Cognigni: “Squadra viva, su Kalinic non c’era cartello ‘vendesi’. Presentazione stadio il 10 marzo. Sousa e il mercato…”

27



Parla così Mario Cognigni all’uscita dal Franchi: “Una vittoria importante, la squadra ha reagito immediatamente e questo ci fa ben sperare. Babacar? Sousa aveva detto che a Roma aveva fatto una buona partita, e con logica lo ha riproposto titolare. Lui ha risposto con un gol, altra buona prova. Mercato e Kalinic? Il discorso è molto semplice: quando abbiamo indicato quella cifra importante per Kalinic, non abbiamo messo un cartellino vendesi sul giocatore, proprio perché è una cifra molto alta. Non volevamo vendere il giocatore. Vi saluta ADV, che ha preferito lasciare la partita qualche minuto prima e tornare verso casa. A Roma la sensazione che abbiamo avuto è che la squadra si sia dovuta arrendere ad una squadra più forte, ma oggi i ragazzi hanno dimostrato di essere ancora vivi. Un ringraziamento ai tifosi che hanno accompagnato la squadra tutta la partita anche oggi, non era facile visto il momento e la brutta sconfitta di Roma.

Europa? L’obiettivo è continuare con prestazioni come quella di oggi e con vittorie come queste, poi vedremo dove arriveremo. Vincere così vuol dire avere convinzione nei propri mezzi, superiorità in mezzo al campo. E gli schemi del mister vengono applicati in campo. Stadio e il rinvio? In questi giorni abbiamo letto tante belle storie, tanti misteri e tante risate. Devo dire, per fare chiarezza, che quello che dovevamo presentare a livello burocratico lo abbiamo fatto il 28 dicembre 2016. A voi, e alla città di Firenze presenteremo tutto il 10 marzo. Lo abbiamo deciso oggi con il Sindaco. Lega e nome del futuro presidente? È un discorso ampio, c’è ferma volontà di 20 squadre di cambiare proprio la Lega. Il nome di Veltroni va in questa direzione, per una governance che possa essere operativa e gestire l’azienda Lega per garantire più possibilità a tutti.

Gonzalo? Non mi risultano che ci siano cose nuove, da un anno se ne occupa Corvino a queste cose e non ci ha detto niente. Si poteva investire di più a gennaio? A gennaio è un mercato di riparazione, se guardiamo cosa hanno fatto gli altri si vede che investire di più non è realtà. La Fiorentina se si guarda quello che ha fatto si vede il percorso che vuole fare, ovvero inserire sempre più italianità e giocatori di prospettiva. Sousa e nuovo allenatore? Sousa ripete spesso che il suo futuro si stabilisce sui risultati e sul momento presente. Niente di più vero, stiamo andando avanti in armonia, è responsabile di un gruppo importante, ha le sue idee e cerca di applicarle quotidianamente”.

Commenta la notizia

avatar
Ordina per:   ultimi | più vecchi | più votati
Purple.kalabrians
Ospite
Member

grande bobo hai detto il vero,a parte che la presentazione dello stadio è gia’ slittata di 3 mesi,su kalinic il broccolo quì dice il falso,la fiorentina ha traballato e anche parecchio sui 40 milioni,29anni ecc ecc…..è stato il ragazzo poi a metterci piu’ di una volta la pietra sopra……ora si parla di svolta(come sempre),ma il borussia è forte,se ci dovesse dare un paio di sveglie di nuovo a dire che siamo al punto di partenza?all’anno 0?che non fa per noi?ora come al solito la fiducia dopo una vittoria meritata,ma stà partita andava vinta punto,poi si parlera’ di disfatta e si rimettera’ in discussione tutto,loro tanto vengono fuori solo quando si vinceè la società a dover essere piu’ equilibrata……e coerente

Bobo
Ospite
Member

Questa società mi ricorda i funghi che escono quando è piovuto; escono allo scoperto quando si vince, e allora tutti a dire la loro!

