Cognigni rilancia: “Non lasciamo. Parleremo alla città. DDV mi suggerì Corvino…”

di Giovanni Sardelli - La Gazzetta dello Sport

66



«Non è vero che abbandoneremo questa nave, anzi. Entro un mese vi spiegheremo quelli che sono i nostri obiettivi futuri». Il presidente viola Mario Cognigni rilancia l’impegno della famiglia Della Valle nella Fiorentina e lo ha fatto davanti a oltre trecento tifosi viola. L’incontro con l’ACCVC (Associazione Centro di Coordinamento Viola Club) e altri rappresentanti della tifoseria organizzata è molto simile a una festa. E in alcuni tratti si trasforma anche in una dichiarazione d’intenti. Dopo lo sfogo di Andrea Della Valle al termine della sfida con il Sassuolo, con il patron decisamente amareggiato per le contestazioni e dubbioso sul futuro, le nubi si diradano. Nessuna possibilità di cessione e nuove idee per proseguire insieme.

Le ultime partite hanno raccontato di una spaccatura totale anche all’interno del tifo sull’opportunità di contestare o meno la proprietà. Con la Lazio, per esempio, il cuore della Curva Fiesole non è propriamente stato tenero nei confronti della società. Trovando però i fischi dal resto dello stadio. Situazione che non fa bene a nessuno. Per questo Cognigni prova ad andare oltre: «In una realtà come questa serve condivisione totale. Unità che deve arrivare non soltanto nei momenti in cui le cose vanno bene, ma soprattutto nelle difficoltà. Lo spirito di aggregazione nasce lì. Una società come la Fiorentina deve creare intorno alla squadra un’attività sinergica che consente di avere ambizioni e risultati superiori alla nostra dimensione ed al nostro bacino d’utenza».

Carezze e complimenti nei confronti del d.g. Pantaleo Corvino, omaggiato per le 300 gare in Serie A con la Fiorentina (ricorrenza festeggiata nella trasferta di Palermo). Contando anche le coppe europee, le presenze sforano il muro delle 340. Ancora Cognigni: «Quando lo scorso anno Diego (Della Valle, ndr) si è reso conto dell’inefficienza del precedente comparto sportivo, ha suggerito di riparlare con Pantaleo. Non perché è il mago delle plusvalenze come dice qualcuno, ma perché rappresenta quello che ho detto prima a livello di passione e cuore viola. Diego dice sempre che gli allenatori e i giocatori passano, mentre noi rimaniamo, e dobbiamo circondarci di persone che hanno addosso questi valori di appartenenza. Come Pantaleo».

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Rep
Ospite

Ma quante volte le ha dette queste cose, Cognigni???

Fede
Ospite

RIDICOLI!!!

ILBOSSFIORENTINO
Ospite
CONFESSIONI di un COGNIGNI, pubblicate oggi: “I tifosi della Fiorentina sono dei gran fessi, e Firenze è la patria dei fessi. Si dice sempre, meglio un morto in casa che un marchigiano alla porta, ma loro il marchigiano lo hanno portato dentro, dentro le mura, e non uno, bensì tre, il numero perfetto… per fare danno. Io, Cognigni, marchigiano, plenipotenziario e Vicario di Cristo Della Valle in Terra, posso tutto. Sono il vero PADRONE. Io, costretto a mandare via il mio amato Corvino, nel lontano 2012, decisi, in accordo con l’unico Dio Diego di fingere la consegna delle chiavi della Fiorentina al povero Andrea, per farlo divertire un pò, e lui che fece, tramite Macia, e Pradè e poi Montella, mise me, il Vicario di Cristo Della Valle in Terra, nello sgabuzzino a far di conto, lontano da tutto, lontano dal POTERE che di diritto mi spettava e spetta. Ah… Leggi altro »
IoAmoDueMarchigiani
Ospite

Il Patron è sempre rimasto affascinato dallo charme e dall’eleganza del buon Pantaleo.
L’innata sapienza del nobiluomo salentino nell’intonare i colori dell’abbigliamento, la grande maestria con cui sceglie cosa indossare, la nonchalance con cui si permette capi firmati sfilando come in passerella, la fine e forbita dialettica da “signore di altri tempi”, lo hanno sin dal primo incontro molto impressionato.
E’ stato come un colpo di fulmine tra due gentiluomini di altri tempi.

