Club Fedelissimi Sampdoriani 1961: “Non andate allo stadio mercoledì. A quell’ora il caos”

56



I tifosi blucerchiati potrebbero disertare in massa la gara di mercoledì alle 17 per mancanza di rispetto per la situazione viabilità a Genova

Così sui social il gruppo Club Fedelissimi Sampdoriani 1961 annuncia la diserzione per Sampdoria-Fiorentina invitando tutti i tifosi a non andare allo stadio: 

Se confermato, alle ore 17:00 di Mercoledì 19 Settembre, presso lo Stadio Luigi Ferraris di Genova, avrà luogo il recupero di Sampdoria – Fiorentina. La partita era stata rinviata in segno di rispetto verso tutti coloro che sono stati coinvolti nella tragedia causata dal crollo del Ponte Morandi, i morti, gli sfollati e la città intera.

Da quel tragico giorno ad oggi, Genova vive quotidianamente sotto pressione, tentando di risollevarsi, affrontando uno dei momenti più delicati e difficili della sua recente storia. E proprio per rispetto di questo, ogni sforzo, ogni azione ed ogni scelta che ci riguardino dovrebbero essere fatti tenendo a mente il bene della città e dei genovesi, prima di tutto.

La decisione di giocare una partita di Serie A alle ore 17:00, di Mercoledì, è stata veramente presa con queste premesse?! Chi ha deciso è consapevole dello stato attuale della città? È a conoscenza del fatto che le scuole riapriranno i battenti il 17 Settembre e che ancora non sappiamo quale impatto la cosa avrà sulle dinamiche del traffico cittadino? Chi ha deciso ha presente la quantità numerica di mezzi che si muovono (tanti per trasportare le imbarcazioni) nei giorni precedenti il Salone Nautico, che avrà inizio il 20 Settembre? Chi insiste per giocare nonostante il parere contrario del Comune di Genova, della Regione Liguria, e della società U.C. Sampdoria, ha idea di cosa voglia dire far convergere oltre 20.000 persone verso Marassi a quell’ora ed in queste condizioni?

Premesso che vorremmo conoscere il nome e cognome di chi, dopo aver eventualmente fatto le dovute valutazioni, rimane comunque dell’idea che sia opportuno giocare Mercoledì 19 alle ore 17:00, prendendosi ovviamente tutta la responsabilità che ne deriva, noi, che conosciamo bene e rispettiamo la nostra città, abbiamo deciso che mercoledì non saremo allo stadio.

Esatto, per noi non esiste partita il 19 Settembre alle ore 17:00. Andiamo oltre e invitiamo tutti, TUTTI, i tifosi sampdoriani, che avevano intenzione di andare alla partita, a evitare di mettersi in viaggio verso lo Stadio. È una scelta estremamente dolorosa, ma che riteniamo giusta. È inutile esprimere solidarietà, fare minuti di silenzio e magliette commemorative, spendere parole su parole, se poi nella pratica non si è pronti ad un gesto concreto, e ad ora, l’unico compiuto è stato quello di mettere prima di tutto, sopra ad ogni altra cosa, i diritti televisivi.

Ebbene, noi rinunciamo ad andare allo stadio a sostenere la nostra Sampdoria contro la Fiorentina per non mettere in ulteriore difficoltà Genova ed i genovesi. Questo è il nostro gesto concreto. E’ una questione di rispetto, lo stesso rispetto che “altri”, in questo momento, non stanno avendo per la nostra città.

Per Genova, I Sampdoriani

56
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
GAb
Tifoso
gab

ragazzi,.. possiamo pensarla come vogliamo, ognuno a modo suo ma credo che i genovesi che ci abitano ne sapranno più di noi, no?? come se un genovese mi volesse dire quando cè traffico sui viali o a porta romana!! quindi:: intanto le 17,00 è un orario allucinante anche se non fosse accaduto niente, poi:: credo che i doriani abbiano la solita voglia che abbiamo noi di vedere la propria squadra e se prendono certe decisioni sicuramente avranno dei sèri motivi, io mi rimetto alla loro conoscenza della realtà e comunque se fosse stato firenze alle 17,00 saremmo stati mille e… Leggi altro »

lorenzo
Ospite
lorenzo

GIUSTO. NON FA UNA PIEGA

Thoreau
Tifoso
Thoreau

Se la partita inizia alle 17 gli spettatori allo stadio ci vanno tra le 14 e le 16.
E tra le 19 e le 20 escono.
Se il problema è la viabilità forse era meglio farla recuperare la mattina.
Altrimenti mi pare la scelta giusta considerando che l’orario di punta, tra le 17 e le 19, coincide con la partita.

claudio1
Ospite
claudio1

E SE IO VI DICESSI CHE IL PONTE CROLLATO SI TROVA A 15 KM DALLO STADIO E CHE NON CENTRA NULLA COL TRAFFICO DELLA ZONA OVEST SARESTE ANCORA COSI PERBENISTI? GENOVA STA USANDO UNA DISGRAZIA A FINI CALCISTICI. E’ QUESTA LA VERA VERGOGNA

@kappeshark
Ospite
@kappeshark

Coglione. Quel ponte divide Genova est dalla Ovest…..forse te a Genova non ci sei mai passato nemmeno in autostrada x capire cos’è a livello di viabilità

Lore
Ospite
Lore

Due giorni prima riaprono le scuole, il giorno dopo parte il salone nautico più importante del Mediterraneo. Forse non hanno tutti i torti ad essere preoccupati per i problemi di viabilità della città.

Lolletti
Ospite
Lolletti

E cosa vuol dire? Non è che si crea traffico perchè il ponte è in mezzo di strada…. tutto il traffico che prima passava di li deve usare percorsi alternativi urbani. Hai perso l’ ennesima occasione per tacere

Ldm
Ospite
Ldm

Ehi, ma sei un genio!!!

alessio
Ospite
alessio

Accendi il cervello prima di scrivere

Simone Magnani
Ospite
Simone Magnani

Claudio1. Ognuno è libero di esprimere il proprio pensiero: Ritengo che il tuo sia rivoltante e rappresenti lo 0,00001% dei tifosi Viola.

Conte Verde
Ospite
Conte Verde

Credo che questo post si commenti da solo.

petrus58.bo
Ospite
petrus58.bo

Che si sentano in privato i capi popolo delle 2 tifoserie ed attuino un piano comune !

Rocco54
Ospite
Rocco54

i capi cheeeee???

parterre Firenze
Ospite
parterre Firenze

Discorso semplice, logico e lineare. Quindi inattuabile ed inconcepibile per i vertici della Lega.
Massima vicinanza a Genova tutta

Johnny
Ospite
Johnny

giusto

Rajon
Ospite
Rajon

Lega italiana e diritti televisivi= morte del calcio

Gallo Viola
Ospite
Gallo Viola

Organizziamo il nostro calcio da veri dilettanti!
Siamo il fanalino di coda in Europa. Banda d’incompetenti.

Darth
Tifoso
Darth

I problemi di viabilità sono evidenti. Orario in fascia lavorativa, imminente apertura del salone nautico. Decisione assurda, tanto più che le due squadre non hanno impegni internazionali. Si può benissimo posticipare. Chi fa polemica è solo perché da importanza ad un evento che è solo marginale, evidentemente la loro vita raggiunge il massimo con la partitina. Altro non hanno.

Articolo precedentePrandelli: “La Fiorentina ha capacità di valorizzare i giocatori. E’ giovane ma con idee”
Articolo successivoFascia di capitano, arriva la deroga per la Fiorentina
CONDIVIDI