Chiesa recuperato, anche Badelj sta bene: niente cambi per Montella

6



Pulgar in settimana provato regista, Boateng punta: ma l’allenatore della Fiorentina rimanderà i cambiamenti alle prossime partite.

Il giorno in più che la Fiorentina ha avuto a disposizione per preparare la trasferta di Brescia ha portato in dote due buone notizie a Montella: che Federico Chiesa è pienamente recuperato dagli acciacchi fisici di cui è stato vittima in Nazionale e che Milan Badelj (tenuto sotto osservazione dopo lo scarso utilizzo con la sua Croazia) e disponibile per affrontare la protagonista la sfida. Motivo per cui è lecito aspettarsi il classico undici anche al Rigamonti, scrive La Nazione.

FORMAZIONE. Davanti a Dragowski, dunque, confermatala la linea a tre formata da Milenkovic, Pezzella e Caceres (l’unico reparto che non è mai stato in dubbio nella testa dell’allenatore in questi giorni di lavoro), mentre a centrocampo non dovrebbe variare il quintetto composto da Lirola e Dalbert sulle fasce oltre a Castrovilli, Badelj e Pulgar in mezzo, con quest’ultimo che nel corso della settimana è stato in più di una circostanza testato nel ruolo di regista, al posto proprio del croato (ipotesi anche per il futuro). In attacco Ribery con Chiesa, avanti rispetto a Boateng (che pure in settimana ha dato ottime sensazioni).

6
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
GIULIANO
Ospite
GIULIANO

io l’ho già scritto anche venerdi scorso,mi fido pienamente delle scelte di mr montella,non a caso sono un montelliano convinto,fin dalla sua prima esperienza a firenze,sin dal montella old style,con la spagna e il suo football in testa come se rappresentasse una sorta di vera e propria ossessione,vincenzo all’epoca era un guardiolano,o guardiolista fate voi,fino al montella di oggi,al montella bis,molto meno spagnoleggiante,se non nel palleggio brillante comunque della fiorentina,ma appunto un montella molto europeista poi nel suo calcio,nel suo aggiornamento del software,poi sono comparsi concetti,nuovi di zecca come l’andare in verticale,in tempi ragionevoli,e quindi una maggiore ricerca dell’attacco alla… Leggi altro »

Animalliberation
Tifoso
animalliberation

Bravo Montella, falli schiattare. Poi dovrai cambiarne troppi tutti insieme. Non sono un allenatore e sbagliero’ certamente. Pero’ credo che un’accorta politica dei cambi sia piu’ funzionale alla lunga durata delle prestazioni della squadra. Gia’ Pioli mi faceva incavolare per la stessa ragione. Adesso ci saranno cinque partite in 20 giorni voglio proprio vedere quel che succede

daroou
Ospite
daroou

Wow ben 5 partite in 20 giorni. Mi chiedo come faranno a giocarle dopo solo 2 settimane di sosta. Ma siete seri? I giocatori stanno bene, non abbiamo infortuni e dobbiamo fare turnover in una trasferta difficile come Brescia?

andrea morandi
Ospite
andrea morandi

io credo che forse sarebbe meglio non rischiare chiesa; se non gioca, sicuramente meglio sottil di boateng perchè serve uno che supporti la velocità di ribery in contropiede; oltre tutto loro giocano con una difesa a quattro molto alta che non è proprio l’ideale contro di noi; comunque, vediamo quello che succede

Ste
Ospite
Ste

Meglio ghezal

Maurizio milano
Ospite
Maurizio milano

Chiesa lo lascerei riposare x evitare problemi futuri

Articolo precedentePranzo, partita in tv e tante idee: il ciclone Rocco sta per tornare
Articolo successivoPedro, prima convocazione in attesa di esordio e gol: “Sono felice”
CONDIVIDI