Clima pericoloso a Firenze. Polveriera Franchi stasera. Collezione di rabbie represse

di La Nazione

30



Clima pericoloso, classifica viola narcotizzata dalla distanza – 10 punti dal quinto posto – e collezione di rabbie più o meno represse da parte del pubblico. Fiorentina-Torino è una polveriera piena di cattiverie, sulle panchine ci sono due allenatori che vorrebbero probabilmente essere altrove e non qui, stasera, a far finta che una vittoria possa servire. Per cosa, vista la classifica?
Meglio per la Fiorentina – ovviamente – portar via tre punti in un momento in cui tutto le sta girando alla rovescia e le sue debolezze striscianti sono diventate chiarissime. Sousa è stato confermato dopo il clamoroso ko contro il Borussia Monchengladbach e ha un contratto a termine più che mai legato al risultato di stasera: il rapporto con la proprietà è sfilacciato da tempo e il feeling con i tifosi è ai minimi storici, logico che in una situazione così complicata sia un tormento per tutti fare il proprio lavoro. Un gruppo con molti giocatori in uscita guidato da un allenatore più in uscita degli altri: in questa modalità ultra provvisoria la Fiorentina dovrà conservare dignità, l’unico modo per per galleggiare evitando problemi peggiori.
Sousa dimostra se non altro la propria coerenza difendendo le idee che in altri momenti erano state accolte con sorpresa, ma anche grande favore: niente ritiro nemmeno ieri sera, i giocatori si ritroveranno stamani al centro sportivo e poi pranzeranno insieme, avvicinandosi alla partita contro il Torino. La volontà di non cambiare le abitudini va a merito dell’allenatore viola – uno che non si lascia condizionare, nel bene o nel male – anche se la partita di stasera sarà tutto fuorché normale. E’ il momento più difficile da quando Sousa è a Firenze e i prossimi tre mesi potrebbero essere anche peggio. Quindi, anche se servirebbe a poco per la classifica, la Fiorentina stasera farà meglio a vincere.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
illepri
Ospite
Member

5 4 3 2 1 BBOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOMMMMMMMM

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Member

Sì Zinzo, scrivo proprio da Camaldoli, nel Parco del Casentino. Ho provato a chiedere ai frati ma i bischeri non gli prendono!

Rocco S.
Ospite
Member

AMO I DELLAVALLE??? Contento te, io amo la f…

PolemicoViola
Ospite
Member

Ci sono due motivi per non lasciarsi condizionare. Uno è quello di farlo quando chi ti vorrebbe condizionare sbaglia palesemente, ed è giusto. Un’altro è quello di farlo quando chi ti vorrebbe condizionare ha ragione da vendere, ma tu hai un ego così enorme da oscurare il sole e non accetti di essere condizionato (o consigliato).

ZINZO
Ospite
Member

DALL’EREMO DI CAMALDOLI MA SCRIVI DA CAMALDOLI IN CASENTINO ?? SE COSI è !! PRENOTA UN POSTO PER AMOIDELLAVALLE LI CON TUTTI QUEI FRATI ! E SPERIAMO CHE QUANDO C’è UN METRO DI NEVE LO MANDINO IN GIRO SCALZO CON UN CROSTONE DI PANE E UN Pò DI ACQUA ! COSI GLI PASSEREBBE LA VOGLIA DI Fà DISCORSI A BISCHERO !!

Canterbury
Ospite
Member

?????????

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Member

Anche su questo tema sarebbe da analizzare il comportamento dei fratellinni che se nefregano di qualsiasi cosa che non sia un conto da bottegai!

Canterbury
Ospite
Member

Sono anni che si sentono sempre i soliti discorsi: facciamo quadrato, siamo uniti, aspettiamo la fine, ecc. Ma è cambiato qualcosa? Hanno fatto scelte tecniche logiche e credibili? Gestione sportiva programmata? Ma x favore. , non continuiamo a parlare di aria fritta…

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Member

Allora amodellavalle cosa vorresti insinuare? Se lo ami sono cavoli tuoi, io non lo amo e ti vo’ ni’ culo. Se Firenze è la città che ha più daspo in italia sono problemi di chi lo prende. Ma ricordati ” amo ” che la distribuzione di questi provvedimenti avviene su base politica. Infatti guarda i casini che succedono a Roma, Napoli ecc.; lì i daspo non vengono distribuiti perchè hanno paura di sommosse o rivolte varie, non perchè i tifosi giallozzozzi o laziesi o napurielli non lo meriterebbero. Medita, amico, medita……………

Amodellavalle
Tifoso
Member
mambo
Ospite
Member

E allora? avviati gobbo!