Violaceo
Ospite

Certo gnignigni non perde l’occasione per stare zitto , vorrei capire a cosa serve una dichiarazione del genere , solo a far incazzare ancora di più i tifosi , se non parla chi comanda sono solo chiacchiere

Roberto
Ospite

Grazie a dio non vi crede quasi più nessuno e mi auguro che quest’anno non facciate neanche un abbonamento.
Quest’anno i “clienti” valuteranno di partita in partita se lo spettacolo sarà all’altezza.

Tages
Utente

Personaggi di un’ ipocrisia che ormai sfiora (sfiora?) il demenziale.
Dichiarazioni ridicole a dir poco.

CLAUDIO1
Ospite

VIA AL 15 PROGETTO DELLAVALLIANO. TUTTI UNITI COME SEMPRE X METTERE IL GASOLIO NELLE BARCHE DI DON DIEGO.

Darth
Utente

Fate parlare i fatti. Solo così potete riacquistare la fiducia di tutti. I dv sono percepiti dai più come grandi imprenditori e questo è un onore e un onere al tempo stesso. Tanto più grande è la considerazione che si ha di qualcuno tanto più grandi sono le aspettative. Non mi aspetto acquisti da decine di milioni ma non posso accettare che si prendano giocatori che fanno la riserva in squadre che lottano per la salvezza per rinforzare la nostra rosa. Non posso accettare che il nostro modello possa essere l’Udinese o l’Atalanta. Non posso accettare che mi si dica che la stagione non è andata male perché abbiamo fatto gli stessi punti della precedente. Le parole non bastano più, ci vuole un cambio di rotta radicale. O si torna a fare calcio con l’ambizione di crescere e migliorare o per me la storia è chiusa.

contailpelo
Ospite

che sconfinata tristezza

Nicola
Ospite

Ci avete snaturato non ve lo perdoneremo !

Patcom
Utente

Poero Gnegnè tu sei proprio senza vergogna, come i tuoi padroni! Tutto il resto è di conseguenza e leggere quelle che tu dici lascia basiti, uomo inutile e incompetente, esclusivamente yesman senza un cervello proprio. Di’ a Diego, quando dice che allenatori e giocatori passano e loro restano che, di questo passo, io non ci farei tanto affidamento su quest cosa!

S.Schwarz
Ospite
Aggiungo al mio post precedente che delle recenti figure marroni rimediate sul mercato dalla società, una sola può essere imputata a Pradé: l’acquisto di Benalouane è effettivamente roba sua, ma a sua difesa di può essere portato il fatto che l’acquisto dell’ex atalantino è stato perfezionato in fretta e furia dopo che a poche ore dalla fone del mercato è saltata la pista Mammana. Pradé è stato costretto ad agire in sole 24 ore e gli hanno tirato il pacco. Le altre figurette rimediate sono farina del sacco di altri: 1- Il già citato caso Mammana è stato gestito da intermediari, dopodiché a trattativa conclusa Gnigni ha mandato in Argentina Angeloni con un’offerta inferiore a quanto pattuito. 2- Il prestito di Salah è stato gestito da Gnigni. Dopo la cessione all’ultimo giorno di mercato del “regalo per Firenze” la squadra rischiava di rimanere senza un esterno destro, e l’Omo Nero… Leggi altro »
Gianluca
Ospite

Anche solo in signorilità….

Gorenc78
Ospite

Cognini…Corvino…DV…………peggio di così non poteva andare!!! speriamo di salvarsi………

Altai
Ospite

Infatti si è notato un deciso miglioramento del comparto sportivo: Toledo e Diks partiti,Salcedo non riscatttato,Oliveira,Milic e Cristoforo scarsissimi,Sportiello riserva,Saponara impalpabile e Dragowski un mistero. A me sembra che questo ci stia prendendo per le mele….spero di sbagliarmi . Fra un mese poi, con le squadre già quasi in ritiro, i programmi si possono capire facilmente, non c’è bisogno che venga luia spiegarli(e a continuare a prenderci per le mele).