David
Ospite
Member

Rimango basito per come candidamente si possa continuare a recitare la solita litania. Temi veri come il fallimento di un progetto squadra,centro sportivo,stadio, insomma quello che ci aspettiamo da anni. Come il terzino destro che manca dai tempi di Carmasciali così si vivacchia nell’anonimato con qualche picco e tanto da recriminare. Vabbene dire che in tutti questi anni siamo stati sempre nei primi 5/6 posti della classifica ma quando c’era da fare il salto di qualità si sono trincerati dietro il fair play finanziario. L’ultimo colpo lo hanno preso con Rossi Gomez quello lo hanno accusato e lo stiamo ancora pagando. Trovino dei soci sennò mi sembra che la fine sia già scritta: con il primo mattone dello stadio se la sfileranno e ciao.

violaceo
Ospite
Member
Questa proprietà potrebbe fare molto meglio e investire in modo più mirato,manca anche nella comunicazione e non ha mai saputo capire la città e i suoi tifosi. Ma Firenze non è ne roma ne milano ne napoli e non ha dietro una famiglia potente come Agnelli. Non ha banche come l’unicredit che la sostengono e la salvano da un fallimento. Il numero dei tifosi della fiorentina in Italia e’ irrisorio se paragonato alle altre sei sorelle. Se i braccini braccialetti ciabattini pantofolari marchigiani tirchi trovano un qualsiasi investitore pazzo che mette sul piatto 150 milioni vendono subito il pacchetto di maggioranza,il PROBLEMA E’ CHE NON TROVANO NESSUNO NEMMENO IN CINA CHE SIA COSÌ SPROVVEDUTO DA INVESTIRE TALE CIFRA PER NON RIENTRARE MAI DEI SOLDI SPESI,E PER ESSERE CRITICATO SE LA SQUADRA NON GIOCA,SE NON ACQUISTA OGNI ANNO ALMENO DUE TOP PLAYER,SE IL COLORE DELLA MAGLIA NON PIACE SE C’È CORVINO,SE… Leggi altro »
bomber
Ospite
Member

Vai a vedere il numero dei tifosi viola all epoca di Batistuta e guarda il numero di quelli del napoli…I tifosi li devi coltivare non avvelenare come fanno i DV…e comunque anche oggi siamo lontani numericamente solo dalle 3 strisciate

Patcom
Tifoso
Member

Sembrano due allegre pantegane, quello che ci trovano da ridere forse non lo sanno nemmeno loro!

Lapino da Rifredi
Ospite
Member

Il senso era: ” abbiamo preso 4 pere a Roma perché siamo dei caproni che hanno comprato una barca di giocatori da lega pro spacciandoli per gran campioni e quando trovano chi invece i lilleri li mette pigliano le rimbombate ”
Si fa giocare Sanchez in difesa perché di tre difensori che abbiamo non se ne fa uno!!! Meno male per stasera, tre punti d’oro!!

Tresantiviola
Ospite
Member

Cognigni : per la totale vostra inesistenza nell’aiutare a livello finanziario e tecnico la squadra il tecnico il D.G. ,avete un grande coraggio a venire a parlare e fare proclami con i soliti discorsi imbonitori solo dopo le vittorie come se vi appartenessero per impegno e passione …………almeno un po di serietà nei confronti dei tifosi dato che loro aiutano e ci sono sempre …………. .

Stefano
Ospite
Member
Voi non leggete neppure più le interviste. Non vi interessa cosa viene o non viene detto. Cercate solo un appiglio per poter scatenare le critiche. I dv vi stanno sul gozzo,e quindi tutto ciò che ha a che fare con loro lo giudicate melma. Prandelli era arrivato a fine corsa,e a voi non piaceva più,ma quando fu mandato via dai dv,improvvisamente diventò quello che voleva vincere e fu cacciato per quel motivo,Montella aveva altre ambizioni,lo disse il giorno stesso che arrivò,lui voleva essere di passaggio a Firenze e molti lo criticarono per questo,ma quando fu cacciato fu preso il pretesto per attaccare i dv,Sousa piaceva a molti e adesso piace meno,ma se a fine stagione non verrà trattenuto sarete qui a infamare i dv perché si sono fatti scappare il nuovo Mourinho. Anche Corvino fu difeso dai soliti noti quando se ne andò,e Prade’ non piaceva a nessuno dei bubatori… Leggi altro »
Tresantiviola
Ospite
Member

Certo perche i D.V . hanno fatto sempre e solo i loro interessi dal momento in cui l’hanno presa ,prima d’immagine e ora sono ancora qui per l’ultimo loro interesse arrivare ad avere i permessi esecutivi della cittadella – stadio e sulla carta ,loro i soldi non ce li mettono,vendere al prezzo che hanno sempre deciso di realizzare ; ecco perche vanno criticati a prescindere .

