Con Commisso si chiude anche l’Era Corvino: i giocatori acquistati e venduti

196



Prima dal 2005 al 2012, poi dal 2016 al 2019: dieci stagioni alla Fiorentina per Pantaleo Corvino, tra grandi acquisti e veri flop.

Ha ancora un contratto fino al 2020, ma il Corvino-bis alla Fiorentina è destinato a chiudersi in anticipo. Con l’addio dei Della Valle e l’arrivo di Rocco Commisso, il dg di Vernole dovrebbe lasciare, per far spazio ad un nuovo assetto societario. In attesa dell’ufficialità, Corvino ha già svuotato i suoi uffici al centro sportivo. Dal 2005 al 2012 prima, dal 2016 al 2019 poi: 10 anni di Fiorentina per Pantaleo, con esperienze in Europa e in Champions ma anche annate fatte di coperture di ‘buchi di bilancio’ e salvezze in extremis. Diversi protagonisti della recente storia viola portati a Firenze, così come tante le scommesse perse in questi anni. Stagione per stagione, ripercorriamo i giocatori acquistati e venduti dalla Fiorentina con Pantaleo Corvino come direttore sportivo o direttore generale.

STAGIONE 2005/2006:

Acquisti estate: Luca Toni, Manuel Pasqual, Riccardo Montolivo, Alessandro Gamberini, Michele Pazienza, Sebastien Frey, Do Prado, Cristian Brocchi, Stefano Fiore, Marco Di Loreto, Giuseppe Pancaro.

Cessioni estate: Giorgio Chiellini, Fabrizio Miccoli, Daniele De Vezze, Sascha Pichler, Luigi Piangerelli, Daniele Delli Carri, Antonio Rizzo, Michele Arrigoni, Mirko Savini, Enrico Fantini, Christian Riganò (prestito), William Viali, Hidetoshi Nakata, Luca Ariatti, Cristiano Lupatelli (prestito), Matteo Sala.

Acquisti inverno: Per Kroldrup, Luis Jimenez, Bogdan Lobont, Gianluca Berti.

Cessioni inverno: Sebastian Cejas, Christian Maggio (prestito), Matthieu Bochu, Gianni Guigou, Zisis Vryzas.

STAGIONE 2006/2007:

Acquisti estate: Adrian Mutu, Mario Santana, Massimo Gobbi, Reginaldo, Vlada Avramov, Manuele Blasi, Fabio Liverani, Alessandro Potenza.

Cessioni estate: Luis Jimenez, Marco Di Loreto, Davide Brivio, Christian Maggio, Marco Roccati, Gianluca Berti, Giuseppe Pancaro, Christian Riganò, Valeri Bojinov (prestito), Vlada Avramov (prestito).

Acquisti inverno: Zdravko Kuzmanovic

Cessioni inverno: Do Prado, Bogdan Lobont.

STAGIONE 2007/2008:

Acquisti estate: Franco Semioli, Federico Balzaretti, Anthony Vanden Borre, Michele Pazienza, Pablo Daniel Osvaldo, Ondrej Mazuch, Nikola Gulan, Jan Hable, Christian Vieri, Arturo Lupoli.

Cessioni estate: Luca Toni, Valeri Bojinov, Reginaldo, Nikola Gulan.

Acquisti inverno: Daniele Cacia, Manuel Da Costa, Papa Waigo.

Cessioni inverno: Federico Balzaretti, Michele Pazienza, Do Prado (prestito), Arturo Lupoli (prestito), Vanden Borre, Danilo D’Ambrosio.

STAGIONE 2008/2009:

Acquisti estate: Alberto Gilardino, Juan Manuel Vargas, Felipe Melo, Stevan Jovetic, Gianluca Comotto, Sergio Almiron, Luciano Zauri, Marco Storari.

Cessioni estate: Alessandro Potenza, Christian Vieri, Do Prado, Samuel Di Carmine (prestito), Fabio Liverani, Tomas Ujfalusi, Cristiano Lupatelli, Daniele Cacia.

Acquisti inverno: Emiliano Bonazzoli.

