Cholito Simeone in uscita dalla Fiorentina. E’ il primo obiettivo del Verona di Juric

57



L’argentino potrebbe lasciare il club viola. Su di lui c’è il Verona, lo vuole con forza Juric

Fra i giocatori in uscita dalla Fiorentina, dopo i sondaggi del Bologna, adesso potrebbe essere il Verona a fare sul serio nella direzione di Giovanni Simeone. Il Cholito, scrive La Nazione è il primo nella lista del suo ex allenatore a Genova, Juric, ora sulla panchina gialloblu. Negli scorsi giorni era stato accostato anche al Sassuolo.

57
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Rick
Ospite
Rick

Sono sicuro che via da qua, dove ormai è infilato in un tunnel senza fine, riuscirà a riprendersi e a realizzare qui 12-13 gol a fine stagione (di più no perchè mai sarà bomber vero) che sono nelle sue corde. Deve andare perchè farà bene a lui e anche a noi. Si potrebbe pensare anche ad uno scambio o al più ad una soluzione in prestito.

Ettor
Member
ettor

Ma chi? Il poppante che voleva zittire la fiesole?
Quello che gioca in seria solo per metito del suo cognome?
Ma si faccia un’esame di coscienza e se é tanto bravo se lo compri il suo paparino.

Alessio
Ospite
Alessio

Al massimo diamolo in prestito secco. Lo abbiamo pagato tanto e rischiamo di riprenderci poco. Poi quest’ anno non fa testo.
Per me potrebbe anche essere una buona panchina

Odio i della valle
Ospite
Odio i della valle

Nemmeno Alia lo vuole 🤣

Yacu
Ospite
Yacu

Simeone lo ha richiesto anche Alia per pulire il Mugnone

Raska.
Member
Raska.

Chi parla ancora di tenere questo bidone clamoroso è senza vergogna. Se non fosse il figlio di Simeone, oggi avrebbe fatto al massimo il portaborracce in una squadra di Serie A.

Matteo
Ospite
Matteo

Prima però va preso(o almeno bloccato) un sostituto da 20-30 gol

Silver
Ospite
Silver

Caro Raska il calcio e soprattutto la valutazione dei giocatori non fa per te. Te come altri tifosi viola state dicendo un sacco di bischerate che non aiutano certamente il rilancio Viola. La squadra attuale età di valore medio/alto, ma da due/3 anni incompleta cronica in alcuni ruoli e per di più abbandonata al suo destino dai ciabattini !! Tanto per restare a Simeone che tra l’altro ha ancora solo 24 anni, oltre ai 14 gol nella Viola anno scorso e l’anno prima nel Genoa, ti prego di informarti su chi era e cosa faceva il Cholito in Argentina sia… Leggi altro »

Fabio
Ospite
Fabio

E ‘ ancora giovane, io lo terrei, anche perche comprare un attacco intero e’ dura. E poi per me fara sempre una quindicins di gol a stagione. Scommettiamo?

Capex
Ospite
Capex

A parte quella appena conclusa.

Nonmipareivvero
Ospite
Nonmipareivvero

A me ricorda il Ttanque Silva

Ostaggio dei Della Valle
Ospite
Ostaggio dei Della Valle

Compreso coppe e allenamenti

Ponzio
Tifoso
ponzio

Simeone vive la sindrome_Pazzini. Anche il Pazzo lontano da Firenze cominciò a segnare con maggiore frequenza. Di certo a Firenze non rende. Anche il primo anno ha segnato, ma non era decisivo quanto serviva: cioè in casa quando le piccole squadre si chiudono. In quelle circostanze è totalmente nullo. Le reti le ha fatte in contropiede e spesso in trasferta, non casualmente. viceversa quando la squadra deve attaccare viene schiacciato dai centrali e sparisce. Deve migliorare e giocare senza pressioni per almeno un anno. Speriamo non si svaluti del tutto.

Marco77
Ospite
Marco77

Pazzini a Firenze lo chiamavano segnamai, ma come tecnica tra lui e questo c’è come tra mangiare e stare a guardare. Se non hai tecnica o sei come Inzaghi che la butti dentro sempre perchè hai l’istinto sennò devi cambiare mestiere. Bideone non ha nè l’una nè l’altro

Grandi Speranze
Ospite
Grandi Speranze

Tra pazzini e Simeone prendo sempre il primo…non ho mai capito come mai non ha sfondato perché i mezzi gli aveva: forte di testa e con un bel destro, rigorista…Simeone se gli togli il cognome ci rimane poco, essere messo in panchina in una squadra come la Fiorentina degli ultimi 2 anni vuol dire essere scarsi

Marco77
Ospite
Marco77

Carriera prestigiosa per un grandissimo bomber: ciao Diteone

Berto compagno di scuola
Ospite
Berto compagno di scuola

Lo vedo bene ai piastrellisti .Boja d’un mund laeder , (se si prende un centravanti…ovvio)

Articolo precedenteLa mediana va rifatta ex novo. Skhiri e Mandragora obiettivi. Oltre a Bertolacci
Articolo successivoOttimi rapporti con Samp e Udinese per Pradè: idee Praet, De Paul, Ramirez, Fofana
CONDIVIDI