Scaramouche
Ospite
Member

A Roma si è dovuta arrendere a una squadra piu forte? 4-0 con forte rischio di un imbarcata storica e’ ammettere quindi che siamo on confronto un squadretta insignificante? Non è il nostro pensiero caro gigni! Noi siamo sempre la Fiorentina e queste figure con le nostre rivali storiche non le ammettiamo. Torna a Macerata!

UbriacodiViolone
Ospite
Member

Ma che buol dire, noi siamo sempre la Fiorentina?
Il Bologna quanti scudetti ha vinto?
Beh sabato scorso ne ha prwse 7 in casa dal Napoli, ma mercoledì i tifosi all’ingresso in campo hanno sostenuto la squadra con cori e striscioni, penso che a Firenze bisognerebbe essere meno presuntuosi e fare i tifosi all’inglese, remare tutti nello stesso verso e essere sempre dalla parte dla squadra, le somme si tirano a fine anno, li si può far sentire la nostra stra voce, durante la stagione il nostro compito è quello di essere il 12 uomo, di portare qualcosa in più, che in classifica significano punti!
Criticando e andando allo stadio con i musi lunghi, o infamando questo o quello, dirigente, allenatore o giocarore che sia si fa solo il bene delle avversarie!

Anto
Ospite
Member

Sante parole! Ti quoto tutta la vita!

danielbertoni
Ospite
Member

Insopportabile. “da un anno se ne occupa Corvino e non ci ha detto niente”. “La Fiorentina se si guarda quello che ha fatto si vede il percorso che vuole fare”. “Babacar? Sousa aveva detto che a Roma aveva fatto una buona partita”. Ma perché non sta zitto?

Van gogh
Ospite
Member

Due buone notizie. La prima è che abbiamo vinto, la seconda è che il furbetto del mocassino e andato via senza dire fregnacce. SFV

Gasgas
Ospite
Member

Bla bla bla bla Il solito disco…

pino up
Ospite
Member

madonna questo

pratociri
Ospite
Member

Su Kalinic, non dire bugie come al solito, il cartello “vendesi” c’era, eccome!
Poi é andata come tutti sappiamo…ma il cartello c’era.

Luca
Ospite
Member

questi signori parlano solo dopo una vittoria, un vero dirigente avrebbe parlato anche dopo la roma per rispetto dei tifosi

fabio
Ospite
Member

Loro di calcio ne capiscono poco, i loro Tothem sono i libri contabili, e tutto ciò che da questi deriva. Tanti lilleri è la massima goduria, spendere 1 solo centesimo è già un dolore insopportabile, averni persi, solo per il momento, 38-40 a gennaio è stato uno strazio disumano; queste sono le cose importanti incassare e non spendere che intanto 20-25.000 si trovanooooooooooooooooooo. Grande Gninini!!!!!

Purpleisthecolor
Ospite
Member

Hai perfettamente ragione. Un presidente vero è quello che si fa vedere anche negli spogliatoi. E dopo una gara come Roma, avrebbe dovuto cacciare la testa fuori come un drago. Invece zitti e mosca. Ma quale FairPlay, basta!

Fulvio
Ospite
Member

Fa esattamente il contrario di quello che fanno tanti in questo sito.

Roberto Novoli
Ospite
Member

Bravo questo appare sempre quando si vince e quando si perde sta sempre zitto. Gnigni sei un …..!

pittore43
Ospite
Member

Si comporta esattamente come voi tifosi. Quando si vince alle stelle quando si perde alle stalle!!!

Purpleisthecolor
Ospite
Member

….si con la differenza però che il tifoso non è pagato per vivere una passione, anzi paga, mentre lui riceve dei quattrini per parlare quando qualcuno gli dice di farlo, e non per passione.
Capito Pittore?

francesca
Ospite
Member

Che individuo! Un furbacchione.Farebbe meglio a stare zitto.Non piace a nessuno

wpDiscuz
Articolo precedenteBabacar: “Devo migliorare in tutto. Fiorentina mia seconda famiglia”
Articolo successivoSousa: “Oggi bravi a non essere frettolosi. Col Borussia sfida di livello Champions”
CONDIVIDI