Martello viola
Ospite

Prima di cantare vittoria, aspettiamo la partita del Napoli, perchè x la Fiorentina di questo anno un 6° posto equivalerebbe ad un trofeino, data la squadra, se però non si qualificano all’EL, sarà un ulteriore bilancio negativo alle casse piangenti viola, e con l’autofinanziamento andiamo poco lontano.P.S. UN CONSIGLIO A ADV, ASPETTA PRIMA DI DARE INCARICO A PIOLI…GIA’ SI E’ LIBERATO MAZZARRI, NON SI SU SPELLETTI E SARRI FINO ALLA FINE DEL CAMPIONATO.

VecchioFrank
Ospite

Capisco che all’interno della Fiorentina sia in atto la campagna “salvate il soldato Corvino”, ma quando è troppo, è troppo. i tifosi sono stanchi di essere presi per stupidi.
Ci vengono a dire che il precedente “comparto sportivo” era inefficiente, e non una parola sugli oltre 30 milioni spesi (e sappiamo come…) dal Corvo? Quindi, secondo Cognigni, il lavoro del nostro Ds è “efficiente”? Meglio non commentare.

Bombardone
Ospite

Mamma mia…… mamma mia ……mammia mia…….. che parolone!!!!!!!!!
Dovreste stare zitti tutti, è meglio che non spiegate niente a nessuno tanto inevitabilmente è tutto il contrario di quello che avete detto.
Pertanto tutti zitti, palla lunga e pedalare!!!!!

nicola
Ospite

GNIGNI grazie per avermi rovinato il fine settimana ! Grazie di cuore , notizia più brutta non ce la potevi dare .
E pensare che per starvi lontano ho deciso di andare a Napoli , tanto voi le trasferte non le fate ( unica proprietà che non va mai in trasferta )

GNIGNI ma come si fa a fare certe dichiarazioni prima del fine settimana ?

MALATO VIOLA
Ospite

Ma non deve venire lui a parlare, dovrebbe venire colui che ha da anni l’allergia a parlare di Fiorentina, ma anche colui che è la persona più importante, ovvero come dicono in veneto “El paron”.

Paolo da Cagliari
Ospite

Grande Guevara!!!!!! Concordo! Si tifa con il cuore e con la testa non con l’intestino! W i DV SEMPRE!!

paolo re
Ospite

Rispetto per il parere di tutti, ci mancherebbe. Però meno male che siete rimasti davvero in pochi addirittura ad inneggiare per i Della Valle. E’ davvero un fenomeno incredibile la sottomissione.

tomcat
Ospite

Ma da dove parleranno? Dal balcone di Palazzo Vecchio insieme al delfino di renzino?.

Fiesolesempre
Ospite

Non c’è speranza che se ne vadano con le buone…e non c’è più il COLLETTIVO siamo nella M……..

guevara
Ospite

Io sono per Diego, Cognini e Pantaleo. Con loro la società è seria nei bilanci e nei risultati. Voi iniziate a tifare Milan e Inter che sono squadre che spendono come vorreste voi e arrivano praticamente sempre dopo noi.Lunga vita ai della valle.

Alessandro Berti
Ospite

Io invece sono fortissimamente contro i suddetti soggetti che hai citato(non riesco neanche a scrivere i loro nomi) e contro di te e tutti quelli che li supportano.
P.S. Sono Un Abbonato!

Tresantiviola
Ospite

Se sei contento a non vincere nulla per altri quindici anni ti posso compatire e basta io uno scudetto e alcune coppe Italia le ho viste vincere e ti assicuro godi molto di piu di avere una plusvalenza e qualche conto in ordine………………. .

