Commisso-Nardella, presto l’incontro per la questione stadio/copertura ‘Franchi’

82



Prima di tornare negli Stati Uniti il proprietario della Fiorentina incontrerà il sindaco di Firenze. Si parlerà soprattutto della copertura dell’impianto comunale

Il nuovo stadio può attendere, almeno per ora. Rocco Commisso prima di tornare in America incontrerà il sindaco di Firenze Dario Nardella. Con lui parlerà prima di tutto della copertura del ‘Franchi’. Un’operazione complicata da attuare ma Commisso ha chiesto a Nardella di studiare delle opzioni per la fattibilità di questa opera.

Come detto è molto complicato pensare di coprire il ‘Franchi’ ma in Palazzo Vecchio, secondo quanto raccolto da Fiorentina.it, i tecnici stanno già preparando alcuni rendering da presentare a Commisso quando incontrerà appunto Nardella. Il nuovo proprietario della Fiorentina ha le idee chiare e come ha sempre detto non vuole perdere tempo.

Anche lui sa delle difficoltà di coprire il ‘Franchi’ ma si pensa che sia comunque la strada più veloce per dare un “tetto” ai tifosi della Fiorentina. Se poi sarà fattibile oppure no ce lo dirà chi di dovere. Intanto però registriamo questo incontro che ci sarà tra Commisso e Nardella con alcune idee di copertura del ‘Franchi’ sul tavolo.

Durante l’incontro poi sicuramente sarà affrontato anche il tema relativo al nuovo stadio perché Commisso ha sempre ribadito che il problema del calcio italiano (e anche della Fiorentina) è proprio relativo alle infrastrutture.

82
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco, La Spezia
Ospite
Marco, La Spezia

Firenze è troppo bella, troppo… e difatti la Sindrome di Stendhal è nata qui…gli svenimenti di fronte alla bellezza

Para73
Ospite
Para73

In Inghilterra vanno a piedi allo stadio! Solo gli italioti continuano a voler andare in auto.
Il problema sono i servizi di trasporto (treni regionali per campo Marte, e tranvia).

Viola fino al midollo
Ospite
Viola fino al midollo

Ma nardella non era quello che ai DV continuava a dire che è tutto pronto, che dovevano dare risposte concrete e veloci perché c’erano delle scadenze per il nuovo stadio che era fiducioso che era pronto nel 2021,e ora con COMISSO si parla solo di risttutturare il FRANCHI.allora mi chiedo se i DV avevano capito tutto praticamente tutto il rumour del sindaco era tutta una fufa e basta.

Leprotto
Ospite
Leprotto

No alla copertura dei vecchi stadio posto infelice forza nuovo stadio a Novoli facci sognare se così sarà grazie COMMISSO

Mai una Gioia
Ospite
Mai una Gioia

STADIO NUOVOOOOOOOO!!!!!!!!!

LUK66
Ospite
LUK66

NONONONONONONONO.
BASTA CON QUESTO STADIO FATISCENTE.
ANCHE IL SASSUOLO HA UNO STADIO DI PROPRIETA
SAREMO SEMPRE DEI MEDIOCRI.
SALUTI

Angelo Tampa
Ospite
Angelo Tampa

in italia ci sono enti inutili e dannosi tipo la soprintendencia. Lo stadio di firenze e’ un opra fascista in onore a mussolini. Progettata e costruita da fascisti entusiasti nel dare quella forma a D simbolo del duce. Le scale elicoidali sono quanto di piu’ pericoloso per flussi di persone. Ora si parla di monumento da preservare. Ho letto la intervista a tale valerio tesi. Siamo al ridicolo. Penso che questo signore non conosca nemmeno cosa vuol dire monumento storico

max66
Ospite
max66

monumento storico lo dichiararono le belle arti negli anni 80 alla scadenza dei 50 anni dalla costruzione.sai esiste una legge dello stato che funziona cosi’.lo stadio lo ha costruito e finanziato il marchese ridolfi fondatore della fiorentina ;alla sua morte lo devolse alla citta’ di firenze.l’ingegner nervi artefice del progetto aveva previsto il secondo anello non il porcaio che e’ stato fatto.le scale elicoidali e la copertura della tribuna per l’epoca era alta architettura, si parla del 1928 se poi vogliamo togliere tutto cio’ che e’ stato costruito nel periodo delle dittature si puo’ fare ma non e’ che nascondendo… Leggi altro »

Artpit
Member
artpit

La copertura del Franchi è un’idea da dementi per la semplice ragione che le distanze delle curve sarebbero le stesse. Il Franchi è una struttura vecchia e fatiscente non certo degna di una città come Firenze. Se il problema del calcio italiano sono le infrastrutture allora sarebbe saggio costruire il nuovo stadio alla Mercafir o a Castello o all’Osmannoro, insomma dove è possibile! Commisso se vuol creare una nuova e forte Fiorentina, bisogna pensare a costruire un’0ttima squadra ma anche un ottimo stadio! Speriamo bene. Ho 75 anni ……mi auguro di vedere il tutto prima di tirare il calzino!!!

Max
Ospite
Max

Se vogliono ristrutturare il franchi … abbatere le due curve e la parte piu laterale delle tribune, fare le curve a ridosso del campo subito dietro le porte, fare un secondo anello su curve e maratona, ovviamente copertura completa.
Mamtenere la facciata, la torre di maratona e forse le scale elicoidali. Chiudere la steuttura esterna e dendro farci ristora ti, fast food, museo , negozio viola store .
Resterebbe provlema logistico , parcheggi e disagio agli abitanti del qualtiere.

VIOLA68
Ospite
VIOLA68

Non puoiiii

Max
Ospite
Max

Volere è potere …hanno abbattuto stadi piu gloriosi del franchi .io cmq sono per lo stadio nuovo in una nuova zona …questa logisticamente non va bene

Spamma
Ospite
Spamma

in ogni civiltà evoluta il Franchi, vecchio e obsoleto, sarebbe raso al suolo e al suo posto, li o da un altra parte, ne sarebbe costituito uno nuovo. Invece no, siamo in Italia. Leo stadio dalla D di dice non si può toccare e allora o si prende l acqua, oppure se ne fa un altro e si lascia quello in stato di completo abbandono. Un paese da terzo mondo

Articolo precedenteCommisso: “Firenze la città più bella d’Italia. Chiesa resta al 99%”
Articolo successivoVenerato: “Chiesa, braccio di ferro con la Fiorentina. Con nuova proprietà tutto è possibile”
CONDIVIDI