Col Guingamp per ritrovare certezze e vittoria. Montella studia la formazione, non sarà rivoluzione

0



La Fiorentina scalda i motori, al Franchi torna l’Europa. Oggi in programma conferenze e rifiniture tipiche della vigilia, domani il ritorno ufficiale in campo: al Franchi arriva il Guingamp, modesta squadra francese che non lancia segnali minatori. Inutile nascondersi: i viola sono i favoriti. E non solo per la sfida di giovedì. A detta di tutti, la scuderia di Montella parte fra le prime file nella corsa alla finale di Varsavia. E, chissà, per salire sul gradino più alto del podio. Ora, poi, che la partenza a rilento in campionato ha tolto qualche certezza, senza vittorie e senza gol fatti, l’Europa assume tutt’altro interesse. Contro il Guingamp può essere l’occasione giusta per ritrovare la rete ed i successi, per iniziare positivamente il cammino europeo. Un avvio solido e vincente può aiutare l’ambiente a ricompattarsi, può ridare sicurezza a chi non è partito al meglio (leggasi Gomez, Borja Valero…) e può aiutare l’innesto dei nuovi là dove in Serie A è cosa più difficile. Non solo, per aggiungere una spinta in più all’inizio del nuovo percorso, c’è da ricordare che chi alzerà la coppa nella notte di Varsavia guadagnerà di diritto un posto in Champions. Non male come motivazione aggiunta, l’Europa come paracadute stagionale.
Ecco così che Montella sta studiando il mix vincente per l’esordio europeo: non sarà rivoluzione, il tecnico viola pensa ai cambi necessari per dare nuova verve ed iniziare nel migliore dei modi. In porta dovrebbe toccare a Tatarusanu, davanti fremono in tanti. Da Badelj, candidato numero uno al ruolo di regista viola, a Basanta, designato sostituto di Stefan Savic, passando per Kurtic e Richards che proveranno a convincere Montella nelle ultime ore. E davanti? Il tecnico viola è pronto a rilanciare subito Mario Gomez: solo giocando il tedesco potrà recuperare la forma migliore, magari trovando quel gol che può dare la giusta spinta giusta al panzer.
Riflettori accesi, l’Europa passa di nuovo dal Franchi. La Fiorentina suona la carica e cerca certezze. Col Guingamp, per ricominciare a vincere.

Autore: Guido Barucco (@guidobarucco) – fiorentina.it