Chiesa sul ko di Torino: “A testa alta, sempre” (FOTO)

8

“A testa alta, sempre”. Così scrive su Facebook Federico Chiesa, il giorno dopo il ko di Torino contro la Juventus. Serata non facile anche per il giovane viola, che ci ha provato nonostante le non perfette condizioni fisiche.

8
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Kargost
Ospite
Kargost

Il problema di questo ragazzo è avere il fiato di semolino. Raramente l’ho visto reggere una partita per 90 minuti.

crocerossa
Ospite
crocerossa

Questo non ha ventanni, cia la tecnica la velocita e un gran cuore, bisogna dargli merito del fatto che è uno che si piglia le sue responsabilità senza paura. Poi possiamo perdonargli una certa ingenuita, qualche errore la partita mezza imbroccata, ma direi che vista l’età. cazzo. sennò. se si critica questo ragazzo si puo davvero stare a casa.

Turco
Ospite
Turco

Federico Chiesa é uno che gli attributi li h e si vede Il ragazzo diventerà rapidamente uomo e a Firenze sarà sempre rispettato a prescindere da quel che farà durante la sua carriera di calciatore e sono certo che lui rispetterà sempre Firenze e la Fiorentina. FORZA VIOLA SEMPRE

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

A Torino non ne ha imbroccata mezza. Voto 3. Per centrare quel futuro sontuoso che tanti faciloni gli pronosticano deve migliorare dell’80%. Ovviamente lo auguro a lui e a noi che amiamo la Fiorentina.

Aliush
Ospite
Aliush

Chiesa non entusiasma nemmeno me, ma considera che a Torino stava poco bene di salute.

BATTISTAilPESSIMISTA
Tifoso
Battista

Bravo nini e quando ti venderanno noi si pigliera in culo come suonare a predica

Pastasciutta
Tifoso
Pastasciutta

Bravo quando te ne andrai ricorda la squadra che ti ha valorizzato e i tifosi che ti hanno incoraggiato e apprezzato non fare come quel buffone di bernardeschi.

flog
Ospite
flog

si ma anche che Gnign i& co. comincino a frugarsi e dargli cio’ che economicamente merita…no i 400mila ridicoli (si fa x dire) che guadagna ora…non si puo sempre sperare che uno rimanga qua da noi solo per la gloria.

Articolo precedenteAtalanta, Castagne e Cornelius a parte. Riposo per chi ha giocato con il Crotone
Articolo successivoMoratti: “Chiesa e Verdi i giovani italiani più interessanti”
CONDIVIDI