Cessioni inverno: Giampaolo Pazzini, Pablo Daniel Osvaldo.

STAGIONE 2009/2010:

Acquisti estate: Savio Nsereko, Lorenzo De Silvestri, Marco Marchionni, Cesare Natali, Cristiano Zanetti, Francesco Di Tacchio, Josè Castillo.

Cessioni estate: Felipe Melo, Zdravko Kuzmanovic, Franco Semioli, Manuel Da Costa, Arturo Lupoli, Ondrej Mazuch.

Acquisti inverno: Adem Ljajic, Mario Bolatti, Felipe, Haris Seferovic, Keirrison (prestito).

Cessioni inverno: Dario Dainelli, Josè Castillo, Martin Jorgensen, Jan Hable.

STAGIONE 2010/2011:

Acquisti estate: Gaetano D’Agostino, Alessio Cerci, Artur Boruc.

Cessioni estate: Massimo Gobbi.

Acquisti inverno: Norberto Neto, Valon Behrami.

Cessioni inverno: Mario Bolatti, Savio Nsereko, Papa Waigo, Felipe, Cristiano Zanetti.

STAGIONE 2011/2012:

Acquisti estate: Andrea Lazzari, Romulo, Houssine Kharja, Matija Nastasic, Mattia Cassani, Santiago Silva, Gianni Munari, Piergiuseppe Maritato, Samuele Bettoni, Nicolò Manfredini.

Cessioni estate: Sebastien Frey, Gaetano D’Agostino, Vlada Avramov, Adrian Mutu, Marco Donadel, Mario Santana, Gianluca Comotto.

Acquisti inverno: Ruben Olivera, Kenneth Zohore, Amauri.

Cessioni inverno: Alberto Gilardino, Santiago Silva, Gianni Munari.

STAGIONE 2016/2017:

Acquisti estate: Kevin Diks, Bartlomiej Dragowski, Ianis Hagi (già bloccato da Pradè), Hrvoje Milic, Sebastien De Maio, Sebastian Cristoforo, Cristian Tello, Maxi Olivera, Carlos Sanchez, Hernan Toledo, Carlos Salcedo, Josip Maganjic.

Cessioni estate: Marcos Alonso, Mario Gomez, Josè Basanta, Marko Bakic, Leonardo Capezzi, Matias Fernandez (prestito), Rafal Wolski, Gianluca Mancini, Nicolò Fazzi, Manuel Pasqual, Cedric Gondo, Ante Rebic (prestito), Facundo Roncaglia, Giuseppe Rossi (prestito).

Acquisti inverno: Marco Sportiello, Riccardo Saponara.

Cessioni inverno: Mauro Zarate, Hernan Toledo, Kevin Diks (prestito).

STAGIONE 2017/2018:

Acquisti estate: Giovanni Simeone, Marco Benassi, Vitor Hugo, Jordan Veretout, Nikola Milenkovic, Bruno Gaspar, Valentin Eysseric, Petko Hristov, Rafik Zekhnini, Martin Graiciar, Cyril Thereau, Gaetano Castrovilli, German Pezzella, Cristiano Biraghi, Vincent Laurini, Simone Lo Faso, Gil Dias.

Cessioni estate: Federico Bernardeschi, Matias Vecino, Borja Valero, Josip Ilicic, Nikola Kalinic, Ciprian Tatarusanu, Hrvoje Milic, Nenad Tomovic, Giacomo Satalino, Gonzalo Rodriguez, Ante Rebic, Matias Fernandez, Giuseppe Rossi, Kevin Diks (prestito).

Acquisti inverno: Bryan Dabo, Diego Falcinelli.

Cessioni inverno: Carlos Sanchez (prestito), Khouma Babacar, Ianis Hagi, Jan Mlakar.

STAGIONE 2018/2019:

Acquisti estate: Alban Lafont, David Hancko, Christian Norgaard, Federico Ceccherini, Marko Pjaca, Dusan Vlahovic, Edimilson Fernandes, Kevin Mirallas, Gerson.

