Con la Primavera, largo ai giovani: trovare un nuovo Chiesa è possibile

3



Con dodici giornate da giocare la Fiorentina è senza obiettivi alla portata, sulle pagine del Corriere Fiorentino ci si domanda se non sia il caso di provare a lanciare calciatori del settore giovanile. Fin qui Sousa ha dimostrato che con i giovani se la cava, spesso chiedendoli in prestito al collega Guidi per alcuni allenamenti. Tra i più richiesti dal portoghese c’è il difensore Baroni, in panchina spesso c’è il centrocampista Maistro. Perez, che ha già esordito, ha talento, ma fisicamente deve fare il salto di qualità. Pecca che non ha Mlakar. E poi Scalera, che inizierà ad allenarsi in prima squadra nelle prossime settimane, e Castrovilli, elogiato recentemente da Antognoni.