ILBOSSFIORENTINO
Ospite

hai la malattia della sindrome gubbio mi dispiace tanto ma la tua malattia è incurabile c’e poco da fare

SERGIO CLERICI
Ospite

Non riesco a capire come non si riesca a fare come il Napoli.
Ha fatto un ossatura di squadra ed ogni anno anche vendendo qualche pezzo pregiato riesce ad inserire tassello dopo tassello per rimanere al vertice.

Noi dopo ogni 4 anni bisogna ricominciare da capo senza poi aver vinto nulla.
comprando scommesse giocatori rotti o a scadenza

Società di incompetenti. !!!!

Thoreau
Ospite

Adesso anche il Napoli, che nella propria storia ha vinto meno di noi e neanche troppo tempo fa era in serie C_non per fallimento pilotato_, é diventato un modello.
🤡

SERGIO CLERICI
Ospite

in questo momento lo è.
è da diversi anni al vertice . Ha giocatori di primissima fascia senza poi svenarsi. ( li comprano a cifre un po più alte , ma comprano giocatori. Non scommesse .)
Ha un presidente presente e innamorato della sua squadra

Rillo Picci
Ospite

Due domande: il Napoli cosa ha vinto? Due Coppa Italia, non mi pare tantissimo se fai le proporzioni con quanto hanno speso. Conosci il bacino d’utenza del Napoli? Sarà almeno tre o quattro volte il nostro.

MITT A CASSAN
Ospite

il napoli ha vinto le uniche cose che hanno mollato i gobbi, che sono 7 volte superiori a tutti

Potini
Ospite

Rillo, si era detto che la storia del bacino d’utenza non l’avreste più usata da quando i DV si sono schierate con le strisciate per i diritti tv. Segui le regole della logica, suvvìa

SERGIO CLERICI
Ospite

mi riferisco al modo di programmare una squadra di calcio.

matteo praga
Ospite

E quei 300 che erano li che hanno fatto? hanno applaudito a queste parole? nessuno ha detto nulla? ma la ACCVC cosa sarebbe la clack della famiglia Della Valle? perche hanno paura di alzare la voce? qualcuno ci mangia per caso?

SERGIO CLERICI
Ospite

Chiacchere..!!!

Avete preso l’ossicino ( Fiorentina ) ed adesso volete la cittadella.!! ecco cosa vi interessa

Ci vuole passione ( i soldi li avete )

un ignoto da cuba
Ospite
Piero Ausilio (dipendendente di quei ricconi tipo come vorremmo noi a FI): “All’Inter bisognerebbe essere più bravi nella comunicazione. Inoltre serve continuità. Siamo al terzo anno e stiamo avviando il terzo progetto. Abbiamo abbandonato il concetto di una proprietà stupenda, come è stata quella di Moratti, che però era prettamente a gestione familiare, con una logica ben precisa. Ha sempre vinto seguendo un percorso di passione, non di business e infatti Moratti non ha guadagnato un euro dall’Inter. Poi c’è stato un signore in Indonesia (Thohir, ndr) che ha comprato il club, ha fatto un bel business e ha sicuramente favorito l’Inter in un percorso che oggi è quello rinforzarsi nelle logiche del nuovo mercato. Oggi tutto deve essere proporzionato ai ricavi, non è possibile pensare che nel calciomercato si possano spendere 200 o 300 milioni di euro. E non perché non lo si voglia, ma perché è impossibile. Noi… Leggi altro »
ILBOSSFIORENTINO
Ospite

ma tu cosa prendi la mattina del vino?

ILBOSSFIORENTINO
Ospite

ahahahahahah questa è bella in pratica pradè e macia sono due incompetenti mentre corvino è un fenomeno ahahahah ma quest uomo oltre a non saper fare i conti non sa nemmeno giudicare il fattore sportivo beh su questo si sapeva quindi lui da pure la colpa hai ddv per aver scelto corvino ahahahah incredibile siamo davvero alle comiche,scommetto che corvino valero ecc lo vi avrebbe mai presi povero uomo nero tu si che capisci tutto in fatti cuadrado ecc ecc lo avrebbe preso corvino ma fammi il piacere cognigni stocazzo non capisce niente di calcio insieme a ddv se davvero l ha scelto lui siamo davvero messi bene con il progetto futuro vai secondo me in b questa volta ci andiamo davvero altro che progetti.

