Commisso: “Un’altra stagione come la passata sarebbe un enorme fallimento” (VIDEO)

Dal nostro inviato a New York Niccolò Misul

50



Il patron viola è tornato a parlare al termine della grande festa che ha visto la squadra protagonista nel Bronx, a New York

Piccolo malore per Rocco Commisso alla festa viola nel Bronx. Ma una volta ripresosi il patron è tornato a parlare di #Fiorentina e dei suoi progetti per la società

Pubblicato da Fiorentina.it su Domenica 21 luglio 2019

Piccolo malore causato dal caldo per Rocco Commisso durante la grande festa organizzata per la Fiorentina a Little Italy nel Bronx. Una volta ripresosi però il patron viola ha voluto a tutti i costi riparlare con i media italiani presenti, tra cui Fiorentina.it.

Queste le sue dichiarazioni:

PICCOLO MALORE. “Era troppo caldo e non sono stato tanto bene, avevo bisogno di un po’ di riposo. Mi hanno messo con l’aria condizionata. Mi dispiace non essere stato con la squadra nel mercato. Questa mattina siamo stati alla Columbia University, e fa veramente troppo caldo”.

GRANDE EMOZIONE NEL BRONX.Questa zona del Bronx, insieme a Brooklyn, è stata per 100 anni il centro degli emigrati italiani. Poi gli italiani hanno fatto i soldi e si sono spostati in altre zone. Ma ritorniamo sempre al nostro vicinato. Ed è stato molto importante per me portare la squadra nella mia zona, quella dove ho passato così tanti anni”.

SFORZI RIPAGATI.Eventi come questo ripagano gli sforzi economici compiuti per comprare la Fiorentina? Noi abbiamo iniziato le trattative con i Della Valle nel 2016, non direttamente ma tramite le loro banche. Poi c’è stata la famosa trattativa con il Milan. Nel 2018 poi siamo tornati a trattare ed è successo quello che è successo. Però inizialmente volevano troppi soldi, e i loro emissari non sono stati molto bravi con noi”.

MERCATO.Di mercato non posso parlare, deve farlo Joe Barone, che lavora strettamente con Pradè. L’intenzione di fare un bel mercato c’è e i soldi pure. Ma come ho detto il primo giorno dovete darmi tempo, e far sì che possa imparare un po’. Perché di calcio so poco”.

CHIESA. Un po’ ombroso? Io lo vedo bene”.

OBIETTIVI.Dovete darmi tempo. Io non ho fatto nessuna promessa per quanto riguarda i risultati. L’unica promessa che faccio è: se facciamo una stagione come quella passata è un totale fallimento”.

50
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
deno
Ospite
deno

….forse voleva dire che l’unica promessa è che non sarà fatta una stagione come quella passata….questa eventualità non deve neppure essere ipotizzata!!!!….

Argentinos
Tifoso
argentinos

Si ha delle capacita’ comunicative che quelli di prima se le sognano. Io ho fiducia, a tempo debito arrivarenno gli acquisti per fare un primo di creazione di un gruppo. Vedremo giocare tanti giovani (davvero! no gerson e pjaca) e faremo una squadra divertente. Poi il vero anno per giudicare il presidente e il suo operato sara’ il prossimo quando potra’ contare su maggiore esperienza e tempo per organizzare la societa’ e gli asset. Forza Rocco! Forza Viola!

DeiXo
Ospite
DeiXo

Rocco, permettici di correggerti. Un’altra stagione SENZA EUROPA sarebbe un fallimento.

biascia intingoli
Ospite
biascia intingoli

A tutti quelli che dicono: ma lui ha già speso 150 milioni per acquistare la Fiorentina !!!

e allora?

Tutto a posto così? non importa che spenda per comprare giocatori buoni? bastano qualche acquisto da poco?
Se uno acquista una squadra di calcio e la vuole rilanciare, specialmente il primo anno che può sforare il FPF deve spendere e parecchio !!

Quindi mi domando: Ma lui i soldi ce l’ha o no? o si sta facendo solo un sacco di pubblicità?
cosa ha preso a fare la Fiorentina?

Cavallone
Ospite
Cavallone

Questi hanno zero esperienza di calcio e adesso si stanno rendendo conto di quello che vuol dire gestire una squadra di serie A,dai proclami siamo passati alla prudenza.Come previsto da analisti del settore non abbiamo fatto in salto di qualità col cambio di proprietà.Tutti questi acquirenti non c’erano e il buon Rocco ne è la dimostrazione.Volevano una proprietà vicina alla Fiorentina e dalle Marche siamo andati a NY.Volevano lo squadrone e ci va di lusso se Raiola ci presta Balotelli mentre Muriel faceva schifo.Bene che vada a questi gli ci vogliono tre anni per capire come funziona….addio lenzuolai!

