Colonnese: “EL per i viola? 30% di possibilità. Hugo aggressivo ma non tecnico”

10



Francesco Colonnese, ex giocatore del Napoli, ha parlato a proposito del prossimo match tra viola e azzurri e del mondo gigliato in generale ai microfoni di Radio Viola su Lady Radio: “Sperare nella vittoria contro il Napoli è lecito: la Fiorentina deve sperare comunque nell’obiettivo dell’Europa League, anche se gli azzurri sono una delle squadre più forti del campionato. L’Inter è fuori dalla corsa per l’Europa League: è la delusione più grande del campionato, l’unica squadra che è ancora lì anche se è in difficoltà è il Milan; è ancora tutta da giocare, credo che il Bologna non voglia fare assolutamente brutte figure. La Fiorentina deve pensare a se stessa e cercare di fare risultato al San Paolo: dopodiché deve sperare nel meglio”.

Vitor Hugo? Lo conosco e l’ho visto giocare: è un tipo di giocatore che gioca un calcio diverso dal nostro, il vero test probante è il campionato italiano; sono curioso di vedere come si adatterà alla Serie A. È un giocatore aggressivo e fisico che però non eccelle tecnicamente. Percentuali di qualificazioni viola all’Europa League? Direi un 30%, anche se nel calcio può succedere di tutto: chi può dire che la Fiorentina non riesca a fare risultato al San Paolo?”

10
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
S.Schwarz
Tifoso
S.Schwarz

In pratica Hugo è ESATTAMENTE, il profilo che manca e che serve come il pane alla difesa della Fiorentina. Non sa impostare? Ce ne faremo un ragione, non è certo un obbligo fa partire le azioni dalla difesa. Mi dispiacerà veder cambiare una tipologia di calcio che mi ha fatto divertire, ma la priorità è migliorare la media dei gol subiti, che è allucinante per una squadra che punta all’Europa. E questo lo si può fare reimpostando la fase difensiva e mettendo a disposizione del nuovo mister difensori più forti. Coi centrali direi che ci siamo, ora spazio ai terzini.

violadasempre
Ospite
violadasempre

Ma senti questo?!?!?
Ma Vitor Hugo sè preso pè fà il trequartista o il difensore tosto ???
Perchè a me che abbia i piedini fatati un me ne frega una beata sega, i piedi li deve mettere sulle caviglie degli attaccanti avversari … E POI PIGIARE…
Chiaro?

Violatuttalavita
Ospite
Violatuttalavita

E voi ascoltate Colonnese…che non sapeva se il pallone era quello tondo,o il colore dei calzettoni avversari.

IrBudelloDiToPa
Tifoso
Marco - DV allergico

speriamo, mi sono rotto di vedere difensori marcare l’uomo a 5 metri, fosse vero che sta tutta la partita attaccato per la maglia non da pollo sarebbe una manna. Pensiamo a non prendere gol con i difensori, a creare le azioni di penseranno i centrocampisti (possibilmente nuovi)

Lupo viola
Ospite
Lupo viola

Vedrai che pioggia di cartellini…

Fiesolesempre
Tifoso
Fiesolesempre

Dunque se va via gonzalo, chi imposta dalla difesa?

Stefano
Ospite
Stefano

Non tutte le squadre fanno partire l’azione impostando dalla difesa. Anzi,la maggioranza delle squadre fa partire l’azione dalla mediana e i difensori gli servono solo per difendere,che poi sarebbe anche la cosa più naturale. Gonzalo è bravo nell’impostare,molto meno nel difendere sull’uomo. Vediamo se,cambiando tipo di calcio si riesce a subire meno reti perché questo è il segreto di pulcinella. Napoli con il miglior attacco del campionato,una vera macchina da gol da almeno tre anni,Juventus miglior difesa assoluta del campionato e d’Europa,per numero di reti subite. Mi sembra chiaro chi ha avuto la meglio,tre scudetti,due coppe Italia,ancora in finale di… Leggi altro »

fabio
Ospite
fabio

Due trequartisti e due cagnacci a centrocampo, e una punta.

Andrè the Giant
Ospite
Andrè the Giant

“È un giocatore aggressivo e fisico che però non eccelle tecnicamente”
MMMM…butta male, la frase si traduce con: rigori a tutto foco, speriamo bene

Davide
Ospite
Davide

Colonnese chi?

Articolo precedenteAg. Babacar: “A gennaio Baba era nella lista del Napoli. Vorrei vederlo con Kalinic”
Articolo successivoSGUARDO AL FUTURO: Venuti ‘vede’ i playoff. Lezzerini sempre fuori
CONDIVIDI