andrea
Ospite
Member
io mi chiedo che ci fa tanta a gente a contestare davanti ai cancelli dello Stadio e se è il caso di creare un clima così e continuare a contestare anche stasera. è calcio , e lo sapete da 70 anni che tanto non si vince un corno , e perciò ma i che ve la prendete a fare ! colpa della dirigenza ? ci può stare, colpa dell’allenatore ? ci può stare , colpa dei giocatori? ci può stare, colpa di firenze pubblico , ci può stare , e chi più ne ha ne metta! quest’anno non siamo all’altezza , bene ma si era capito già da un pò che il rendimento della squadra non era quello dello scorso anno. Cerchiamo di arrivare in fondo che c’è ancora una lucina per entrare in Europa , perciò bisogna fare quadrato e non casino. Se poi alla fine della stagione le… Leggi altro »
Lukus
Ospite
Member

Ma vaia, vaia! Son 10 anni e più che si sente dire “bisogna fare quadrato” e a cosa è servito’ A una BEATA FAVA!!!!!
Bisogna fare ma casino, altro che quadrato!!!! Stai pur sicuro che dove fanno casino sul serio, quando serve e a volta anche quando non servirebbe, tipo Roma e Napoli per capirci, certi comportamenti e certe prese in giro dei tifosi i DV se le sarebbero sognate, perché non dico dopo la prima volta ma di certo dopo la seconda li avrebbero buttati a calci dalla rupe tarpea o dentro il Vesuvio, secondo i casi.
Invece a Firenze, come al solito, di molte chiacchiere e pochi fatti!
Basta chiacchierare! E’ ora di fargli passare la voglia di prenderci…per le mele!!!!

maurinho
Ospite
Member

Cosa vuoi aspettare? Di recuperare 10 punti alla Lazio e 11 all’Atalanta? Dai, per piacere, il campionato è andato. Anche se si arrivasse sesti sarebbe una disgrazia con i turni preliminari estivi. Guarda io gli ho difesi anche con passione fino al 31 gennaio 2016. dal primo febbraio 2016 ho smesso. Non hanno giustificazioni per il disastro dello scorso anno antipasto di quello attuale. Se lasciano ce ne faremo una ragione. Una societa’ seria non avrebbe nemmeno trattenuto Sousa il secondo anno.

Dall\'Eremo di Camaldoli
Ospite
Member

Basta scrivere cazzate! Ma quale clima pericoloso, quale polveriera. Siete ubriachi? Mi pare ovvio che ci sia contestazione dopo tutto quello che è successo in questi ultimi tre anni. E i Della Valle se la devono sorbire tutta, perchè se le cose stanno andando alla meno peggio, la colpa è la loro! Quindi cori e fischi contro i DV potrebbero essere possibili, magari anche contro Sousa ed alcuni giocatori, ma rientra nella normalità delle cose: se vinci sei osannato, se perdi sei contestato.
Però da qui e rappresentare un clima di terrorismo ce ne corre!

illepri
Ospite
Member

vedo che lo zen e l’autoironia non è di casa sulle testate giornalistiche

2z2t
Ospite
Member

Servirebbe poco alla classifica un corno! Bisogna vincere stasera e la prossima contro l’atalanta a tutti i costi per provare ad arrivare sesti, e se poi la lazio vince la coppa italia pazienza. Non si può buttarla in vacca a fine febbraio, avanti Viola!

patavino
Ospite
Member

Ridicoli e penosi. Siete voi in redazione che soffiate sul fuoco e alimentate tempeste …andate cauti perché qcuno potrebbe anche prendervi sul serioo e passare alle mani o ad altro

Giovanni
Ospite
Member
Il grande DS Corvino (vero Furio Valcareggi?), sostenuto da Cognigni e dai Della Valle, ha completamente squilibrato la squadra viola in due soli mercati per centrare possibili plusvalenze come voleva la dirigenza. A giugno non ha prolungato il contratto di Gonzalo e non l’ha ceduto e rimpiazzato, non ha ceduto Badelj che non ha alcuna intenzione di restare, non ha ceduto Ilicic nel quale non credeva e non ha rinforzato la fascia destra. Ha sprecato le scarse risorse finanziare – messe a sua disposizione dalla società – ingaggiando giocatori mediocri oppure potenziali plusvalenze: Diks (ceduto già a gennaio), Salcedo, Milic, Olivera, Sanchez, Tello, Cristoforo, Toledo (ceduto anche lui a gennaio). Poi, ha anche ceduto, per soli due milioni, un giocatore – ovvero Zarate – che quando Sousa ha deciso di utilizzare ci ha regalato ottime prestazioni. La squadra, anche quest’anno, ha continuato a giocare senza due esterni bassi di qualità… Leggi altro »
Cuoreviola
Tifoso
Member