NessunDolore
Tifoso
NessunDolore

una proprietà piu’ vicina di quella delle Marche puo’ essere locata anche nelle Filippine. Non è la geografia che conta. E io ho visto Piu’ Rocco a Firenze in un mese e mezzo che quei due risolazoccoli in 20 anni!

Mirco
Ospite
Mirco

C ONDIVIDO E SOTTOSCRIVO SENZA SE E SENZA MA…..

claudio1
Ospite
claudio1

SE CRITICO QUESTO SIGNORE NON E’ PERCHE’ ABBIA QUALCOSA CONTRO DI LUI. UN MESE FA MANCO LO CONOSCEVO… MA LA POLITICA DEL PARLARE E’ QUELLA DEI VENDITORI DI FUMO. IO PREFERISCO LA POLITICA DEL FARE. E IN DUE MESI, TRANNE CHE FARE DELLA SQUADRA UNA TOURNEE PER I SUOI DIPENDENTI NON HA FATTO ALTRO. MA VEDETELO NELLE INTERVISTE CHE APPENA SI PARLA DI ACQUISTI SBIANCA….

LabaroViola
Ospite
LabaroViola

Non arrivare in Europa league sarebbe un fallimento!
Ricordatelo bene, perché arrivare ottavi non sarebbe un miglioramento rispetto al passato.
Senza Europa ci sarà la solita storia del “senza competizione europea non arrivano nomi importanti”…. questo trucco non funzionerà più!
Solo i CiucciaRocco più zerbini e lobotomizzati ci cascheranno ancora

claudio1
Ospite
claudio1

MA LA VEDI LA SQUADRA? AD OGGI SE FAI 20 PUNTI E’ UN MEZZO MIRACOLO

Scaramouche
Tifoso
SCARAMOUCHE

Ma stai zitto che sei ridicolo! Aspetta fine mercato eppoi giudica. Poerannoi che fenomeni che ce’ a giro….

NessunDolore
Tifoso
NessunDolore

il fallimento era continuare con la proprietà della rovina. Da qui a tre anni si puo’ pure arrivare sempre quindicesimi non sarà mai un fallimento!

Archibugio
Ospite
Archibugio

Mi pare che si vada ogni giorno peggio!

S70
Ospite
S70

La nuova proprietà è arrivata da un paio di mesi e c’è già malumore da parte di qualcuno…. Spero solo sia il caldo che vi da alla testa…. Magari chi critica era felice dei DV… Ma perché non tifate il Casette d’Ete??? Ma diamogli un po’ di tempo… e che cavolo!!!! I vostri DV in 17 anni hanno vinto solo la C2 e se non era per il palazzo forse in A ci si arrivava per i fochi…. Vi ricordate il salto della c1 e l’invenzione della regia dello spareggio tra la sesta di B con la quart’ultima di A… Leggi altro »

Fiducioso
Ospite
Fiducioso

Forse hai un po’ esagerato, è vero che si è arrivati in A senza passare dalla C1 ma senz’altro in A ci sarebbero comunque arrivati forse nel giro di 2/3 stagioni in più, comunque non sono pro DV ma se è vero che in 17 anni non hanno vinto niente in qualche stagione ci si è andati molto vicini, non si può dimenticare 2 semifinali di Europa League (1 persa ai rigori), una finale di coppa Italia e più volte in Champions League. La delusione arriva dal fatto che i DV quando potevano tentare di fare quel passo in più… Leggi altro »

Valter
Ospite
Valter

Tranquillo, tutti questi che criticano, non sono tifosi della fiorentina.

Japa
Tifoso
japa

Io c’ero ( abito a New York da 9 anni ) e’ stata un’ emozione incredibile vedere tutta la Viola al completo, tra l’altro tutti gentilissimi e disponibili, dai giovani giocatori, passando per Montella fino ad arrivare ad Antonio, non credevo ai miei occhi, Commisso ( anche lui veramente un grande ) ha organizzato un evento spettacolare che ha portato, oltre ai Fiorentini come me ed Italiani in generale che abitano a New York e tifano Viola, anche diversi Newyorkesi appassionati di calcio che da oggi magari saranno dei tifosi Viola in più!! AVANTI COSI!!

Violadasempre
Ospite
Violadasempre

Questo uomo ha un gran cuore ed e’ molto spontaneo e genuino …bisogna fidarsi e dare a loro tempo, faranno bene..

Articolo precedenteLa giornata viola: il riassunto
Articolo successivoInizia la settimana del mercato in entrata. E di Chiesa. Pradé in arrivo in Usa. Dopo le uscite è giunta l’ora di comprare
CONDIVIDI