Ci siamo, è la settimana di Cuadrado. Cresce l’ottimismo…

0



Ci siamo. Ancora poche ore e Cuadrado tornerà a Firenze. E’ atteso per questa sera ma potrebbe arrivare al massimo nella giornata di domani. Andrea Della Valle, invece, arriverà a Firenze mercoledì. E sarà quello il giorno in cui si deciderà il futuro di Cuadrado. Da settimane vi raccontiamo che nonostante la complessità dell’operazione è probabile la permanenza del giocatore colombiano a Firenze. Almeno per altri 12 mesi. Alla Fiorentina, nonostante qualche ‘giochino’, non sono arrivate offerte ufficiali. Nessuna offerta da Barcellona, Manchester United, Arsenal, Bayern Monaco o altri club. Solo voci, idee, previsioni.

Andrea Della Valle ribadirà al giocatore l’importanza di Cuadrado per la Fiorentina, gli proporrà il rinnovo del contratto con adeguamento economico (come anticipato da Fi.it nelle settimane passate) e con la promessa che se tra dodici mesi arriverà una offerta vantaggiosa e importante allora sarà ceduto. A oggi il prezzo fissato dai Della Valle non scende sotto i 45 milioni. I giorni passano ed eventualmente rischia di diventare un problema trovare un sostituto di Cuadrado a pochi giorni dall’inizio del campionato con gli altri club  che probabilmente prenderebbero per il ‘collo’ la società viola che avrebbe da spendere gli eventuali soldi incassati dalla cessione del colombiano.
Tutte situazioni che fanno pensare sempre più che la ‘missione impossibile’ di Andrea Della Valle sia sempre più possibile.

Andrea Della Valle MontellaPer le altre operazioni di mercato, quelle in entrata, si dovrà attendere con tutta probabilità la prossima settimana. Quella che sta per iniziare, infatti, servirà a Pradè e Macia di portare a termine tutte quelle cessioni previste e in via di definizione. Una volta ridotto il monte ingaggi ci sarà il via agli acquisti. L’arrivo di Andrea Della Valle a Firenze non avviene solo per decidere il futuro di Cuadrado ma anche per le altre operazioni di mercato.
D’altra parte a metà settimana Montella comincerà gli allenamenti a Firenze, amichevoli permettendo, a poco più di tre settimana dall’inizio del campionato ed è giusto che lo inizi a fare con quella che tutto sommato poi sarà la rosa a disposizione, almeno fino al mercato di gennaio.

Autore: Gianni Ceccarelli, Fiorentina.it