Thoreau
Ospite

I due summenzionati hanno trovato il bilancio Viola in positivo di quasi 20 milioni e hanno lasciato la Viola con oltre 40 milioni di perdite.

Alessandro Berti
Ospite

Thoreau gobbo e pagato dai DV!!!

Ezio
Ospite

Si, però dimentichi o fai finta di scordare che l’unico giocatore in rosa con un certo valore di mercato lasciato da Corvino era Behrami, il resto solo fuffa e non menarla con Liaic e Jovetic, peraltro pagati un botto e con il primo praticamente fuori rosa e l’altro rotto. Coi soldi della cessione dello svizzero hanno rifondano la squadra, ma di cosa parli. Le plusvalenze fatte coi giocatori portati da Pradè e Macia te le sei scordate? La sola cessione di Alonso ha più che dimezzato i 40 milioni che dici tu e gli altri in rosa tipo Vecino e Kalinic quanto valgono ora? Ma per favore, informati prima di sparare boiate.

Luca
Utente

mai piu con i della valle e questa banda di incapaci, forza viola sempre e comunque solo per la maglia

Gasgas
Ospite

Caro Gnigni VERGOGNATI di quello che hai detto. Il comparto tecnico precedente non puoi che ringraziarlo, dato che è quello che ti tiene tecnicamente ancora a galla. Auguro a te e ai tuoi superiori di ritrovarvi nelle vostre aziende uno come Corvino… In poco tempo chiudereste… E’ riuscito a spendere 20 milioni per una serie di brocchi. E ne ha già impegnati 15 per Saponara e Sportiello. Corvino l’unica cosa di buono che può fare è sparire. E per fortuna c’è chi invoca più presenza da parte di DDV…

ALE68LEBAGNESE
Utente

L’ULTIMA IN CASA CONTRO I’ PESCARA SI RIDE…………….

woyzeck
Ospite

Attaccati come le cozze a Firenze per puro interesse, continuano a sparare supercazzole fatte di luoghi comuni e slogan vuoti per prendere tempo… Volete ricompattare l’ambiente?… Investite. Fatti e non parole, di parole ne abbiamo abbastanza…

Luca73
Ospite

BASTA, ANDATEVENE!!!

rotlf
Ospite

noi rimaniamo voi passerete

Santa Proprietà
Ospite

Grande, (e speriamo che passino presto…)!!!

Lupo viola
Ospite

Nel “fuori onda” durante une cerimonia di viola club, il presidente ha rimarcato il ridimensionamento in atto, con la vendita dei “migliori” per autofinanziare un mercato all’insegna dei giovani economici. Diego Della Valle se veramente tenesse alla Fiorentina, in un periodo di depressione mai visto a Firenze nella loro gestione, scenderebbe in campo a riportare entusiasmo.. invece latita.. quindi si tira a vivacchiare in attesa di cosa…?

paolo re
Ospite

“Diego dice sempre che gli allenatori e i giocatori passano, mentre noi rimaniamo” e aggiungo io….purtroppo

S.Schwarz
Ospite

Gnigni non ha risparmiato una grossa frecciata a Pradé e Angeloni, parlando di inefficienza del precedente comparto sportivo. Tralasciando il fatto che il mercato della Fiorentina lo suggerisce Ramadani e che Daniele Pradé era di fatto esautorato dal fare mercato di testa propria, mettiamo che Gnigni abbia ragione, e che fosse ora di sostituire l’area tecnica. Lo facciamo con Corvino, reo di aver lasciato la Fiorentina dopo due anni da plenipotenziario in cui:
1- Ha agito in totale libertà senza concertare gli acquisti con l’allenatore (come faceva con Prandelli, forte mediaticamente).
2- Ha lasciato un buco di 30 milioni
3- Ha creato una squadra che in due anni è andata da un’annata men che mediocre alla quasi retrocessione in serie B.
Viva la coerenza.

