Chiesa-Simeone, la meglio gioventù è viola

Di Giampaolo Marchini - Qs-La Nazione

13



Come riporta il Qs-La Nazione, ha festeggiato il (gran) gol di Simeone come se avesse segnato lui. Con la stessa veemenza che ti porta a correre come un forsennato per abbracciare un compagno che sentiva il peso di un periodo senza reti. Chiesa in certi atteggiamenti non sembra avere la freschezza dei vent’anni, che porta con incredibile padronanza. No. Già troppo esperto per capire che la rete del Cholito, oltre a mettere al sicuro il risultato contro il Torino, servirà per il cammino futuro della Fiorentina e quello del suo giovane bomber. Per questo Fede lo ha rincorso, abbracciato a lungo, urlando la sua gioia come se fosse una liberazione da quello che poteva essere, a lungo andare, un pauroso spettro da scacciare.

Una reazione simile l’ha avuta poco dopo con Babacar, segno evidente che nessuno deve essere lasciato indietro, ma preso per mano per farlo sentire sempre importante. E soprattutto che qualunque tipo di incomprensione è finita prima di iniziare, cioè dopo il rigore di Benevento che Baba avrebbe voluto calciare. E che dire del loro abbraccio a fine partita, nonostante baba pochi minuti prima avesse tentato il tiro piuttosto che servire il compagno libero? Sfumature importanti per confermare che lo spogliatoio della Fiorentina è sempre più unito e i giovani – uno in particolare, Chiesa – sia fondamentale come i senatori. Ma la vera sorpresa è un’altra: i viola corrono sulle ali dell’incoscienza, spinti da una coppia che è diventata la punta di un iceberg che inizia a diventare pericoloso (per gli altri). O meglio, potrebbe esserlo se la crescita di Chiesa e Simeone andrà di pari passo con quella della Fiorentina.

13
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
ste
Ospite
ste

ora tutti sulla barca del ,per ora,VINCITORE. mi fanno schifo

ste
Ospite
ste

perche non posso?
cmq sulla barca basta………siamo pieni.òAndate a …….
forza viodla

Marcello Sena
Ospite
Marcello Sena

Questa squadra, nonostante le critiche, è stata costruita bene. Avremo belle soddisfazioni

Rillo Picci
Ospite
Rillo Picci

Continuo a non vedere in giro per la rete gufi e avvoltoi. Sarà che queste tre vittorie di fila li hanno decimati?

ste
Ospite
ste

ci sono..ci sono..E’ che ora si nascondono.Sono li pronti appena succede qualcosa.E succederà….per forza. Cmq forza viola e forza pantaleo

BlandoTifoso!
Ospite
BlandoTifoso!

Che grinta, che passione che anno questi ragazzi, alla faccia di quei senatori che tiravano indietro…

Masso da Marsiglia
Ospite
Masso da Marsiglia

…mi ricordo l’arrivo di BATISTUTA ( fortemente voluto da Vittorione que guardava le cassette tra due piste e due call-girls). Mi ricordo che lo battezzarono il nuovo Dertycia !!!.
Il mitico BATIGOL arrivo’ grezzo ma con una voglia mai vista prima. Il paragone con il CHOLITO è semplicemente naturale.

emanuele
Ospite
emanuele

è semplicemente imbarazzante

Masso da Marsiglia
Ospite
Masso da Marsiglia

…noi traumattizzati dalla vendita di Baggio. Quelli che hanno assistito alle campagne di mercato con un unico acquisto : ZAGANO !. Quelli che con il pompa vivo andavano sempre in trasferta vicendo poco e contro il Lanerossi Vicenza.
Bati arrivo’ e stoppava la palla alla Ciccio Graziani. Ma cazzo quanto correva e migliorava tutti i 5 minuti…per diventare il miglior centravanti della storia Viola.
Il paragone con il CHOLITO e nell’éta e nella voglia…vedremo !

ste
Ospite
ste

io sono ed ero,anche ieri,per la viola.Non a leccare…ma nello stesso tempo,non esageriamo!!!!!!
ste
alè viola

Emidiocinosi
Tifoso
emidiocinosi

Questi 2 bravi ragazzi sono l’ ORGOGLIO VIOLA.

Hamrin56
Tifoso
hamrin 56

D’ accordo

Ilcontedilautreamont
Tifoso
ilcontedilautreamont

La reazione di Chiesa al goal del Cholito è una dimostrazione da futuro leader.

Articolo precedenteFiorentina, il programma di oggi: per i viola allenamento pomeridiano
Articolo successivoZekhnini in difficoltà: ora si è affidato alla sua mental coach
CONDIVIDI