Chiesa il punto di riferimento per il futuro della Fiorentina: Firenze è pazza di lui

12



Domani c’è la partita interna contro la Lazio, ultimo treno per l’Europa, ma il pensiero va al mercato che verrà. In questo contesto Federico Chiesa è diventato il vero punto di riferimento del futuro. Ieri pomeriggio ha partecipato ad un evento al Fiorentina Store ed ha fatto nuovamente il pieno di affetto e a volte anche d’amore. Come nel caso di una giovanissima ragazzina che visibilmente emozionata gli ha regalato un cartello con la scritta “Federico sposami”. Lo riporta Tuttosport.

12
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Bombardone
Ospite
Bombardone

Il suo futuro è altrove!

Violino
Tifoso
violino

….pazzo potrei essere per Baggio o similari….suvvia.
Poi il tifoso pazzo per qualcuno non si profila piu’ dalle nostre parti..

Drago, Ginevra
Ospite
Drago, Ginevra

Vedi caro GAT, per quanto riguarda BERNA, tu con me ci caschi male, visti i miei numerosissimi commenti sul sito riguardanti il talento di Carrara. Qui non si discute il talento di Chiesa o Berna, ma il paragone tra i due. Io lo reputo sia inutile che infantile. E tu, come scritto gia’ un milione di volte, sei il campione del sito per quanto riguarda sia i commenti inutili che quelli infantili. Per quanto riguarda il tuo….passare da certi personaggi a me….beh, anch’io – pur guadagnando piu’ di Corvino e pur incontrando quotidianamente gente che tu nemmeno li sogni, sto… Leggi altro »

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

La professoressa di italiano del pentagrullo Di Maio pare si sia impiccata. Lo stesso deve essere accaduto per il professore di analisi logica di Drago.

Checco 54
Ospite
Checco 54

“Giocare con questo clima è dura ma capisco il nostro pubblico: hanno passione, noi abbiamo dato tutto” … Quando un ragazzino che si affaccia per il primo campionato alla seri A, pur bravo che sia dopo fine partita rilascia la sudetta intervista, rafforzata 2 settimane dopo dallo stesso Bernardeschi, credo che qualcosa di sbagliato ci sia anche in chi dice di essere tifoso… Poera Viola come sei ridotta !!!!

izio
Ospite
izio

……….. e la nostra amatissima società non vede l’ora di farci una plusvalenza record in stile bernardeschi!

chissà magari sarà la ciliegina dell’ennesima spumeggiante campagna cessioni

Serenalacchini
Tifoso
Viola dal Piemonte

Come si fa a non volergli bene è un ragazzo serio e da sempre il meglio nelle gare e negli allenamenti. Non sarà un talento come Bernardeschi ma spero rimanga un bravo ragazzo e diventi un esempio per i piccoli che si avvicinano al mondo del calcio. Rimani così e speriamo tu ci faccia sognare in futuro, i fiorentini ti ameranno ancora di più.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

ERRATA CORRIGE Prima di lui deve esserlo Berna, ma vallo a far capire agli zombi. Anche perché si tratta di talenti di portata diversa. A parer mio irraffrontabili. Naturalmente a tutto vantaggio del fuoriclasse di Carrara.

Drago, Ginevra
Ospite
Drago, Ginevra

Berna e Chiesa, giocatori completamente diversi. Ruoli diversi, caratteristiche totalmente diverse. Paragonarli e’ totalmente insensato ed infantile. Tutti e due potenziali fuoriclasse, Chiesa bisogna giudicarlo dalle prime 5-6 partite, dove ha praticamente, quasi da solo, tenuto la Fiorentina in piedi. Le ultime prestazioni, meno brillanti, sono frutto di un eta’ ancora giovanissima e di un esperienza ancora tutta da acquisire. Chi ha giocato a calcio, lo capisce benissimo.
Inoltre, paragonarlo al babbo e’ totalmente fuori luogo. Il ragazzo e’ MOLTO piu’ forte del babbo a quell’eta’. Il resto lo vedremo nei prossimi anni.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Siamo d’accordo su un fatto: che sia insensato non rendersi conto che Chiesa debba crescere e tanto. E che abbia virtù interiori e tutto il resto per centrare obiettivi auspicabilmente di prima grandezza. Mentre è da fake news affermare che in alcune partite abbia tenuto in piedi la squadra da solo. Ma non percepire i bagliori lanciati dal talento raffinatissimo di Bernardeschi, di tutt’altro standard rispetto a quello (potenziale/futuribile) di Chiesino è davvero desolante. Chiesino soprattutto, ma anche Berna andavano centellinati con più parsimonia. E di questo l’asino lusitano pare non abbia avuto contezza alcuna. Chiesino molto più forte del… Leggi altro »

figther
Ospite
figther

A firenze ci si esalta per il nulla come sempre e si mitizza sempre tutti. Sto ragazzo è bravo pare serio ma da qui a dire che è un campione ce ne corre, tra lui e il suo babbo per ora c’è una bella differenza.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Prima di lui deve esserlo Berna, ma vallo a far capire agli zombi. Anche perché si tratta di talenti di portata diversa. A parer mio il raffrontabili. Naturalmente a tutto vantaggio del fuoriclasse di Carrara.

Articolo precedenteSousa, Inzaghi e Pioli: il gioco dei cantoni lo fanno gli allenatori
Articolo successivoIl blog di Ludwigzaller: La grande illusione
CONDIVIDI