meno.

Andreviola
Ospite
Andreviola

L egregio sig. Corvino da chi è stipendiato?? Si vede che il suo lavoro va bene al padrone , sennò non gli avrebbero rinnovato il contratto fino al 2020?

Roberto Como
Ospite
Roberto Como

Corvino aveva quei soldi da spendere male perché prima ha venduto per il triplo. il 66% lo intascano i santi proprietari e il resto lo spende male il ds.
Abbastanza chiaro o vuoi un disegnino?

Jepz
Ospite
Jepz

A cosa serve? Serve a fare business cioè a fare cassa. D’altronde s è capito e ce l hanno spiegato bene. Autofinanziamento cedendo ogni anno qlc giovane promettente sperando di averne sempre. Portare avanti la politica dei valori della solidarietà del Fair play Save The children etc..tanto di vincere veramente non frega niente anzi se no tocca pure aumentare gli ingaggi e con l autofinanziamento alla cognigni (ergo diego) nn si può fare..

PolemicoViola
Ospite
PolemicoViola

Ohhhh… Finalmente un articolo che esce allo scoperto, descrivendo la realtà vera e non inventandosi dimensioni parallele.

Il sottoscritto, e altri dotati di un minimo buonsenso, devono sorbirsi in continuazione gli strali dei leccavalle perché postano le stesse cose da anni…

Lukus
Tifoso
Lukus

Io mi chiedo, dopo tante controprove, cosa diavolo di altro debba succedere perché capiate tutti, redazione compresa, un dato fondamentale: ai fratelli marchigiani DELLA VIOLA NON GLIE NE FREGA UNA CIPPA!!!!! Nè di farla crescere, nè di renderla competitiva. Gli interessa solo di incassare più di quel (poco) che spendono, E BASTA!!!! Quindi finiamola di strapparci i capelli tutte le volte che un giovane cresciuto e maturato con noi…viene ceduto, perché questo è quello a cui serve la viola nella testa dei DV. La conseguenze, anche questa che dovrebbe essere ovvia ma che a leggere i vari commenti a quanto… Leggi altro »

Dino
Ospite
Dino

Il punto è sempre lo stesso. Il maledetto silenzio dei fratelli Divora e Vivacchia. Perché se dopo la vendita, vedi nastasic Jojo cuadrado ecc, ti dicono che è servita per ripianare il bilancio allora fanno Inc….. a morte, ma se metti, presi 50 prendi 5 da 10…..il discorso è diverso……. O no…..

Articolo precedenteIl blog di Ludwigzaller: Giovani
Articolo successivoGil Dias e Thereau, mancano i gol. La Fiorentina difficilmente ripartirà da loro
CONDIVIDI