Comune-Fiorentina, dopo Natale l’incontro: si discute di una nuova proroga

dal Corriere Fiorentino

0



Appuntamento a subito dopo Natale. Forse già la prossima settimana. A Palazzo Vecchio i tecnici di Comune e Fiorentina si siederanno a un tavolo per discutere di una nuova proroga per la presentazione del progetto definitivo viola. Dopo il cda di lunedì, la società dei Della Valle aveva confermato «il proprio impegno sullo stadio», chiedendo però una proroga «di 6 mesi a partire dalla definizione della variante a Castello» per presentare il proprio progetto. Da qui l’ok di Palazzo Vecchio, vincolato però a una verifica dei lavori della Fiorentina: «Il comunicato viola è positivo — spiega il sindaco Dario Nardella — Conferma una collaborazione tra noi e la società. Ma ora la parola passa ai tecnici che devono valutare lo stato di avanzamento del progetto: dipenderà molto da quello».

Avanti tutta dunque, anche se stando alle indiscrezioni il progetto definitivo viola (complici le incertezze sui tempi della burocrazia e il possibile ricorso al Tar di Unipol) sarebbe ancora alla fase iniziale. Dopo il faccia a faccia di Palazzo Vecchio, la Fiorentina chiederà (e otterrà, salvo ribaltoni che avrebbero del clamoroso) la proroga, che in pratica rinvierà la presentazione del progetto definitivo all’autunno prossimo.