Cina, ben 18 club accusati di irregolarità finanziarie: c’è anche lo Jiangsu Suning

30



Calcio sotto accusa in Cina. Diciotto club, di cui tredici della Super League, sono accusati di irregolarità finanziare, nella maggiore parte dei casi riconducibili al mancato pagamento degli stipendi, e rischiano l’esclusione dal prossimo campionato nel caso in cui non dovessero adempiere ai loro doveri entro il prossimo 15 agosto. Tra le formazioni coinvolte anche lo Jiangsu Suning. Così riporta il quotidiano inglese Mirror.