Cessioni estate: Bruno Gaspar, Carlos Sanchez, Riccardo Saponara (prestito), Milan Badelj, Sebastian Cristoforo (prestito).

Acquisti inverno: Luis Muriel, Pietro Terracciano, Szymon Zurkowski, Jacob Rasmussen.

Cessioni inverno: Kevin Diks (prestito), Diakhate, Maxi Olivera (prestito), Bartlomiej Dragowksi (prestito), Valentin Eysseric (prestito), Cyril Thereau (prestito).

196
Commenta la notizia

avatar
  Subscribe  
ultimi più vecchi più votati
Notifica di
Marco da Prato
Ospite
Marco da Prato

Un DS che in tre anni di operato è riuscito a strappare alla concorrenza mondiale giocatori tipo: Kevin Diks, Hrvoje Milic, Sebastien De Maio, Sebastian Cristoforo, Cristian Tello, Maxi Olivera, Carlos Sanchez, Hernan Toledo, Carlos Salcedo, Vitor Hugo, Bruno Gaspar, Valentin Eysseric, Cyril Thereau, Simone Lo Faso, Gil Dias, Bryan Dabo, Diego Falcinelli, Christian Norgaard, Gerson, ed ho citato solo i “MOSTRI” come lo si può definire ??
Come si può pensare che abbia eseguito direttive aziendali??
Secondo me si tratta di incompetenza …. a non pensar male !!!

luca
Ospite
luca

penso che ogni commento sia superfluo .. basta solo tale sfilza di nomi per capire che è veramente il peggior ds che ho visto a Firenze da 40 anni a questa parte ..

ANDREA
Ospite
ANDREA

fino al 2011 per me ha fatto un buon lavoro. fare il ds senza soldi è un mestieraccio

Ummipareivvero
Ospite
Ummipareivvero

Senza soldi? Io non voglio immaginate questo quanti soldi si è inguattato alle spalle dei fratellini broncini….

VecchioFrank
Ospite
VecchioFrank

Se nei primi anni ci sono stati alcuni acquisti buoni e ottimi, insieme a quelli pessimi (Savio e Da Costa ad imperitura memoria), negli ultimi sono rimasti solo gli acquisti pessimi (oppure comprati a caso, come nel 2017).
Questa lista impietosa aiuta inoltre a capire come, negli ultimi 3 anni, ci siano state ben due sessioni estive sbagliate, compresa quella del 2018, dove ogni mossa si è rivelata fallimentare. Il disastro sportivo di quest’anno non è casuale, ma è il frutto di un lavoro negativo continuo e costante.
Addio Corvino.

Lucaroma
Member
Lucaroma

È possibile che ogni giorno pubblicate questo faccione
Cosa deve combinare ancora per essere dimenticato?
Spregevole!!

onsag
Ospite
onsag

E’ opportuno non dimenticare mai che l’operato di Corvino è frutto di precise indicazioni provenienti dalla proprietà e messe in atto da Cognigni. Questo non è un’attenuante per le fesserie sesquipedali dell’ accademico della crusca, ma chiama in causa le responsabilità di chi lo ha scelto e poi ha determinato questa situazione. CI hanno lasciato i conti in ordine, ma anche le macerie di una squadra. I pochi i buoni se ne vogliono andare tutti, gli inutili prestiti sono già stati rimandati al mittente e abbiamo in rientro giocatori che si fa fatica a considerare adeguati ad un campionato di… Leggi altro »

Lucaroma
Member
Lucaroma

Non crederò mai che i della valle gli abbiano chiesto di costruire una squadra di merda!!
Ed essere costretti a fuggire da firenze..mentre lui si è vigliaccamente nascosto come al solito!

