Comotto versione capo scouting, per la 3° volta in viola. E quella reazione con i tifosi…

da La Nazione

26



Si intrecciano di nuovo le strade di Comotto e della Fiorentina. L’ex terzino arriva per la 3° volta in viola, stavolta non da giocatore ma come capo scouting. Comotto giocò con la Fiorentina nel 2003/2004 (15 presenze fino a gennaio), poi dal 2008 al 2011 con altre 74 partite. Ora Comotto sarà capo scouting: dal febbraio 2016 ha intrapreso la carriera di dirigente nel Perugia come club manager e nell’ottobre scorso ha ottenuto l’abilitazione a direttore sportivo.

Torna alla Fiorentina anche se la sua avventura non finì bene: all’ultima gara di campionato i viola giocavano a Brescia (la gara terminò 2-2 e Comotto entro al 61’ al posto di Gulan) e prima del fischio d’inizio i giocatori viola, in fase di riscaldamento, vennero presi di mira da alcuni tifosi, in particolare il difensore. Comotto rispose con un gestaccio, poi le scuse del giorno dopo: «Stavo per cominciare a riscaldarmi quando due, tre persone hanno cominciato ad offendermi pesantemente. Ho reagito male nei confronti di questi personaggi, che non definisco nemmeno tifosi dalla Fiorentina, ma essendo l’ultima di campionato, forse la mia ultima con la maglia della Fiorentina, ho reagito male».

26
Commenta la notizia

avatar
ultimi più vecchi più votati
Corvoviola
Ospite
Corvoviola

Io sinceramente non ho più parole non vi va bene Comotto prima ancora che dimostri se è bravo o una pippa ma davvero ci sono tanti competenti in questo portale maaaaahhhh

Elcampero
Tifoso
Member

Era un terzino… speriamo che gli riesca di trovarne un paio di quelli boni…

Manu_Grifo
Ospite
Manu_Grifo

Da tifoso del grifo vi dico che è stato un idolo della curva ed un capitano che è stato uno straordinario esempio di serietà, cuore e sacrificio per tutti i ragazzi giovani che ha cresciuto nei tre anni che ha militato nel Perugia e che adesso giocano in serie A, Conti del Milan su tutti. Avrebbe potuto fare carriera da dirigente a Perugia, ma abbiamo sempre saputo che il suo livello e le sue ambizioni erano diverse!!
In bocca al lupo capitano da un tuo grande tifoso!!! .

Mimmo67
Ospite
Mimmo67

Io lo conosco perché mio figlio ha giocato con il suo (tra l altro fortissimo che gioca nelle giovanili )… Ragazzo esemplare, intelligente, serio e sono sicuro che farà una grande carriera da dirigente perché ex calciatori come lui non ce ne sono!!

fernando
Ospite
fernando

Sarebbe stato Amoruso un valido capo scouting……oltre che competente è anche grande tifoso viola….da sempre.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Comotto cuore Toro? No, cuore Firenze da sempre.

Gian Aldo Traversi
Ospite
Gian Aldo Traversi

Aggiungo che Comotto è stato un eccellente terzino di fascia, che a differenza di cranio-lesi come Ufo, Tomovic e Roncaglia sapeva farsi valere nella sua zona di competenza. Bravo nel chiudere, nel crossare e nello scambiare con i partner. Sveglissimo nelle diagonali. Grinta, tecnica accettabile e serietà.

fabio
Ospite
fabio

Ufo cranioleso? Non stai bene, fatti vedere da un medico, non serve uno bravo, perché si vede a prima vista!

DaniViola
Ospite
DaniViola

Ma sei sicuro di parlare del Comotto che ho visto io???… Paragonare poi Ujfalusi a lui!!!?!!?!?!?!?! Ma forse guardavi le partite del Chievo?
Faccio presente che Ufo ha giocato in squadrette tipo Atletico Madrid e Galatasaray… Più o meno come Gianluca Piededacciaio Comotto…..

Ale da Pisa
Ospite
Ale da Pisa

Ahhh giusto, Comotto era uno dei tuoi idoli, aggiorno la lista gia’ composta da Lazzari Montolivo Donadel.
Interessante la disamina su questo ex giocatore, abile a “scambiare con i partner”.
Peccato che si giochi a calcio, forse ti sbagli con gli scambi di coppia.

silviettaviola
Ospite
silviettaviola

E quando inseriscono dirigenti non di calcio non va bene e quando sono ex giocatori non va bene…. giudichiamolo per il lavoro che farà.