Simoneverstyle
Ospite

Infatti non è il mago delle plusvalenze ma dei bidoni che c’ha portato quest’anno pagati tanto e non hanno mai visto il campo…. 22 milioni buttati e considerando quanti ne mettete, erano grasso che cola per noi.

tumiturbi
Ospite

Vabbe’,, ora basta dai… Va bene essere presi per il sellino ma c’e’ un limite a tutto! Voi avete passione e cuore viola??? Ahaha.. Ma se l’ultima volta che Diego e’ venuto allo stadio sara’ stato 5 anni fa… Poi di cosa parlate di inefficienza del precedente comparto sportivo? Allora Corvino cosa e’? Ha buttato 21 milioni tra Milic, Cristoforo e Maxi Oliveira…Almeno “il precedente comparto sportivo” c’aveva provato con Ross e Gomez poi e’ andata di sfiga.. Su una cosa avete ragione comunque: Corvino non e’ sicuramente il mago delle plusvalenze… quest’anno avra’ fatto anche pulito di una ventina di giocatori ma la maggior parte li ha regalati… l’unica pusvalenza e’ stata Alonso che infatti non aveva comprato lui. Vedrai che belle plusvalenze si fara’ con quei brodi he ha portato l’estate scorsa…

VEDOVA ROSICONE
Ospite

Non sò se ridere o se piangere, a Palermo hanno fatto festa……………………….
Inefficienza del precedente comparto sportivo………………….ma con tutti bastoni nelle ruote che avete messo, prima a Macia poi a Pradè……………………………..vedi Salah, MIlinkovic Savic,
Mammana e poi e poi.
Diego Della valle ha suggerito Corvino………………..che fà Gnigni mette le mani avanti, come dire guardate che Corvino non l’ho richiamato io……………la colpa è sua.

Ma perchè caro Gnigni non ci parli e spieghi dei venti milioni che Corvino ha gettato alle ortiche? Ed in particolare del prestito di Toledo?

andrea
Ospite

Diego dice sempre che gli allenatori e i giocatori passano, mentre noi rimaniamo. SE NON E’ UNA MINACCIA QUESTA

ALE68LEBAGNESE
Utente

MA QUANTE CHICHHERA ULTIMAMENTE QUESTO??

Amicocatopleba
Ospite

“Il presidente viola Mario Cognigni”. Qui ho smesso di leggere, perchè l’articolo non può essere più credibile.

si ruzza
Ospite

Tutte chiacchere e distintivo. Vai via omo nero!

2-3-08
Ospite

Meno Gnini e più Antogno…

piccio
Ospite

ANTONIO presidente (e sindaho)!!!

Fiesolesempre
Ospite

Proclami, progetti, regali, per 18 mesi c’è lo godiamo noi, male non fare paura non avere, ora non abbandonano la barca che affonda…
Ditela tutta, finché non c’è il progetto della cittadella approvato non vendete.

Canterbury
Ospite

“INEFFICIENZA DEL COMPARTO SPORTIVO”….. ah, ho capito. Ma mille teste di brodi che di calcio sanno una mazza, chi le ha messe in società, lo spirito santo? E le vendite “eccellenti” a fronte di acquisti mediocri (fatti anche da Corvino) fatti per mancanza d budget? Ma stai zitto DDV…

Tiziano69
Ospite

Sono anni che ci spiegate i vostri progetti fallimentari. Un consiglio, prima fate i fatti e poi parlate, le chiacchiere ormai non attaccano più. Le prime teste che dovevano saltare con questa gestione fallimentare sono proprio la tua, quella dell’uomo nero e quella di Corvino…

wpDiscuz
Articolo precedenteGonzalo e Borja si separano: due cuori viola sotto la maglia
Articolo successivoSousa: “Siamo quelli che hanno creato più difficoltà al Napoli. Saponara, problema cronico. Due punte possibili”
CONDIVIDI