Odio i della valle
Ospite
Odio i della valle

Nell era prandelli ha avuto molta fortuna ma ora ultimamente ha trovato solo il niente meno male si cambia

Raglio
Tifoso
Famed Member
Raglio

A questo punto è chiarissimo il perché del ritorno di C. a Firenze: già tre anni fa Commisso tentò di comprare la Fiorentina, però c’erano delle voci del bilancio in rosso. A quel punto, per vendere, bisognava rendere appetibile la società. Della Valle cacciò pertanto l’ambizioso Pradè, uno che mirava a ottenere i risultati sportivi, non gli scudetti del bilancio. E se Pradè era poco malleabile a dire “signorsì obbedisco, adesso taglio tutto” (anche se con una cessione importante avrebbe ripianato tutto…), ecco rispuntare il nostro “amatissimo” vernolese, un ex militare “uso a obbedir tacendo”. Et voilà, con C. iniziano… Leggi altro »

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

RAGLIO, devo purtroppo notare che hai scelto benissimo il tuo nickname viste le asinate che scrivi. Ma secondo te, per rendere appetibile una società non è sufficiente vendere i giocatori migliori? Bisogna prendere anche pippe inenarrabili come quelle arrivate e neanche a prezzi bassi, vedi (solo uno dei tanti esempi possibili) i CINQUE milioni spesi per Olivera? E i 30 calciatori in prestito gratuito per il mondo che ora ricascano sulla testa hanno reso più appetibile la Fiorentina per Commisso? Non ho parole per esprimere la mia sorpresa a te e a tutti quelli che continuano ostinatamente a difendere il… Leggi altro »

Raglio
Tifoso
Famed Member
Raglio

Aristarco Scannabue, fai un bel ripasso dei miei messaggi prima di giudicare a caso.

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

Cosa c’è da ripassare RAGLIO? Una società che ORDINA a Corvino di minimizzare non gli fa comprare Olivera a 5 milioni o Simeone a 18! Hai toppato alla base, non c’era alcun intento di cedere la società ma solamente di fare autofinanziamento. Se vuoi vendere la società a prezzi più bassi vendi i giocatori buoni e basta, non compri quelli scarsi magari a prezzi superiori a quelli di chi hai venduto: ogni riferimento ad Ilicic è puramente voluto. Corvino aveva carta bianca purchè non andasse in rosso. E non è neanche questione di monte ingaggi se dai un milione e… Leggi altro »

Wade81
Ospite
Wade81

Non mi pare che lo abbia difeso. Incredibilmente c’è qualcuno che tenta ancora in modo patetico di arrampicarsi sugli specchi per difendere Corvino, ma non mi pare questo il caso se rileggi bene tutto il commento …

Aristarco Scannabue
Ospite
Aristarco Scannabue

WADE, io non ho scritto che abbia difeso Corvino ma solo che NON è vero che abbia fatto quello che chiedeva la proprietà, interpretazione secondo me errata e che comunque in parte lo giustifica. Abbiate anche voi la bontà di rileggere attentamente quello che ho scritto. Grazie.

Ezio
Ospite
Ezio

Scusa, ma non mi sembra che Raglio stia difendendo il nostro esimio direttore salentino e da come scrivi nemmeno tu. Praticamente state raccontando capitoli diversi di una stessa brutta storia.

Fabio
Ospite
Fabio

L’annuncio ufficiale dell’esonero di questo incapace seriale non c’è ancora stato, lo sto aspettando con ansia da giorni e comincio ad essere un pò preoccupato…

LUK66
Ospite
LUK66

DE DICIAMO CHE HA PRESO MOLTISSIMI OTTIMI GIOCATORI.
MA ANCHE PARECCHI SCARPONI.
MA QUESTO E NORMALE SE VUOI UNO BUONO I PROCURATORI TI COSTRINGONO A PRENDERE QUALCHE BROCCO…………………………..FORSE QUALCUNO QUESTO NON LO SA COME FUNZIONA.
E COME UN CONCESSIONARIO DI AUTO SE VUOI LA PANDA CHE VA VIA COME IL PANE DEVI PRENDERE ANCHE LA MULTIPLA.CHE TI RIMANE SUL GROPPONE CHISSA PER QUANTO TEMPO.
OK……………………

Articolo precedenteGuagni: “Partita incredibile, vittoria che ci dà grande fiducia”
Articolo successivoNiente Bosnia per Biraghi: ha già lasciato il ritiro della Nazionale
CONDIVIDI