SI alla contestazione – NO ALLA VIOLENZA ED AGLI SCONTRI, dimostriamo ai DV che noi siamo sportivi e CORRETTI. LORO sono scorretti ed hanno violentato la nostra passione ed il nostro amore per la viola con false promesse.
Siano corretti per una volta e decidano: o investono nella squadra e nelle Dirigenza con persone che capiscono di calcio e non solo di contabilità, oppure SE NE VADANO.
FORZA VIOLA!!!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
Member
finalmente firenze se svegliata:)sono contento di leggere qui molti che hanno aperto la mente alcuni ancora no ma ci arriveranno presto:).sta di fatto che fratelli della valle ormai devono decidere che fare della fiorentina dopo tutto gli scandali che son successi alla fine tutto sta venendo a galla le parole di cognigni che dice che è pericoloso andare in champions è del modello atalanta stata una vera ammissione di una realtà scandalosa di ciò stiamo affrontando quest anno,i della valle è un tipo molto furbo non cosi furbo da non capire del perchè sta succedendo tutto questo eppure son passati 15 anni il fatto di non mettersi attorno gente di calcio vuol dire essere diffidenti con questo sport eppure è una cosa più semplice del calcio,io non riesco a capire perchè insiste nel andare avanti con gente non capisce niente di calcio,la mossa antonio è totalmente semplice del perchè è… Leggi altro »
Angelino
Ospite
Member

Ma perché si parla sempre che siamo a 10 punti dall’Europa e non si dice che siamo a 9 punti dal Cagliari (???!!!) o appena 5 punti sopra Chievo e Sampdoria?
Cominciamo a fare i bilanci considerando chi ci sta dietro.
Che tristezza…

Aramis974
Ospite
Member

O p erchè non si dice che siamo a 10 punti ma dobbiamo ancora giocare e in caso di vittoria saremo a 7? O sempre in caso di vittoria stasera a 4 punti dall’ Inter e 5 dal Milan ?

Marione
Ospite
Member

Da quando il Milan ha scavalcato l’Inter?

Aramis974
Tifoso
Active Member

4 dal Milan e 5 dall’ inter. La sostanza non cambia

bombaccio
Ospite
Member

polveriera??? e la miccia chi l’accende??
quei pischelli insignificanti che erano a contestare dopo la partita col borussia e quell’aggiunta di pensionati e casalinghe che c’erano ieri mattina insieme a quei coniglietti??
..ma date retta,state a casa,le contestazioni son ben altre,così non intimorite neanche la primavera del Bagno a Ripoli..poi che ti vuoi aspettare da gente che tutte le domeniche fuori dal Franchi permette passeggiate di romani napoletani laziali gobbi bolognesi ecc ecc ecc ecc ecc…….

nik purple
Ospite
Member

o bombaccio… perchè non ci vai te a cazzottare qualche romano/napoletano/laziale/gobbo o ad attaccare al muro qualche giocatore/dirigente della fiorentina e magari a beccarti un bel DASPO e una bella denuncia ?
meglio un coniglietto a contestare che cento leoni da tastiera!!!!!
SOLO GRAZIE a chi domenica era ai campini!!!!!

marco
Ospite
Member

Meglio queste persone che i delinquenti che aspettano la domenica per sfogare l’io represso della vita….. è solamente un gioco Bombaccio se ancora non l’hai capito…..

fra,scandicci
Ospite
Member

MAcchè pericoloso… La Nazione come giornale non è buono nemmeno per imbiancare… C’è da stupirsi invece di come mai la contestazione non sia partita mesi o anni addietro! I fiorentini hanno avuto una calma strepitosa aspettando sempre un cambiamento. Adesso con zero prospettive e nessuna ambizione sportiva da parte della proprietà si contesta… Mi pare la giusta e naturale conseguenza

Afah
Ospite
Member

davvero va a merito di Sousa non cambiare idea?
Non è che un ritiro da giovedì avrebbe risolto ma almeno avrebbe dato un segnale!
Poi con queste idee l’allenatore ci ha portato a questo (dopo la società naturalmente) sarebbe l’ora di cambiare, scommetto però che stasera non rivedremo sanchez in difesa!
L’unica parola che dovrebbe guidare questi è dignità ma fino ad ora ….

wpDiscuz
Articolo precedenteProgramma di oggi: risveglio muscolare e alle 20.45 in campo col Torino
Articolo successivoFiorentina-Torino: la probabile formazione di Fi.it con tanti rebus da sciogliere
CONDIVIDI