Vittoriosullabalaustra
Ospite
Vittoriosullabalaustra

Ridicolo valutarlo da dirigente usando come metro di giudizio il calciatore che è stato! Tecnicamente era comunque nella media e non ha fatto male. Oggi farebbe comodo!! Ho avuto brevi rapporti professionali con lui e devo dire che è stato estremamente corretto. Mi è sembrato intelligente, colto , equilibrato e buon parlatore, che non guasta.

www.casaccaviola.com
Ospite
www.casaccaviola.com

A me non mi è mai piaciuto ne come giocatore ne come si è comportato con i tifosi … comunque speriamo che sia il suo contributo …… Xcollezione compro vecchie maglie Fiorentina e non, contattami ad [email protected]

Enzo_ruls
Ospite
Enzo_ruls

Mamma mia come siamo polemici ogni volta!!!!
Ma vogliamo una volta tanto lasciare lavorare la società??? Se hanno deciso di riportarlo a Firenze avranno i loro motivi….ho letto che è laureato e per quanto mi riguarda un ex cuore toro sono certo che metterà il massimo impegno!! In più conosce l’amibiente visto che è la terza volta che torna ed e’ un ragazzo giovane e questo non guasta visto che l’età media in società!! Bentornato Gianluca

Enzo_ruls
Ospite
Enzo_ruls

Che palleeee che siete!!!!! Ma davvero ci dobbiamo attaccare a qualsiasi cosa per attaccare sempre tutti??? E facciamo lavorare questo ragazzo che ringiovanisce un po’ la dirigenza!!! È un cuore toro e sicuramente metterà grande impegno come faceva da giocatore….e

Enriquez
Tifoso
enriquez

Capo scouting… deve andare d’accordo con Corvino

Il bagnino
Ospite
Il bagnino

Comotto farà il capo dei boyscout? Mah…..

Beppe
Ospite
Beppe

Ma vaiaaaaaa

forzaviola
Ospite
forzaviola

Io di Comotto ricordo tanta grinta!
Adesso spero che faccia bene da dirigente…il resto conta poco

viola forever
Ospite
viola forever

Mostrò il fondo schiena!!!! E questo sarebbe il dirigente da assumere in una società che fa della serietà il suo fiore all’occhiello? E ancora più grave è il fatto che anche il sig. Corvino ne era a conoscenza, ma siccome c’era da risparmiare e forse nessun altro sarebbe venuto in una società disastrata come la nostra e data anche l’età avanzata del d.s., quale soluzione migliore di un “volontario e per di più italiano” pronto a supportarlo e a sostituirlo nel gravoso, impegnativo e difficile ruolo di scouting (ma di ciofeche!!). Corvino si è schernito ma ha in realtà chiesto… Leggi altro »

Arr
Tifoso
Livio

Ma ti rendi conto come sei ridotto? A far polemica anche su chi nominano capo scout!
Sicuramente non saprai neppure chi c’era prima di Comotto perchè, giustamente, non ce ne può importare meno.
Però pur di criticare ogni argomento è buono.

Domani piove, via i DV da Firenze!

dal greto dell arno
Ospite
dal greto dell arno

non sarebbe questa la dirigenza da mettere in società, ma penso anche che i tifosi è giusto abbiano i dirigenti che meritano, almeno una parte di tifosi(leggasi LENZOLAI)

silviettaviola
Ospite
silviettaviola

Ben tornato e buon lavoro

Tuttoviola
Ospite
Tuttoviola

Da quello che so vive a Firenze ed è innamorato della città darà sicuramente il massimo. In bocca al lupo !

Lapo83
Ospite
Lapo83

Ma perché siete sempre polemici e sottolineate un episodio che forse siete gli unici a ricordare?? Io ricordo di Comotto come un ragazzo serio che viveva a Campo di Marte, portava il bambino al parco dello stadio sempre gentile e affabile con tutti e che ha un grande amore per Firenze dove per tornare rinuncio’ ai ponti d’ oro che avrebbe fatto un Palermo in quel momento molto ricco, per averlo!! Non sarà’ stato eccelso come giocatore ma aveva un gran cuore e per sentito dire da persone che conosco e lavorano in Fiorentina era un leader nello spogliatoio!! Io… Leggi altro »

Potini
Tifoso
Potini

Comotto, bentornato e buon lavoro.

Articolo precedenteUnder viola in Nazionale: bene Hagi e Milenkovic, in campo anche Zekhnini e Cerofolini
Articolo successivoNapoli, Inglese dal Chievo possibile contropartita per Chiesa
CONDIVIDI